Notizia

L'attività fisica in età avanzata riduce il rischio di morte prematura

L'attività fisica in età avanzata riduce il rischio di morte prematura


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Anche l'attività fisica è molto importante nella vecchiaia

Le persone dovrebbero generalmente prestare attenzione a un adeguato esercizio fisico. I ricercatori hanno ora scoperto che lo sport dovrebbe essere praticato più tardi nella vita al fine di ridurre il rischio aumentato di morte prematura.

L'attuale studio dell'Università di Cambridge, riconosciuta a livello internazionale, ha scoperto che uomini e donne attivi di età compresa tra 40 e 79 anni possono ridurre drasticamente il rischio di morte prematura aumentando la loro forma fisica. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista in lingua inglese "The BMJ".

Lo sport e l'attività proteggono dalla morte prematura

Lo studio di 14.599 partecipanti ha mostrato che le persone che sono fisicamente attive o fanno sport per 150 minuti a settimana possono ridurre il rischio di morte di quasi un quarto. Ad esempio, è sufficiente un allenamento giornaliero di 20 minuti o cinque sessioni di allenamento per 30 minuti a settimana. Tuttavia, i risultati migliori sono stati raggiunti dai partecipanti che avevano un'attività media di 42 minuti al giorno. Queste persone hanno ridotto il rischio di morte prematura del 42 percento.

Quali attività sono adatte?

Le attività svolte comprendono escursioni a piedi, in bicicletta e vari altri sport. Tali attività generalmente consentono alle persone di beneficiare di benefici significativi indipendentemente da quanto siano stati attivi nella loro vita. Un livello più alto di attività fisica e un aumento dell'attività fisica nel tempo sono stati entrambi associati ad una maggiore aspettativa di vita. Se le persone erano inattive all'inizio dello studio e esercitavano un'attività fisica di intensità moderata per 150 minuti a settimana (20 minuti al giorno) per i successivi cinque anni, ciò riduceva il rischio di morte prematura del 24 percento rispetto alle persone che erano rimaste inattive. I partecipanti alla formazione tra 300 e 450 minuti a settimana hanno ridotto i tassi di mortalità prematura del 42 percento.

Anche gli anziani e i malati dovrebbero rimanere attivi il più possibile

I risultati sono incoraggianti, non ultimo per gli adulti di mezza età e gli anziani con malattie cardiovascolari e cancro esistenti, che possono ancora ottenere significativi benefici in termini di aspettativa di vita diventando più attivi. Ci sono stati 3.148 decessi durante il periodo di studio, inclusi 950 decessi per malattie cardiovascolari e 1.091 decessi per cancro.

Allena anche la tua forza ed equilibrio

I risultati mostrano chiaramente che le persone non dovrebbero essere inattive anche in età avanzata. Lo stesso vale per le persone che soffrono di malattie a lungo termine. L'attività fisica quotidiana è fondamentale per mantenere la nostra salute, felicità, indipendenza e relazioni sociali. Le persone vivono più a lungo al giorno d'oggi e una maggiore attività negli anni Quaranta e Cinquanta in seguito porta a una vita più sana. L'attività fisica non dovrebbe includere solo esercizi come la corsa o il ciclismo, ma anche gli adulti dovrebbero svolgere attività due volte a settimana per rafforzare la loro forza ed equilibrio. Un buon mix di diversi esercizi può aiutare tutti a rimanere sani, attivi e indipendenti. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde ai requisiti della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Alexander Mok, Kay-Tee Khaw, Robert Luben, Nick Wareham, Soren Brage: traiettorie di attività fisica e mortalità: studio di coorte basato sulla popolazione; The BMJ (query: 27.06.2019), The BMJ



Video: 27 James Watson racconta Watson e Crick. Il DNA e il segreto della vita (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Leroux

    Penso che tu abbia ingannato.

  2. Sigwalt

    Si ottiene il maggior numero di punti. Penso che questo sia un concetto molto diverso. Pienamente d'accordo con lei.

  3. Llacheu

    In esso c'è qualcosa. Prima pensavo diversamente, ringrazio per l'aiuto in questa domanda.

  4. Gugore

    Mi dispiace, ma penso che tu abbia torto. Sono sicuro. Posso difendere la mia posizione. Mandami un'e-mail a PM.

  5. Abdalla

    È conforme, il pezzo ammirevole

  6. Raedburne

    Direttamente sul blocco

  7. Kigak

    Devo dirti che sei stato ingannato.

  8. Arashikora

    La tua richiesta rispondo - non è un problema.



Scrivi un messaggio