Notizia

#Shellonchallenge: mangiare qualcosa con una ciotola può anche danneggiare la salute

#Shellonchallenge: mangiare qualcosa con una ciotola può anche danneggiare la salute


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Mangia tutto con le coperture: rischi per la salute derivanti dalla nuova tendenza #shellonchallenge

Negli ultimi anni, varie sfide sono state più volte pubblicate su Internet, alcune delle quali potrebbero anche avere conseguenze potenzialmente letali. La #shellonchallenge sta attualmente facendo il giro. Si tratta di mangiare cibo con una ciotola. I sostenitori dei consumatori sottolineano che questo può portare a problemi di salute.

Consuma cibi più sani

Gli esperti sanitari raccomandano di mangiare almeno cinque o dieci porzioni di frutta e verdura al giorno. Ciò fornisce al tuo corpo importanti vitamine e minerali e ti protegge dalle malattie. Quindi è bello vedere le persone che si chiedono l'un l'altro di mangiare tali cibi. Ma la nuova tendenza #shellonchallenge riguarda il consumo di cibo con la ciotola - o anche con la confezione. I sostenitori dei consumatori spiegano perché in molti casi questa non è una buona idea.

Mangia frutta e verdura con una ciotola

Vari video e foto di persone che mangiano qualcosa con una shell ("shell on") sono attualmente disponibili su Twitter, Snapchat e altri canali social.

Sebbene alimenti come le carote possano essere consumati senza buccia, e questo è consigliato anche dagli esperti sanitari per mele, pesche o cetrioli, la situazione è molto diversa per arance, banane, noci o persino uova crude.

Ciò è indicato dal centro consumatori di Brema in un messaggio.

Non tutto è adatto al consumo con una ciotola

Nel messaggio, i sostenitori dei consumatori spiegano perché alcuni alimenti non dovrebbero essere consumati crudi e sgusciati:

Patate crude con buccia: la solanina contenuta nelle verdure può causare dolori addominali.

Dadi con guscio: poiché il guscio non viene digerito, potrebbero derivarne lievi lesioni.

Scorze di arancia e limone: sebbene in cottura vengano utilizzate quantità minori e anche intarsiate, se possibile utilizzare solo prodotti biologici non trattati. Anche questi dovrebbero essere lavati accuratamente prima del consumo e asciugati con un panno per evitare possibili residui di pesticidi o altri accumuli.

Mango e banana: tutti i frutti devono essere lavati prima di mangiare. Anche dopo il peeling, il lavaggio delle mani non deve essere dimenticato, poiché le bucce vengono spesso bagnate con pesticidi, che altrimenti vengono completamente assorbiti.

Uova: secondo il centro di consulenza per i consumatori, i bambini e gli anziani dovrebbero astenersi dal mangiare uova crude perché causano facilmente infezioni alimentari. I gusci d'uovo sono costituiti principalmente da calce (calcio) - sebbene non siano fondamentalmente pericolosi, qui possono verificarsi anche piccole lesioni.

Non ingerire l'imballaggio di plastica

Secondo gli esperti, la sfida si estende ora anche agli alimenti confezionati, ad esempio barrette di cioccolato con imballaggi in plastica.

Ma la deglutizione consapevole degli imballaggi in plastica dovrebbe essere evitata a tutti i costi.

Oltre al rischio di lesioni, anche le sostanze contenute nell'imballaggio di plastica nel tratto gastrointestinale possono staccarsi, il che può portare a malattie a lungo termine.

Inoltre, l'imballaggio di plastica probabilmente non è molto pulito, a seconda di quante mani hai già passato.

Gli effetti del consumo di plastica sugli animali possono essere visti nelle immagini di uccelli marini morti, pesci o balene che hanno plastica nello stomaco.

Il Centro consumatori di Brema ha un altro consiglio: se vuoi assolutamente prendere parte a questa sfida, puoi usare asparagi o rabarbaro lavati: sono di stagione e anche le ciotole sono commestibili. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: CarbLoaded: A Culture Dying to Eat International Subtitles (Febbraio 2023).