Nascondi AdSense

Saliromania (Salirophilia) - Il desiderio di sporcizia

Saliromania (Salirophilia) - Il desiderio di sporcizia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Saliromania o salirofilia migliore deriva dalla parola francese per "contaminare". Salirophiler si riferisce a una persona che sente eccitazione sessuale quando altre persone, se stesse o gli oggetti sono sporchi. Le sostanze con cui tali persone imbrattano includono fango, cibo, sperma, sangue, urina o feci.

Excrementophilia

Questa forma di salirofilia è una preferenza per escrementi, urine o feci, che nel gergo vengono definiti pipì o caviale. Gli urofili si eccitano sessualmente quando urinano, urinano o guardano gli altri urinare. I coprofili si imbrattano di feci, possono essere imbrattati di feci oppure i suoli usati nelle pratiche sessuali possono essere sporchi con la sedia. Anche bere urina per eccitazione sessuale (uropotia) e mangiare feci (coprofagia) appartiene all'escrementofilia.

Dal punto di vista medico, è una rara parafilia, un disturbo sessuale che spesso si sovrappone ad altre parafilie, come il feticismo sessuale. Poiché i confini tra un disturbo sessuale e l'ampio spettro di varianti sessuali sono sfocati, i medici ora sono molto attenti a diagnosticare automaticamente un disturbo in tali pratiche.

Sadismo e masochismo

Il Marchese de Sade, da cui deriva il termine sadismo (anche se non era un sadico), descrisse in dettaglio in "I 120 giorni di Sodoma" mangiando le feci e rilasciando le feci per l'eccitazione sessuale.

Costringere altre persone a mangiare le feci è una forma di umiliazione ed è comune nelle torture nelle carceri o nei militari. Tra prigionieri e soldati, questo (come altre forme di umiliazione) serve a segnare le gerarchie.

Nella scena SM, tuttavia, tali azioni avvengono di comune accordo. Psicologicamente, è una forma di feticismo in cui le feci rappresentano parte del partner.

Le pratiche sadomasochistiche legate all'urina o alle feci non riguardano l'eccitazione sessuale dalle sostanze, ma circa

  • Umiliazione, inferiorità e impotenza in relazione agli escrementi,
  • Punizione,
  • ridurre il partner all'oggetto (alla toilette),
  • Ricompensa dando alla persona perdente un dono dal corpo del partner di controllo.

Forme di coprofilia

Ad esempio, i coprofili si sentono eccitati quando guardano gli altri fare movimenti intestinali (voyeurismo coprofilo), quando vedono, toccano o imbrattano le feci. Una variante è quella di sopprimere i movimenti intestinali e alla fine godere di perdere il controllo, da solo o con i partner.

Rischi di pratiche coprofiliche

Vi è un rischio particolare con la coprofagia. Gli escrementi contengono alte concentrazioni di batteri e funghi. Le persone che hanno un sistema immunitario debole possono comunque facilmente infettarsi con malattie.

Rischi di pratiche urophilic

L'urina fresca di persone sane presenta pochi rischi per la salute. I batteri contenuti in tale urina di solito non causano malattie. Tuttavia, esiste il pericolo se l'urina viene immagazzinata ed è stata esposta all'aria. Questo è molto rapidamente e massicciamente colonizzato dai germi. Coloro che bevono l'urina dei malati sono ad alto rischio di ammalarsi.

Il rischio di contrarre l'HIV è presente solo se anche il sangue svolge un ruolo nell'attività sessuale. Sebbene il virus sia presente anche nel sangue, nella saliva, nelle lacrime e nel sudore, la quantità è così piccola che non è sufficiente per infettarla.

La situazione è diversa con l'infezione da epatite A. Qui c'è un rischio particolare di essere infettati dall'urina di uno sconosciuto. Se hai un'infezione alla vescica, è probabile che bere urina ti faccia ammalare.

In breve, non dovresti consumare l'urina di una persona malata o qualcuno che prende regolarmente i farmaci. In caso di dubbi, si rivolga al medico di famiglia o a un urologo.

Quanto è comune la saliromania?

Questa tendenza è considerata rara in medicina. Tuttavia, i numeri precisi e le stime mancano appena, dal momento che il sesso in relazione a sostanze che sono generalmente percepite come "disgustose" è appena stato discusso apertamente prima.

La pornografia con giochi di minzione o escrementi ha un mercato speciale e non ci sono quasi numeri validi su quante persone consumano tali film.

Coprofilia e altre pratiche sessuali

L'escrementofilia può andare di pari passo con altre pratiche sessuali e alcune persone, ad esempio, possono apprezzarla quando il partner le osserva sporcare, ma non vogliono sperimentare il contrario.

Sofferenza?

Le diagnosi progressive di disturbi sessuali si concentrano sulla sofferenza delle persone colpite (e un pericolo per le altre persone), ma non sul fatto che le pratiche basate sul consenso reciproco siano considerate discutibili nella società. L'escrementofilia può essere associata alla sofferenza per le persone colpite. Molti non vogliono essere suscitati da queste cose perché lo respingono dalla mente, ma non possono sopprimere la loro eccitazione e soffrirne di più.

Possibili cause della coprofilia

Una spiegazione per la fissazione sessuale sulle feci è un'educazione obbligatoria per "pulire" il bambino dai caregiver più importanti, in particolare le madri. Il bambino non solo rifiuta questo divieto, ma il proibito è ancorato nell'inconscio come un fascino. I bambini sono particolarmente colpiti, per i quali non solo gli escrementi erano tabù, ma anche tutte le altre forme di "sporcizia" come il fango, e che sono stati puniti per essere "sporchi" con i loro escrementi da bambini e in seguito quando giocavano nelle pozzanghere " hanno fatto.

Ad esempio, il teorico della cultura, scrittore e dottore in filosofia, Klaus Theweleit, ha riconosciuto nelle fantasie maschili di uomini fascisti che furono severamente puniti durante l'infanzia quando si occupavano dei loro corpi, un'ossessione mascherata negativamente con tutto ciò che riguarda melma, porridge e Gli escrementi dovevano fare.

Quando la salirofilia è considerata patologica?

La borghesia ai tempi di Sigmund Freud considerava tutte le forme di sessualità che non corrispondevano al sesso coniugale come "anormali", "malati" o "perversi". Questa prudenza e doppi standard (i comuni erano i principali clienti nei bordelli) non facevano distinzioni tra lo spettro "sano" della diversità sessuale (vale a dire vivere la propria sessualità, che è giusto e importante per lo sviluppo di ogni persona) e le caratteristiche sessuali sono associati a gravi sofferenze per le persone colpite e / o la loro vita è una minaccia per le altre persone.

Le preferenze e gli atti sessuali come l'omosessualità, la masturbazione o il cambiamento dei partner sessuali, che una società umana deve ovviamente accettare, sono stati equiparati a pratiche come lo stupro o la pederastia, che causano danni seri e permanenti ad altre persone.

La medicina sessuale di oggi vede la salirofilia come un disturbo sessuale, ma non necessariamente come patologico. È considerato patologico e quindi un caso di terapia se il feticcio (qui spalmando di sostanze) sopprime completamente le relazioni del partner sessuale, assume il carattere di una dipendenza, le persone colpite non trovano soddisfazione senza il feticcio e, soprattutto, se la salirofilia soffre di sofferenza trigger.

Errore o variante?

Una variante sessuale significa: comportamento sessuale "insolito", con il quale tutte le persone coinvolte sono inizialmente d'accordo e, in secondo luogo, questo consenso è arrivato a un livello psicologico. Inoltre, le persone colpite dovrebbero essere in grado di provare l'eccitazione sessuale anche senza lo stimolo appropriato e non mostrare alcun comportamento che crea dipendenza. In tali casi, non si tratta di un malfunzionamento.

In questo senso, le forme leggere di salirofilia sono molto diffuse: vanno dalle "chiacchiere", in cui le persone colpite sono suscitate da "parolacce", al desiderio degli adolescenti di sperimentare o di mettersi a nudo "come animali" all'esterno divertirsi nel fango. Spesso si tratta semplicemente di provare sessualmente.

Tali forme leggere di salirofilia sono comuni anche nelle società in cui la sessualità è generalmente considerata "sporca", ad esempio in quelle strettamente cattoliche. La repressione della sessualità promuove anche gravi disturbi sessuali e pratiche di abuso sessuale, come dimostrano i crimini sessuali commessi da sacerdoti cattolici sui bambini. In tali società sessualmente ostili e bigotte, c'è spesso un desiderio di ribellione, lussuria per la proibita, limitata violazione delle regole o rottura dei tabù - vissuta nella promiscuità, nel gioco di ruolo sessuale o nel feticismo esteriore. Qui la saliromania può far parte della ribellione. In breve: gli adolescenti a cui viene suggerito che la loro sessualità risvegliata è qualcosa di "sporco" vogliono provare cosa significa essere una "cagna sporca". Ciò può includere lo sfregamento con salsa di pomodoro, porridge o granite. Ciò che le autorità puritane ora denunciano come "malato" o "posseduto dal diavolo" non ha nemmeno iniziato a avere a che fare con un disturbo nel senso della medicina sessuale. (Dr. Utz Anhalt)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: I 10 FETICISMI SESSUALI più STRANI (Ottobre 2022).