Notizia

Autotest dell'HIV presto sul mercato aperto

Autotest dell'HIV presto sul mercato aperto


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il Consiglio federale autorizza la vendita gratuita degli autotest sull'HIV

Alcuni mesi fa, è stato annunciato che l'autotest dell'HIV, annunciato da tempo, sarebbe stato disponibile gratuitamente dall'autunno. Il Consiglio federale ha ora dato il via libera a questo. Gli esperti accolgono con favore la decisione.

Molti malati non sono consapevoli della loro infezione

Alcuni anni fa, il Robert Koch Institute (RKI) ha riferito che circa 14.000 tedeschi erano stati involontariamente infettati dall'HIV. Anche allora, il numero di persone colpite avrebbe potuto essere inferiore se le persone che sospettavano di aver contratto l'infezione avrebbero potuto semplicemente testare se stesse per l'agente patogeno mortale. È stato ora deciso che tali autotest dell'HIV possono presto essere venduti senza prescrizione medica.

Il Consiglio federale autorizza il rilascio degli autotest sull'HIV

Come riporta il Ministero federale della Sanità in una comunicazione, il Consiglio federale ha approvato la consegna degli autotest sull'HIV, i cosiddetti "test domiciliari", venerdì.

Fino ad ora, i test rapidi per l'HIV in questo paese sono stati concessi solo a medici, laboratori medici e alcune altre istituzioni, autorità e aziende.

Il nuovo emendamento all'ordinanza fiscale sui dispositivi medici consentirà alle persone in Germania di acquistare autotest in futuro, ad esempio nelle farmacie, nei negozi di droga o su Internet, anche senza prescrizione medica.

Secondo le informazioni, l'autotest dovrebbe essere utilizzato da persone che finora sono state riluttanti a fare un test dal medico e quindi non sono state in grado di testarlo affatto, o solo testarlo in modo irregolare.

Ciò significa che l'HIV può essere rilevato in precedenza e trattato più rapidamente.

Lotta contro l'HIV e l'AIDS

"Vogliamo sostenere le persone che si sottopongono al test dell'HIV senza consultare un medico", ha dichiarato il ministro federale della sanità Jens Spahn.

"Con l'approvazione per la vendita di tali autotest sull'HIV, possiamo avere ancora più successo nella lotta contro l'HIV e l'AIDS", ha detto il politico.

“Prima le persone colpite conoscono la diagnosi di HIV, prima possono essere curate bene. E quando c'è incertezza, altri hanno la possibilità di essere rapidamente certi di non essere infetti. "

L'HIV non è più trasferibile in terapia

Deutsche AIDS-Hilfe, che da tempo sostiene l'introduzione dell'autotest sull'HIV, ha accolto con favore la decisione del Ministero federale della sanità e del Consiglio federale.

"L'autotest sull'HIV previene numerose malattie e infezioni da HIV", ha dichiarato Sylvia Urban dal consiglio dell'AIDS tedesco (DAH) in un messaggio.

"La disponibilità gratuita abbassa la soglia di inibizione e consente quindi a più persone di essere diagnosticate in anticipo e quindi trattate. L'HIV non è più trasmissibile in terapia ", ha spiegato l'esperto.

Test tre mesi dopo l'ultimo rischio di infezione da HIV
Secondo il tedesco AIDS-HILFE, l'autotest dovrebbe essere disponibile gratuitamente da ottobre.

Secondo gli esperti, un test è sempre appropriato se esiste la possibilità di essere infettati dall'HIV.

Tuttavia, il test può escludere l'infezione da HIV solo tre mesi dopo l'ultimo rischio. I risultati positivi devono sempre essere confermati con un altro test nell'ambulatorio medico.

Problema della diagnosi tardiva

Il DAH sottolinea inoltre che l'autotest dell'HIV è un'aggiunta importante alla vasta gamma di test disponibili in Germania, ma non risolverà completamente il problema della diagnosi tardiva.

"Molte persone non fanno il test HIV perché hanno paura di essere timbrate se il test è positivo", ha dichiarato Sylvia Urban, membro del consiglio di amministrazione di DAH.

"La misura più importante contro l'AIDS è quindi l'impegno contro il rifiuto, la colpa e la discriminazione", ha detto l'esperto.

“Anche il messaggio che puoi vivere bene con l'HIV oggi è importante. Perché molte persone hanno ancora in mente le immagini horror dei vecchi tempi e quindi reprimono l'argomento. ”(Annuncio)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Policy Responses: Parallels Between HIV and COVID-19 (Febbraio 2023).