Notizia

Ipertensione: ridurre attivamente la pressione sanguigna naturalmente senza farmaci

Ipertensione: ridurre attivamente la pressione sanguigna naturalmente senza farmaci


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Perché vale la pena attenersi a buone risoluzioni per l'ipertensione

Mangiare più sano, ridurre il peso, allenarsi di più e smettere di fumare: queste sono probabilmente le risoluzioni più comuni che vengono prese all'inizio dell'anno. Per molte persone, tuttavia, rimane lo stesso. L'implementazione di esattamente queste risoluzioni può portare a una salute e una qualità della vita significativamente migliori, specialmente se la persona interessata ha valori elevati di pressione sanguigna. Gli esperti di ipertensione forniscono suggerimenti su come tenere sotto controllo la tua ipertensione nel 2019.

La German Hypertension Society avvisa all'inizio dell'anno che le misure sullo stile di vita che hanno dimostrato di ridurre la pressione alta e quindi ridurre il rischio di gravi malattie vascolari come infarto e ictus e altre malattie secondarie come l'insufficienza renale sono anch'esse ridotte. Secondo la società, tutti possono prendere le giuste misure per mantenere la propria salute nella vecchiaia.

Ipertensione: una malattia comune spesso evitabile

"Ogni terza persona in Germania è affetta da ipertensione e uno su due di quelli con più di 60 anni", riferiscono gli specialisti del cuore della Lega tedesca dell'ipertensione. Complicanze gravi includono numerose malattie cardiache, insufficienza renale e alterazioni della retina. Inoltre, si sospetta che l'ipertensione favorisca la demenza. Secondo la società, tuttavia, ogni secondo infarto e ictus potrebbero essere evitati prendendo le contromisure appropriate in tempo utile.

Quando si dovrebbe curare l'ipertensione con i farmaci?

Dai valori della pressione arteriosa di 140/90 mm HG, la società specializzata raccomanda il trattamento farmacologico. Tuttavia, il rischio di malattie secondarie aumenta da valori di 130/80 mm Hg. Soprattutto per le persone con livelli elevati di pressione sanguigna che non stanno ancora assumendo alcun farmaco, la lega ad alta pressione raccomanda misure di stile di vita per abbassare naturalmente la pressione sanguigna. "Spesso i normali valori della pressione arteriosa possono essere raggiunti semplicemente facendo questo - senza effetti collaterali", sottolinea il professor Bernhard K. Krämer, il presidente del consiglio di amministrazione della Hypertension League tedesca in un comunicato stampa.

Essere in sovrappeso come principale fattore di rischio

"Le persone in sovrappeso dovrebbero perdere peso", raccomandano gli esperti. Perché l'obesità è un importante fattore di rischio per l'ipertensione. I programmi di gruppo per perdere peso sarebbero stati particolarmente efficaci. Pertanto, la società specializzata consiglia alle persone in sovrappeso di trovare un adeguato concetto di perdita di peso insieme al medico di famiglia e di farlo. Ogni goccia di libbra sul corpo riduce anche la pressione sui vasi.

La formazione riguarda la stagnazione

Secondo gli specialisti della lega ad alta pressione, non è solo il peso corporeo ad essere cruciale, ma anche il giusto rapporto tra massa muscolare e massa grassa. Anche una persona magra non allenata ha un aumentato rischio di ipertensione. "Grasso o magro: lo sport è una misura importante per prevenire e curare la pressione alta", aggiunge il professor Dr. med. Burkhard Weisser, direttore dell'Istituto di scienze dello sport all'Università di Kiel.

I dieci comandamenti di un'alimentazione sana

L'alimentazione sana è menzionata come misura preventiva per numerose malattie e disturbi. Quindi anche con la pressione alta. Ma cosa significa esattamente? Al fine di non far degenerare il cibo sano in una frase vuota, la German Hypertension Academy ha deciso di mangiare sano con questi dieci principi guida:

  1. Un massimo del dieci percento dell'energia giornaliera dovrebbe provenire da acidi grassi saturi (principalmente nella carne e nei prodotti lattiero-caseari). Questo dovrebbe essere sostituito il più spesso possibile con acidi grassi polinsaturi (ad es. Contenuti in pesce, oli vegetali, noci).
  2. Evitare i grassi trans: gli acidi grassi trans sono usati per l'indurimento dei grassi industriali e hanno dimostrato di aumentare il colesterolo totale nel corpo.
  3. Consumare non più di 5-6 grammi di sale da cucina al giorno.
  4. Mangia molta fibra (da 30 a 45 grammi, principalmente da cereali integrali).
  5. Mangia frutta due volte al giorno.
  6. Mangia le verdure tre volte al giorno.
  7. Mangia pesce o frutti di mare una o due volte a settimana.
  8. Consumare 30 grammi di noci non salate ogni giorno.
  9. Ridurre il consumo di alcol: le donne non dovrebbero bere più di 10 grammi e gli uomini non dovrebbero bere più di 20 grammi di alcool puro al giorno.
  10. Evita il più possibile bevande zuccherate e zuccherate.

(Vb)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: La scienza del digiuno (Febbraio 2023).