Notizia

Studio: le procedure di rilassamento aiutano con il mal di testa dei bambini

Studio: le procedure di rilassamento aiutano con il mal di testa dei bambini


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Bambini: le procedure di rilassamento aiutano con il mal di testa

Le procedure di rilassamento possono impedire ai bambini di avere mal di testa. Tuttavia, uno studio attuale giunge anche alla conclusione che non sembra importare quale metodo di rilassamento viene utilizzato.

Lo stress è considerato un fattore scatenante per l'insorgenza di mal di testa, quindi per la prevenzione sono raccomandati esercizi di rilassamento per ridurre lo stress. In questo contesto, uno studio attuale ha esaminato gli effetti della meditazione, del biofeedback o dell'ipnosi. A tal fine, gli scienziati olandesi hanno esaminato i bambini di età compresa tra 9 e 18 anni con mal di testa primario che si verificano almeno due volte al mese. I 131 bambini sono stati assegnati in modo casuale a tre gruppi. Nei due gruppi di intervento, sono stati eseguiti esercizi di meditazione trascendentale (n = 42) o ipnoterapia (n = 45) per un periodo di tre mesi per ridurre lo stress, mentre i giovani pazienti nel gruppo di controllo attivo hanno praticato un rilassamento muscolare progressivo (n = 44).

I bambini nel gruppo di ipnosi hanno ricevuto ciascuno sei sessioni individuali di ipnoterapia di 50 minuti. Tutti i partecipanti sono stati incoraggiati a utilizzare gli esercizi appresi una o due volte al giorno a casa. Sono stati ammessi antidolorifici, antiemetici e farmaci profilattici per ridurre i sintomi del mal di testa.

Riduzione del mal di testa

È stato dimostrato che la frequenza del mal di testa potrebbe essere significativamente ridotta in tutti i gruppi dopo tre mesi da 18,9 a 12,5 giorni e fino a 10,5 giorni dopo nove mesi, senza che si possano riconoscere differenze significative tra i singoli gruppi. Inoltre, il 32% dei bambini ha riportato un miglioramento dei sintomi del mal di testa dopo tre mesi e il 43% dopo nove mesi. Il consumo di antidolorifici è stato ridotto equamente in tutti e tre i gruppi. Fonte: Fondazione Carstens

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Musica contro il mal di testa FUNZIONA!!! (Febbraio 2023).