Notizia

Lo stress restringe il cervello

Lo stress restringe il cervello


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

In che modo lo stress colpisce le persone di mezza età?

Lo stress può avere effetti negativi sulla mente e sul corpo. I ricercatori hanno ora scoperto che lo stress di mezza età può persino ridurre il cervello e peggiorare la memoria.

Nella loro attuale indagine, gli scienziati della Harvard Medical School, riconosciuta a livello internazionale, hanno scoperto che lo stress ha un effetto molto negativo sul cervello e sulla memoria. I medici hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista di lingua inglese "Neurology".

Alti livelli di cortisolo possono indicare un rischio di demenza

Gli effetti dello stress che riducono la memoria, che sono stati riscontrati in persone senza demenza di età compresa tra 40 e 50 anni, sono correlati all'ormone dello stress cortisolo. Alti livelli di ormone possono essere un segnale di avvertimento precoce che le persone svilupperanno la demenza più avanti nella vita.

Cosa possono fare le persone con livelli aumentati di cortisolo?

Per il loro studio, gli scienziati hanno esaminato 2.231 persone con un'età media di 49 anni che non soffrivano di demenza. Lo studio ha rilevato la perdita di memoria e persino il restringimento del cervello, spiega l'autore dello studio Dr. Justin Echouffo-Tcheugui della Harvard Medical School di Boston. È quindi particolarmente importante che le persone trovino il modo di ridurre lo stress, come sonno adeguato, allenamento moderato e tecniche di rilassamento. Puoi anche chiedere al tuo medico il livello di cortisolo e, se necessario, assumere un farmaco riducente il cortisolo. I medici dovrebbero assolutamente consigliare a tutti i pazienti con un livello di cortisolo più alto di possibili effetti, aggiungono i ricercatori.

Quali esami sono stati effettuati sui partecipanti?

All'inizio dello studio, sono state verificate la memoria e le capacità di pensiero di ogni soggetto. Tale test è stato eseguito otto anni dopo. Inoltre, 2.018 partecipanti sono stati sottoposti a una cosiddetta tomografia a risonanza magnetica per misurare il volume del loro cervello.

Un alto livello di cortisolo era associato a un volume cerebrale più piccolo

I risultati sono stati quindi adeguati per età, sesso, fumo e massa corporea. Gli scienziati hanno scoperto che le persone con livelli più elevati di cortisolo hanno raggiunto valori più bassi nei test di memoria e di pensiero. Inoltre, i soggetti con un livello di cortisolo più alto avevano un volume cerebrale più piccolo, con partecipanti con livelli di cortisolo elevati con una percentuale cerebrale dell'88,5 percento del volume totale del cranio. Nelle persone con livelli ormonali normali, la percentuale del cervello era dell'88,7 percento del volume totale del cranio

Qual è il ruolo del cortisolo?

Il cortisolo è prodotto dalle ghiandole surrenali. L'ormone viene rilasciato in risposta allo stress. Il cosiddetto ormone dello stress può anche aiutare a ridurre l'infiammazione, controllare la glicemia e la pressione sanguigna, regolare il metabolismo e supportare la risposta immunitaria. Alti livelli di cortisolo possono essere causati da stress, malattie o farmaci. Il cortisolo influisce su molte funzioni diverse, quindi è importante studiare a fondo quali effetti possono avere alti livelli di ormone sul cervello, aggiunge il dott. Echouffo-Tcheugui aggiunto. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Il Mio Medico - Ansia e stress: cosa fare (Ottobre 2022).