Notizia

Il solo pensiero del caffè fornisce una sferzata di energia

Il solo pensiero del caffè fornisce una sferzata di energia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il solo pensiero del caffè ha effetti stimolanti

Il caffè non è solo uno dei pick-me-up più popolari tra i tedeschi. Ma non devi nemmeno bere la bevanda calda per andare più veloce. Anche il pensiero del caffè fornisce un calcio d'energia. I ricercatori hanno ora scoperto questo.

I tedeschi adorano il caffè

Il caffè è una delle bevande più popolari in Germania. Ogni cittadino tedesco beve in media oltre 160 litri all'anno. La popolare bevanda calda è stata a lungo considerata dannosa per la salute, ma oggi è noto che il caffè è più sano di quanto si pensi spesso. Tuttavia, la maggior parte dei consumatori non consuma la bevanda per motivi di salute, ma piuttosto come stimolante. Ma non devi necessariamente bere il caffè - il solo pensiero è sufficiente per farti andare avanti.

Effetti positivi senza consumo

Per milioni di persone, ogni giorno inizia con una tazza di caffè caldo che attiva il cervello per la giornata lavorativa.

Il caffè del mattino promuove incontri interpersonali, fornisce benessere fisico ed è un rituale inevitabile per alcuni intenditori, scrive l'Associazione universitaria Australia-Nuova Zelanda / Ranke-Heinemann Institute.

Ma gli amanti del caffè possono ottenere gli stessi effetti positivi del caffè al latte mattutino semplicemente reagendo agli stimoli che ricordano loro il caffè - come odori, impressioni visive e rumori?

Gli scienziati della Monash University di Melbourne (Australia) e dell'Università di Toronto (Canada) hanno ora affrontato questa domanda in uno studio.

I ricercatori hanno scoperto che il semplice pensiero del caffè può portare a un intenso effetto placebo per gli amanti del caffè senza aver effettivamente consumato la bevanda calda.

I risultati dello studio sono stati recentemente pubblicati sulla rivista specializzata "Coscienza e cognizione".

Stimolazione del sistema nervoso centrale

Dr. Eugene Chan della Monash University e Sam Maglio dell'Università di Toronto hanno studiato la connessione tra caffè e l'attivazione del sistema nervoso centrale (termine tecnico: "eccitazione") per scoprire se la percezione degli stimoli può portare gli stessi vantaggi cognitivi di uno Calcio alla caffeina.

"Finché le persone associano il caffè a uno stato di eccitazione, indipendentemente da dove provenga tale associazione, la sensazione di stimoli simili al caffè può stimolare il sistema nervoso centrale senza consumare alcuna forma di caffeina", spiega il Dr. Chan in un messaggio.

"Il semplice odore del caffè suscita quindi gli effetti psicoattivi e stimolanti della bevanda calda", afferma l'autore dello studio.

Secondo l'esperto, ciò è dovuto al fatto che il cervello dei normali bevitori di caffè è condizionato a rispondere al caffè in un certo modo, proprio come descrive il fenomeno dei cani pavloviani.

"Già oltrepassando il nostro caffè preferito, l'odore dei fondi di caffè o la percezione di stimoli sotto forma di pubblicità del caffè possono innescare i recettori chimici nei nostri corpi a tal punto che possiamo raggiungere gli stessi stati di eccitazione senza effettivamente consumare caffè", spiega il dott. Chan.

I partecipanti allo studio sono stati esposti a stimoli legati al caffè e al tè

Per arrivare ai loro risultati, i ricercatori hanno esposto 871 partecipanti allo studio provenienti da culture occidentali e orientali in quattro diversi esperimenti a stimoli legati al caffè e al tè che li hanno fatti riflettere sulla bevanda senza effettivamente berla.

In un esperimento, ai soggetti del test è stato chiesto di sviluppare slogan pubblicitari per caffè o tè. In un altro, dovrebbero inventare rapporti sui benefici per la salute del consumo di caffè o tè.

Durante lo studio, i ricercatori hanno monitorato il livello di eccitazione e la frequenza cardiaca.

Secondo le informazioni, un focus psicologico chiamato "astrazione mentale" era al centro dello studio.

Questo effetto determina come le persone pensano ed elaborano le informazioni e se si concentrano su dettagli più piccoli o più sull'immagine generale.

La nutrizione influenza il nostro pensiero

I risultati dello studio mostrano che la percezione degli stimoli del caffè, ovvero immagini, odori e rumori che ti fanno pensare al caffè, può aumentare l'attenzione, l'energia e la frequenza cardiaca delle persone e migliorare le loro prestazioni cognitive.

I ricercatori hanno scoperto che gli effetti di cambiamento cognitivo del caffè erano più diffusi tra i partecipanti dei paesi occidentali, poiché il caffè è più popolare lì che nei paesi orientali ed è associato con energia, concentrazione e ambizione.

Inoltre, si dice che il caffè abbia un effetto stimolante maggiore rispetto al tè.

"Affascinanti conclusioni possono essere tratte dal nostro studio, dal momento che mostra che meno aspetti fisiologici rispetto alle associazioni psicologiche possono cambiare i nostri modelli cognitivi", ha detto il Dr. Chan.

"Questo studio potrebbe anche aiutare a spiegare come bere caffè decaffeinato può portare a tempi di risposta più rapidi quando si risolvono compiti", ha detto l'esperto.

"Forse il legame mentale tra caffè e eccitazione è così forte che può causare cambiamenti cognitivi, anche se non vi è stata alcuna assunzione fisiologica di caffeina", ipotizza il ricercatore.

"Ciò si aggiunge alla crescente quantità di letteratura che documenta che i cibi che mangiamo e le bevande che beviamo non sono solo cibo o piacere - il semplice contatto con loro o il ricordo di loro ci influenza Pensare ". (Annuncio)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Come attrarre energia positiva e cambiare la percezione della vita (Febbraio 2023).