Notizia

Quando arriva la vaccinazione, circa 600.000 tedeschi devono essere vaccinati contro il morbillo

Quando arriva la vaccinazione, circa 600.000 tedeschi devono essere vaccinati contro il morbillo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Requisito di vaccinazione: oltre mezzo milione di tedeschi dovrebbero essere vaccinati contro il morbillo

Secondo i piani del Ministero federale della sanità (BMG), in futuro tutti i bambini dell'asilo e della scuola e alcuni gruppi professionali come educatori o insegnanti dovrebbero essere vaccinati contro il morbillo in futuro. Se la vaccinazione arriva davvero, molto più di mezzo milione di persone in Germania dovrebbero essere vaccinate in seguito.

Una delle malattie infettive più contagiose

“Il morbillo è una delle malattie infettive più contagiose nell'uomo. Portano con sé alti tassi di complicanze e complicazioni ": queste frasi introducono il" progetto di legge per la protezione contro il morbillo e per il rafforzamento della prevenzione delle vaccinazioni ". Con questa legge, il Ministero federale della sanità vuole imporre la vaccinazione contro il morbillo. In tal caso, oltre mezzo milione di tedeschi dovrebbero essere vaccinati in modo retrospettivo.

I tassi di vaccinazione richiesti in Germania non vengono raggiunti

Il morbillo - contrariamente alla credenza popolare - non è affatto una malattia innocua. In casi estremi, la malattia può essere fatale. Ma ci sono modi per proteggerti.

Come scrive il Ministero federale della sanità (BMG), sono disponibili vaccini ben tollerati e altamente efficaci per la prevenzione, che impartiscono immunità a lungo termine.

Ma: “Per prevenire la circolazione del morbillo, sono richiesti tassi di vaccinazione superiori al 95%. Questi risultati non sono stati raggiunti in Germania ", afferma il progetto di legge.

“Le vaccinazioni forniscono protezione contro la malattia non solo per l'individuo. Le vaccinazioni impediscono anche la diffusione della malattia nella popolazione se il tasso di vaccinazione raggiunto è abbastanza alto (immunità di gregge). "

Affidarsi al fatto che un numero sufficiente di persone possa essere vaccinato non è sufficiente: "La natura volontaria della decisione sulla vaccinazione deve essere revocata per determinati gruppi di persone al fine di raggiungere un tasso di vaccinazione più elevato".

Perché: "La non vaccinazione significa non solo un rischio significativo per il benessere fisico dei non vaccinati, ma anche un rischio per altre persone che ad es. non possono essere vaccinati a causa della loro età o di speciali restrizioni sanitarie ".

Quindi l'obbligo di vaccinazione contro il morbillo per i bambini e alcuni gruppi professionali dovrebbe venire ora.

Grandi multe ed esclusione dell'asilo

Il progetto di legge sul BMG prevede che tutti i bambini debbano sottoporsi a entrambe le vaccinazioni contro il morbillo raccomandate dalla Standing Vaccination Commission (STIKO) quando entrano a scuola o all'asilo.

Lo stesso vale per le persone che lavorano nelle strutture della comunità o hanno contatti con i bambini: educatori, insegnanti e personale medico, ha affermato il ministero in una nota.

Secondo il BMG, i genitori che non hanno vaccinato i loro bambini in età scolare commetteranno un reato amministrativo in futuro e rischiano multe fino a € 2.500.

I bambini che non sono stati vaccinati possono essere esclusi dall'asilo. L'ammenda può anche essere inflitta agli asili nido e ai centri di accoglienza che non consentono la vaccinazione dei bambini.

Lo scopo della legge è aumentare in modo significativo la copertura vaccinale al fine di sradicare il morbillo in Germania.

Circa 600.000 persone dovrebbero essere vaccinate

Secondo i media, il ministro federale della sanità Jens Spahn (CDU) vuole rendere obbligatoria la vaccinazione contro il morbillo nel marzo 2020.

Se ciò dovesse effettivamente accadere, circa 600.000 persone dovrebbero essere vaccinate in seguito.

Secondo un rapporto del "Bild", ci sono circa 361.000 bambini non vaccinati in asili nido e scuole, oltre a circa 220.000 dipendenti lì e in strutture come ospedali e studi medici.

Il ministro della sanità difende i suoi piani

Da quando il piano del Ministero della Salute è diventato noto, ci sono state molte critiche. Molti considerano le misure punitive eccessive. Ma il Ministro della Sanità Spahn ha difeso il suo piano.

Domenica sera, ha spiegato nell'ARD "Argomenti quotidiani" che si trattava di una protezione generale della salute. I tassi di vaccinazione necessari non sono stati raggiunti nonostante informazioni approfondite.

Inoltre, il politico della CDU ha respinto l'accusa secondo cui il disegno di legge ignora gli adulti che non sono sufficientemente vaccinati. Il ministro sta scommettendo che il dibattito aumenterà la consapevolezza.

"Allo stesso tempo, regoliamo che gli insegnanti, ma anche il personale degli ospedali, nelle strutture della comunità pubblica, debbano essere vaccinati".

A differenza dell'opposizione Greens, il partner della coalizione SPD sostiene i piani. L'esperto di salute SPD Karl Lauterbach ha scritto su Twitter:

"Il requisito di vaccinazione contro il morbillo è corretto e la proposta di Spahn è in linea con quella che potrebbe essere una base comune per la legge. Senza questo passaggio, non sconfiggeremo più il morbillo. Qualsiasi altra cosa richiederebbe solo tempo e sacrificio. "

Il presidente medico approva i piani

E anche il presidente dell'Associazione medica tedesca, il prof. Dr. Frank Ulrich Montgomery sostiene i piani di Spahn.

"È una buona notizia che il ministro federale della sanità Jens Spahn stia progettando di vaccinare il morbillo. Con alti tassi di vaccinazione, è possibile eliminare i singoli agenti patogeni a livello regionale e persino mondiale ", ha affermato Montgomery in una nota.

“Sfortunatamente, questo messaggio non è stato ancora ricevuto da tutti gli oppositori della vaccinazione. Queste persone non solo mettono in pericolo se stesse e i loro figli, ma danneggiano anche la società nel suo insieme ”, ha affermato il Presidente dell'Associazione medica tedesca.

"Deve finire. La spinta del ministro federale della sanità per la vaccinazione contro il morbillo è quindi un passo importante al momento giusto ".

Rispetto all'agenzia di stampa dpa, tuttavia, ha anche limitato: “È facile richiedere la vaccinazione, ma è difficile da attuare. Non riesco a immaginare che i bambini vengano trascinati alla polizia per essere vaccinati. "(Annuncio)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Vaccini e diabete tipo 1 la nostra esperienza (Ottobre 2022).