Notizia

Dieta: solo risparmiando 300 calorie al giorno riduce il rischio di diabete, cancro e malattie cardiache

Dieta: solo risparmiando 300 calorie al giorno riduce il rischio di diabete, cancro e malattie cardiache



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Cosa fa una piccola riduzione giornaliera dell'apporto calorico?

Se le persone consumano solo circa 300 calorie in meno al giorno, ciò può già ridurre significativamente il rischio di varie malattie come il diabete e le malattie cardiache. Questo vale anche per le persone con un peso corporeo sano.

Un recente studio della Duke University ha scoperto che ridurre l'assunzione di cibo di sole 300 calorie al giorno può proteggere dal diabete e dalle malattie cardiache. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista inglese "The Lancet Diabetes & Endocrinology".

218 persone hanno preso parte all'inchiesta

Per il loro studio, i ricercatori hanno esaminato 218 partecipanti che avrebbero dovuto ridurre l'apporto calorico giornaliero di un quarto per due anni. Alla fine di questo periodo, non solo le persone avevano perso peso, ma anche il rischio di malattie metaboliche come il diabete era diminuito, così come il loro livello generale di infiammazione.

Infiammazione sistemica dovuta a cattiva alimentazione?

Obesità, sovrappeso e malattie metaboliche hanno un effetto dannoso sulla salute umana. Ancor prima che i problemi di peso raggiungano il livello di obesità, un'eccessiva assunzione calorica, in particolare da alimenti ad alta trasformazione, zucchero, carboidrati eccessivi, grassi e carne rossa, può causare infiammazione. La cosiddetta infiammazione sistemica è generalmente associata alla nutrizione occidentale ed è un fattore di rischio significativo per lo sviluppo di malattie metaboliche come diabete e malattie cardiache, Alzheimer, cancro e disturbi dell'invecchiamento.

Le persone con un peso corporeo sano beneficiano anche dell'apporto calorico inferiore

Gli studi sugli animali suggeriscono che ridurre l'apporto calorico giornaliero dal 10 al 40 percento può ridurre il rischio di malattie e cancro. I benefici della riduzione delle calorie sono particolarmente chiari per le persone che tendono a mangiare troppo o hanno un BMI di 25 o superiore. Tuttavia, secondo gli ultimi risultati, può anche essere utile per le persone con un peso corporeo sano consumare meno calorie ogni giorno.

Come è andato lo studio?

I 218 partecipanti allo studio hanno consumato tre pasti al giorno, per un totale di circa il 75 percento dell'apporto calorico giornaliero tipico. I pasti erano basati su uno dei quattro diversi piani alimentari. Nei primi sei mesi dello studio, i partecipanti hanno anche preso parte a consultazioni regolari. Dopo questa fase iniziale dello studio, i ricercatori hanno continuato a chiedere ai partecipanti di non consumare un quarto delle loro calorie. La maggior parte di queste persone non è riuscita a seguire una dieta così rigorosa per due anni. Tuttavia, il partecipante medio è stato in grado di mangiare circa il 12 percento in meno di cibo.

Che cosa ha fatto la dieta?

Anche questa dieta più mite ha permesso ai partecipanti di perdere in media il dieci percento del loro peso, il 71 percento dei quali era grasso puro. Durante lo studio di due anni, gli scienziati hanno testato regolarmente i campioni di sangue e grasso dei partecipanti per i biomarcatori della sindrome metabolica, come resistenza all'insulina, tolleranza al glucosio, alti trigliceridi e colesterolo alto. Anche la pressione sanguigna è stata controllata. Sorprendentemente, dopo due anni di limitazione dell'apporto calorico, questi biomarcatori hanno indicato una riduzione dell'infiammazione e quindi il rischio di malattie cardiache, cancro e declino cognitivo. (come)

Altri articoli interessanti su questo argomento sono disponibili qui:

  • Dieta: perdere peso mentre si mangia in modo sano - questo è possibile con questi alimenti ipocalorici
  • Guaiava esotica: vitamina C e meno calorie
  • Le calorie da bevande zuccherate sono particolarmente dannose per la salute

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde ai requisiti della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • William E Kraus, Manjushri Bhapkar, Kim M Huffman, Carl F Pieper, Sai Krupa Das et al.: 2 anni di restrizione calorica e rischio cardiometabolico (CALERIE): esiti esplorativi di uno studio multicentrico, fase 2, randomizzato e controllato, in The Lancet Diabete ed endocrinologia (domanda: 12 luglio 2019), The Lancet Diabetes & Endocrinology



Video: Come ABBASSARE LA GLICEMIA A DIGIUNO In Modo Naturale (Agosto 2022).