Notizia

Perdita muscolare da oltre 40 anni: quali sport ti tengono in forma più a lungo?

Perdita muscolare da oltre 40 anni: quali sport ti tengono in forma più a lungo?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Perché perdiamo continuamente muscoli dall'età di 40 anni

Fino alla metà degli anni '30, le massime prestazioni si ottengono nello sport. Per alcune persone, questo può continuare fino all'età di 40 anni. Quindi, al più tardi, la perdita muscolare (sarcopenia) inizia nell'uomo. Da quel momento in poi, perdiamo l'uno o il due percento della nostra massa muscolare ogni anno. Un team di ricerca tedesco ha ora studiato il modo migliore per contrastare questo processo e in quali sport puoi rimanere produttivo più a lungo.

I ricercatori della Society for Orthopedic Traumatological Sports Medicine (GOTS) hanno studiato il fenomeno del deperimento muscolare correlato all'età, che colpisce al massimo tutti dai 40 anni di età. Da estesi record di dati su competizioni senior, il team ha cristallizzato gli sport in cui le persone si esibiscono in modo sorprendente anche in età avanzata. I risultati sono stati recentemente presentati al 34 ° congresso annuale GOTS.

Alcuni sport sono più adatti in età avanzata

Professor Dr. med. habil. Georg Neumann è specializzato in scienze dello sport. Di recente, lui e il suo team hanno esaminato in che misura le prestazioni fisiologiche diminuiscono con l'età e quali processi ne sono i principali responsabili. Da questo, i ricercatori hanno derivato gli sport che ci tengono in forma più a lungo e in cui possiamo tenere il passo anche nella vecchiaia.

Dall'età di 40 anni sei considerato vecchio dal punto di vista sportivo

"I dischi vengono registrati fino alla metà, a volte alla fine degli anni '30", riferisce il professor Neumann. Successivamente, uno è considerato "vecchio" dal punto di vista sportivo. Da questo punto in poi, iniziano i processi che non possono essere elusi dallo stato attuale della medicina. La perdita di massa muscolare legata all'età porta a una perdita media dell'uno o due percento della massa muscolare all'anno a partire dai 40 anni circa. La perdita è spesso più rapida per le donne che per gli uomini.

Quali muscoli scompaiono più velocemente?

Il team di ricerca ha esaminato più da vicino la perdita muscolare legata all'età. È stato dimostrato che le fibre muscolari veloci in particolare scompaiono per prime. Le fibre muscolari veloci sono utilizzate principalmente per un breve periodo di tempo con uno sforzo elevato, ad esempio con allenamento con i pesi con alta resistenza e un basso numero di ripetizioni. Queste fibre muscolari vengono continuamente sostituite da depositi di grasso e tessuto connettivo con l'aumentare dell'età. All'età di 80 anni, solo circa la metà della massa muscolare attiva sarebbe disponibile.

Perché perdiamo i muscoli in età avanzata?

Le cause esatte della perdita muscolare non sono state ancora chiarite in modo definitivo. Tuttavia, ci sono varie teorie in materia. "I ricercatori hanno riconosciuto che i cosiddetti telomeri - gli endpoint sui cromosomi - diminuiscono con l'età", ha scritto il team GOTS in un comunicato stampa. Nuovi dati provenienti dalla ricerca sui telomeri avrebbero mostrato che solo l'allenamento di resistenza aumenta l'attività dei telomeri e influenza positivamente la lunghezza dei telomeri. L'allenamento di forza si è dimostrato inefficace su questo punto.

In atletica leggera, le persone si esibiscono da più tempo

I dati analizzati dal porto sportivo senior supportano questa teoria. Nella maratona sportiva di endurance, mezza maratona, corsa di 10.000 metri e ciclismo, anche donne e uomini più anziani hanno ottenuto risultati sorprendenti. Le prestazioni sono state anche relativamente elevate per il lancio del giavellotto, il salto in lungo e il salto in alto. I ricercatori riferiscono di un indiano di 100 anni che ha completato la maratona in 8 ore e 25 minuti. Un francese ha guidato una velocità media di 22,5 km / h su una bici da corsa all'età di 105 anni.

Usalo o perdilo

Il professor Neumann sottolinea l'importanza dell'allenamento nella vecchiaia: "Il cervello dà un ordine al muscolo per i movimenti." Successivamente, il muscolo deve prendersi cura del metabolismo, dell'approvvigionamento energetico, degli ormoni e della circolazione sanguigna. A tale scopo, i muscoli comunicano con altri organi tramite sostanze messaggere. Queste sostanze messaggere sono chiamate myokine. Come si è scoperto, il numero di queste myokine è ridotto al minimo quando non viene utilizzato un muscolo. Di conseguenza, il muscolo perde efficienza. Questo è, ad esempio, il motivo per cui gli astronauti non possono più stare in piedi o camminare dopo aver trascorso molto tempo nello spazio.

Questi sport sono ideali per gli sport di vecchiaia

Neumann trae le sue raccomandazioni per lo sport dell'età dai risultati attuali. Si consiglia di eseguire un carico continuo a bassa lesione per 150 minuti ogni settimana. Questo potrebbe assumere la forma di jogging, nordic walking, camminata veloce, nuoto o ciclismo, per esempio. In questo modo, l'efficienza dei muscoli rimanenti potrebbe essere mantenuta più a lungo. (Vb)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: 10 Esercizi per diventare più alti in una settimana (Febbraio 2023).