Notizia

Yogurt al cioccolato: consiglio da esperto di disturbi del sonno

Yogurt al cioccolato: consiglio da esperto di disturbi del sonno



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Yogurt e cioccolato aiutano contro i disturbi del sonno

Secondo gli studi attuali, ogni seconda persona soffre di disturbi del sonno una o più volte nella vita. Per alcune persone, addormentarsi è persino un problema permanente. Una semplice miscela può aiutarti ad addormentarti comodamente.

Yogurt e cioccolato funzionano come il latte con il miele

Ma ora l'associazione statale dell'industria lattiero-casearia bavarese (LVBM) ha un nuovo suggerimento: secondo questo, una tazza di yogurt magro e quindi un pezzo di cioccolato avrebbero un effetto calmante e quindi aiuterebbero con i problemi del sonno. Perché questa combinazione ha lo stesso effetto di una tazza di latte caldo con miele. Secondo l'Associazione statale dell'industria lattiero-casearia bavarese, tuttavia, questo metodo può essere efficace solo se le persone effettivamente vanno a letto entro e non oltre 15 minuti dopo aver mangiato - perché "altrimenti l'effetto si spegnerà di nuovo", afferma LVBM.

Effetti lenitivi degli ingredienti del latte

Secondo LVBM, la spiegazione dell'effetto calmante di yogurt e cioccolato si trova nel latte: poiché contiene il triptofano componente proteico, che è il materiale di base per la produzione dell'ormone serotonina. E "più alto è il livello di serotonina, più calmo e rilassato ti senti e ti addormenti più facilmente", continua l'associazione statale. Tuttavia, il corpo non può produrre questo componente proteico stesso, motivo per cui l'LVBM è necessario dopo la proteina: "Dopo aver mangiato pasti ricchi di proteine, il componente proteico scorre nel sangue e viene trasportato nel cervello, dove viene convertito in serotonina".

Tuttavia, ci sono altri elementi costitutivi di proteine ​​nel latte che non sono calmanti, al contrario, possono avere un effetto stimolante. Questa contrazione può, tuttavia, cioccolato o miele, perché entrambi contengono zucchero e questo "assicura che la maggior parte dei blocchi proteici, ad eccezione del triptofano, siano immagazzinati nei muscoli". (Sb)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: P. Tognini: UNA QUESTIONE DI PANCIA: MICROBIOTA E CERVELLO 18122019 (Agosto 2022).