Occhi

Vedi immagini doppie - cause e terapia

Vedi immagini doppie - cause e terapia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Doppia visione - diplopia
Di solito, il cervello combina le impressioni degli occhi destro e sinistro in un quadro generale. Tuttavia, coloro che soffrono di diplopia vedono le cose due volte - o in un occhio o in entrambi gli occhi contemporaneamente.

Distinguiamo tra doppie immagini monoculari e binoculari. Le doppie immagini monoculari sorgono quando i raggi di luce incidente dell'occhio nella lente dell'occhio e nella cornea si diffondono in modo diverso. Lo stesso oggetto crea due diverse immagini sulla retina e nel cervello.

Le doppie immagini binoculari sono più comuni. Questo crea un'immagine diversa in ciascun occhio. Alcune persone vedono le foto spostate lateralmente, altre inclinano l'immagine, altre percepiscono il loro ambiente sfocato, ma vedono due immagini che si sovrappongono.

I pazienti non possono più stimare correttamente le distanze, motivo per cui hanno problemi a comprendere e camminare. Il lavoro fisico è difficile per loro, i loro movimenti sono difficili da condizionare e si lamentano dell'esaurimento perché fanno troppi sforzi per concentrarsi sugli oggetti di tutti i giorni.

La causa può essere innocua, ad esempio se un muscolo oculare è teso. A volte, tuttavia, c'è una grave malattia dietro di esso - fino a un tumore al cervello.

Cosa succede quando vedi il doppio?

Ci sono molte ragioni per diplopia.

1) In caso di paralisi dei muscoli oculari, sorgono le doppie immagini perché le persone colpite non possono muovere adeguatamente i muscoli oculari.

Questi muscoli includono i sei muscoli oculari e il muscolo palpebrale. Tre nervi posteriori trasmettono informazioni a questi muscoli.

Tale paralisi si verifica quando i nervi cranici sono danneggiati. Questo danno deriva spesso da una malattia di base, ad esempio da un tumore o da un flusso sanguigno alterato.

I muscoli paralizzati non possono più implementare le informazioni del cervello.

2) Disturbi del movimento oculare

I disturbi del movimento negli occhi derivano da lesioni all'orbita oculare. Se l'occhio riesce a malapena a muoversi nella caverna, vediamo due volte.

3) L'errata registrazione congenita dei muscoli oculari può far cambiare la struttura dei muscoli. Quindi vediamo immagini doppie, appaiono spostate lateralmente o inclinate.

Patologie dell'orbita

Le doppie immagini derivano anche da lesioni alle pareti orbitali, principalmente attraverso la violenza. Un colpo all'occhio, che provoca una frattura delle pareti della caverna, a volte pizzica i muscoli degli occhi. Ora il bulbo oculare può muoversi male. Se anche un nervo viene danneggiato, anche il muscolo oculare si rilassa. Deve essere operata una frattura ossea.

Le orbite possono anche infiammarsi e l'infezione dei seni paranasali si diffonde spesso nell'occhio. Il movimento degli occhi viene quindi limitato in tutte le direzioni, indipendentemente da dove la persona interessata guarda, percepiscono le immagini due volte ovunque. Qui gli antibiotici aiutano efficacemente.

L'infiammazione della presa orbitale può essere facilmente confusa con malattie non infettive dei muscoli oculari o del tessuto connettivo, che provocano anche gli stessi sintomi. Non sono gli antibiotici che aiutano, ma il cortisone - e questo per molto tempo.

Patologie del nervo cranico

Riconosciamo, tra l'altro, i nervi cranici paralizzati dal fatto che quelli affetti da strabismo.

Il quarto nervo cranico è collegato al muscolo dell'occhio superiore. Quando non arrivano più informazioni al muscolo, l'occhio non scende più e non può essere ruotato verso l'interno. Le doppie immagini sono sfalsate e inclinate in altezza. Le immagini si intensificano quando la testa si inclina verso il lato interessato o gli occhi sono rivolti verso il basso.

Il sesto nervo cranico fornisce gli impulsi al muscolo esterno dell'occhio. Se fallisce, l'occhio si gira verso l'interno.

Il terzo nervo cranico è responsabile degli altri quattro muscoli oculari. Se fallisce, l'occhio scivola verso l'esterno. Guardare su e giù è possibile solo in misura limitata.

Queste paralisi nervose di solito derivano da una ridotta circolazione sanguigna e questo è solitamente associato al diabete mellito. Anche il fumo pesante e l'ipertensione possono causare questo disturbo.

La doppia visione in caso di paralisi del quarto nervo cranico di solito deriva da una lesione, cioè da una lesione cerebrale traumatica. Di norma, le persone colpite non socchiudono gli occhi e vedono immagini doppie inclinate quando guardano in basso.

Quando il sesto nervo cranico viene paralizzato, il volume del cervello di solito aumenta, a causa di un tumore o di sanguinamento interno.

Dopo aver trattato la malattia causale, il medico attende un anno per la rigenerazione di nervi e muscoli. Lo strabismo a seguito della paralisi può essere trattato con un'operazione che segue ora.

Fino a quando questa operazione non elimina definitivamente il malposizionamento, le persone interessate indossano occhiali con prismi di inversione.

Coloro che soffrono di paralisi del nervo cranico soffrono di vertigini, il loro senso dello spazio è disturbato e cercano di compensare l'aspetto distorto inclinando la testa da un lato.

Doppia visione con un solo occhio

Il cheratocono è un raro disturbo corneale. Circa 40.000 persone ne soffrono in Germania. La cornea colpita si gonfia e si dirada.

La malattia era più comune negli uomini negli anni '20. Il potere rifrattivo dell'occhio cambia ancora e ancora con loro e quindi la loro scarsa vista fluttua. Vedono "ombre" sulle lettere e vedono due volte, ma solo in un occhio.

La causa è sconosciuta Gli oftalmologi riconoscono il cheratocono con una topografia corneale. Misurano lo spessore della cornea e usano un microscopio con lampada a fessura per esaminare come cambia la cornea.

Doppie immagini causate dall'alcol

Le persone ubriache vedono due volte. Questo ha poco a che fare con qualsiasi altra vista scarsa. L'alcol non influisce sul fatto che qualcuno sia miope o lungimirante.

Se abbiamo bevuto troppo, tuttavia, l'interazione tra il cervello e l'occhio è disturbata. Gli impulsi nervosi non raggiungono più il sistema oculare e dove in uno stato sobrio viene creata un'immagine tridimensionale dalle impressioni di entrambi gli occhi, due immagini danzano improvvisamente intorno. Entrambi gli occhi devono guardare esattamente nella stessa direzione per unire le loro immagini. Questo non è più possibile dopo un forte consumo di alcol.

Terapia

La doppia visione può essere trattata così come le malattie su cui si basa.

Un film di prismi sugli occhiali o uno speciale con strati di prismi ripristinano il quadro generale. L'occhio interessato spesso deve essere coperto, ma questa è solo una soluzione per i disturbi dell'occhio a breve termine. (Dr. Utz Anhalt)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde alle specifiche della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Dr. phil. Utz Anhalt, Barbara Schindewolf-Lensch

Swell:

  • Herbert Kaufmann; Wilfried de Decker: Strabismo: 72 tavoli, Georg Thieme Verlag, 2004
  • Associazione professionale di oftalmologi in Germania (BVA): cms.augeninfo.de (accesso: 20.08.2019), visione doppia con un occhio
  • Associazione professionale di ortottisti in Germania: www.orthoptik.de (accesso: 18 agosto 2019), opzioni di trattamento per doppie immagini (diplopia) nella paralisi acquisita dei muscoli oculari (paresi)
  • Azienda DUPLICON: www.sehtestbilder.de (accesso: 18 agosto 2019), doppia visione sotto l'effetto dell'alcool
  • Deutscher Ärzteverlag GmbH: www.aerzteblatt.de (accesso: 17 agosto 2019), nota a margine: alcol e visione doppia
  • Annelie Burk; Reinhard Burk: Checklist oftalmology, Georg Thieme Verlag, 2014
  • Hedwig J. Kaiser: "Diplopia: From Symptom to Diagnosis", in: Bollettini mensili clinici per oftalmologia, Volume 214 Numero 5, 1999, Thieme Connect
  • Klaus Miehlke: Negoziati della Società tedesca di medicina interna, Springer, 1990


Video: TECARTERAPIA e trattamento del pavimento pelvico (Ottobre 2022).