Notizia

Cosa è più sano? Arance fresche o succo d'arancia?

Cosa è più sano? Arance fresche o succo d'arancia?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Vitamine e sostanze fitochimiche: le arance sono così sane

Chi può soddisfare le esigenze degli esperti di nutrizione e consumare almeno dieci porzioni di frutta e verdura al giorno? Quindi verrebbero adeguatamente forniti con vitamine e minerali sani e superato le voglie. Puoi invece imbrogliare e usare succhi di frutta e verdura? La risposta ha sorprese in serbo.

Le arance creano un'atmosfera solare

Quando la stagione scomoda, umida, fredda e grigia si sta davvero diffondendo, gli agrumi del sud creano un'atmosfera soleggiata. In cima alla lista c'è l'arancia, uno dei frutti più comunemente coltivati. Secondo il Federal Center for Nutrition (BZfE) ci sono oltre 400 diverse varietà in tutto il mondo. Differiscono per forma e spessore del guscio, colore della polpa, sapore, contenuto di succo e nucleo e anche al momento della raccolta. Cosa hanno in comune: le arance sono un contributo importante per una dieta sana.

Critiche sparse

Negli ultimi anni, gli esperti hanno occasionalmente criticato le arance e sottolineato che l'acido nel frutto può attaccare lo smalto dei denti.

Gli scienziati degli Stati Uniti hanno anche riferito che il succo d'arancia - probabilmente a causa degli effetti fotosensibilizzanti degli ingredienti negli agrumi - può aumentare il rischio di cancro della pelle.

Tuttavia, la maggior parte degli esperti si riferisce alle numerose vitamine e altri ingredienti sani contenuti.

Rafforzare il sistema immunitario

Di recente, alcuni studi hanno dimostrato quanto possa essere prezioso il consumo di arance. In uno studio scientifico, i ricercatori tedeschi hanno scoperto che il succo d'arancia può ridurre il rischio di gotta.

E gli scienziati australiani hanno dimostrato che il consumo regolare di arance può prevenire la perdita della vista.

Ma soprattutto, l'arancia è popolare per il suo alto contenuto di vitamina C. A causa dell'alta concentrazione, il frutto è ideale per rafforzare il sistema immunitario. Già un frutto copre quasi i due terzi del fabbisogno giornaliero di vitamina C.

Se consumi anche cibi ricchi di zinco, hai buone possibilità di passare l'inverno senza raffreddore.

Il succo è più sano della frutta fresca

Le arance contengono anche una varietà di sostanze fitochimiche come carotenoidi e flavonoidi, che possono ridurre il rischio di alcuni tumori e malattie cardiovascolari.

Interessante da sapere: alcuni anni fa, alcuni scienziati dell'Università di Hohenheim hanno scoperto in uno studio che il succo d'arancia è più sano delle arance fresche.

Perché: "Gli ingredienti del succo vengono rilasciati meglio durante la pastorizzazione rispetto a quando si mangia la frutta intera e possono quindi essere meglio assorbiti e metabolizzati dall'organismo", ha detto all'epoca il dottorando Julian Aschoff in un messaggio.

Ciò che è spesso sconosciuto alla maggior parte dei consumatori: la buccia bianca che si trova sul frutto dopo il peeling non dovrebbe essere completamente rimossa.

Questo perché contiene importanti sostanze vegetali secondarie e fibre, che tra l'altro si dice che abbiano un effetto digestivo.

La frutta proviene principalmente dalla regione mediterranea

Le arance invernali disponibili da noi provengono quasi esclusivamente dalla regione mediterranea, principalmente dalla Spagna, spiega il BZfE.

A causa delle lunghe rotte di trasporto, il frutto non è esattamente benefico per il clima e quindi non dovrebbe essere nel menu giornaliero almeno secondo gli ambientalisti.

Varietà precoci come le arance Navel senza semi con l'ombelico tipico maturano prima di dicembre. Da dicembre a marzo, seguono varietà come Ananas o Midsweet e la maggior parte delle arance rosse.

Il rappresentante più noto dell'arancia tardiva è l'arancia di Valencia. Matura solo a metà marzo.

I frutti non sono climatici, il che significa che non maturano dopo la raccolta.

Meglio usare prodotti biologici

Gli esperti raccomandano generalmente arance biologiche. Questi sono disponibili in grandi supermercati, negozi di alimenti naturali e negozi di alimenti naturali e possono essere riconosciuti dalla foglia di stella dell'UE o dagli emblemi di associazioni di coltivatori come Demeter o Bioland.

Secondo la legge, gli agrumi prodotti biologicamente devono essere completamente privi di pesticidi, conservanti e cera. Pertanto, le ciotole possono anche essere utilizzate in sicurezza per cucinare o cuocere al forno.

Ciò è particolarmente importante nella pasticceria natalizia, dove dolci e dessert con scorza d'arancia grattugiata possono dare un tocco molto speciale.

Poiché i fertilizzanti minerali e i pesticidi non vengono utilizzati nella produzione, i frutti biologici sono spesso più piccoli e più irregolari rispetto ai frutti prodotti convenzionalmente.

Non ci sono differenze nel gusto, ma secondo uno studio condotto negli Stati Uniti, le arance da agricoltura biologica contengono fino al 30 percento in più di vitamina C rispetto a quelle prodotte in modo convenzionale.

Una possibile ragione di ciò potrebbe essere l'assenza di fertilizzanti azotati facilmente solubili. Se c'è molto azoto, le piante immagazzinano più acqua e quindi diluiscono il contenuto di nutrienti.

Frutta convenzionale o biologica: le arance sono estremamente sensibili al freddo e non devono quindi essere conservate in frigorifero. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: TORTA FREDDA AL LIMONE Ricetta facile - Fatto in casa da Benedetta (Ottobre 2022).