Notizia

L'allenamento di forza protegge il fegato da malattie mortali

L'allenamento di forza protegge il fegato da malattie mortali



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Lo studio mostra: il camminare e l'allenamento della forza rafforzano il nostro fegato

Malattie epatiche gravi come fegato grasso e cirrosi epatica sono aumentate significativamente negli ultimi decenni. I medici vedono la ragione di ciò nel crescente tasso di persone in sovrappeso, per le quali aumenta il rischio di malattie del fegato. Un ampio studio ha recentemente esaminato i benefici dell'esercizio fisico sulla salute del fegato. Il team di ricerca ha dimostrato che attività come camminare e allenamento con i pesi proteggono il fegato dalle malattie e riducono drasticamente il tasso di mortalità per malattie del fegato.

Un team di ricerca della Harvard Medical School ha recentemente valutato i dati di 117.000 persone raccolte in un periodo di 26 anni. C'era una correlazione diretta tra l'attività fisica e il rischio di morire per una grave malattia del fegato. Le persone che camminano ogni settimana e le supportano con alcuni esercizi di forza sono state in grado di ridurre il rischio di morire di malattie epatiche di circa il 75 percento. Le persone con uno stile di vita sedentario avevano quattro volte più probabilità di morire prematuramente di cirrosi. I risultati dello studio sono stati recentemente presentati alla Digestive Disease Week (DDW). Il DDW è la più grande fiera internazionale per le aree di gastroenterologia, epatologia, endoscopia e chirurgia gastrointestinale.

L'esercizio fisico può prevenire la cirrosi fatale e il cancro al fegato

Secondo i ricercatori, attualmente non esiste una chiara raccomandazione nelle linee guida per un'attività fisica regolare per prevenire malattie epatiche fatali come la cirrosi e il cancro al fegato. I risultati attuali dovrebbero aiutare a fornire raccomandazioni formative specifiche per i pazienti con un aumentato rischio di cirrosi.

Maggiore beneficio dall'attività di quanto si pensasse in precedenza

"I benefici dell'esercizio non sono un nuovo concetto, ma l'impatto sulla mortalità da cirrosi epatica e cancro al fegato non è ancora stato studiato su questa scala", spiega il direttore della ricerca Dr. Tracey Simon in un comunicato stampa. Sia la camminata regolare che l'allenamento della forza portano a una significativa riduzione del rischio di morte per cirrosi. Secondo i ricercatori, si sapeva molto poco sui fattori di rischio variabili in relazione alle malattie del fegato.

La mancanza di esercizio fisico favorisce la cirrosi

Il team attorno al Dr. Simon ha accompagnato 68.449 donne e 48.748 uomini senza malattia epatica nota al basale. Dal 1986 al 2012, i partecipanti hanno fornito dati estremamente precisi sulla loro attività fisica e stato di salute. Ciò ha permesso al team di esaminare prospetticamente la relazione tra attività fisica e decessi correlati alla cirrosi. Gli adulti che camminavano settimanalmente avevano un rischio di morte cirrotica inferiore del 73% rispetto a quelli che erano sedentari. Il rischio potrebbe essere ulteriormente ridotto se la camminata fosse integrata dall'allenamento della forza.

Le morti per cirrosi triplicheranno

"Negli Stati Uniti, la mortalità per cirrosi aumenta notevolmente", sottolinea il dott. Simon. Il tasso di mortalità dovrebbe triplicare entro il 2030. Data questa tendenza allarmante, sono urgentemente necessarie ulteriori informazioni sui fattori di rischio variabili che possono prevenire le malattie del fegato. Questi risultati sono la base per determinare il tipo e l'intensità ottimali dell'attività fisica al fine di ridurre al massimo il rischio di cirrosi, secondo l'esperto. Per maggiori informazioni, leggi: Sindrome metabolica e fegato grasso: questi rischi quotidiani fanno soffrire il nostro fegato. (Vb)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Buonasera Dottore - Curare il fegato grasso a tavola (Agosto 2022).