Nascondi AdSense

Crampo vaginale - cause e trattamento

Crampo vaginale - cause e trattamento



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Terapia del vaginismo e contromisure

Il crampo vaginale (vaginismo) è una complicazione estremamente scomoda e dolorosa nel contesto del rapporto sessuale. Le donne che ne soffrono in modo cronico difficilmente possono godere dell'intimità, il che rende l'unità intima un vero problema. Ma ci sono vie di uscita dai crampi vaginali.

Definizione

Uno spasmo vaginale è una disfunzione sessuale che provoca crampi spontanei nei muscoli vaginali. A rigor di termini, è il terzo esterno di questi muscoli che fiancheggia l'ingresso vaginale femminile. Inoltre, anche i muscoli del pavimento pelvico sono influenzati dallo spasmo.

Come con qualsiasi forma di convulsioni, anche la trasmissione appropriata del segnale degli impulsi nervosi ai muscoli colpiti è responsabile del problema degli spasmi vaginali. Ad oggi, tuttavia, l'origine esatta del vaginismo non è stata ancora completamente chiarita, anche se sembrano essere considerate sia cause fisiche che psicologiche. In questo contesto, si distinguono due forme principali di vaginismo:

  1. Vaginismo primario: lo spasmo vaginale esisteva già al momento del primo rapporto sessuale. Qui, le cause fisiche sono principalmente responsabili del processo di crampi durante l'atto.
  2. Vaginismo secondario - lo spasmo vaginale è apparso solo dopo un certo evento. Oltre a cause fisiche come un trauma vaginale alla nascita, il vaginismo secondario mostra spesso anche cause psicologiche, come quelle associate al trauma dopo lo stupro.

informazioni utili: Un crampo vaginale può verificarsi non solo durante il rapporto sessuale, ma sostanzialmente con ogni tentativo di inserire un corpo estraneo nella vagina. Oltre agli atti di masturbazione, questo include anche esami ginecologici usando uno speculum.

Cause fisiche del crampo vaginale

Le cause fisiche rappresentano la proporzione meno comune di fattori che causano crampi vaginali e possono manifestarsi all'inizio dello sviluppo del corpo femminile. Ad esempio, se l'imene di una ragazza è molto stretto e quindi difficile da penetrare, questo a volte porta a crampi durante la penetrazione. Questo vale sia per le prime esperienze sessuali dei giovani pazienti, sia per gli esami ginecologici iniziali e l'uso di tamponi.

Ora, anche le donne anziane lamentano crampi vaginali. La causa qui può essere il cambiamento ormonale durante la menopausa. L'attività ormonale modificata raramente lascia una traccia sulle donne e colpisce non solo la psiche e il metabolismo, ma anche la funzione muscolare e nervosa. Inoltre, è ipotizzabile un abbassamento correlato all'età degli organi addominali a causa di un pavimento pelvico debole.

Oltre a questi fattori fisici naturali, le infezioni nella zona genitale e nel tratto urinario sono anche in grado di causare crampi vaginali. Questi includono in particolare le infezioni del tratto urinario come la cistite e le malattie veneree come la clamidia. Le cause fisiche del vaginismo includono anche lesioni alla nascita all'ingresso della vagina, tumori vaginali e aderenze nell'area della vagina, ad esempio a seguito di un intervento chirurgico.

Ultimo ma non meno importante, i crampi vaginali fisici possono anche essere attribuiti a farmaci e contraccettivi a base di ormoni, poiché i loro effetti collaterali sono del tutto possibili. Di particolare nota qui sono i contraccettivi a base di ormoni come la pillola e le medicine per il trattamento dell'incontinenza urinaria.

Cause psicologiche del crampo vaginale

I crampi vaginali causati da fattori psicologici sono molto più comuni e possono essere classificati come molto più critici. Il vaginismo dovuto allo stress a breve termine o alla paura non comprovata del rapporto sessuale sarebbe relativamente innocuo. Spesso, tuttavia, si incontrano diversi fattori, che inizialmente i pazienti non percepiscono come un fattore scatenante, ma la loro gravità non deve essere sottovalutata.

Ad esempio, le cause dei crampi vaginali psicologicamente motivati ​​possono spesso essere trovate nelle esperienze traumatiche del passato. Questi possono anche essere stati realizzati dalla donna molto presto nello sviluppo, senza che lei sia in grado di ricordarlo in dettaglio. Le ragioni principali di ciò sono chiaramente la rigorosa educazione delle ragazze, all'interno della quale la sessualità femminile è sempre stata trattata negativamente e l'esplorazione del proprio corpo è stata un vero tabù. Il risultato è l'inibizione sessuale, che è particolarmente evidente nel contatto intimo con il sesso opposto. Le esperienze di abuso o traumi simili, come le molestie sessuali come causa di crampi vaginali indotti psicologicamente, sono ovviamente ancora più traumatiche. Oltre all'infanzia, questi possono anche portare a vaginismo secondario in ogni altra fase della vita della donna.

Tuttavia, si dovrebbe ora ricordare che le spiacevoli esperienze fisiche che sono alla base dello spasmo vaginale secondario non hanno necessariamente a che fare con casi di abuso o inibizione sessuale. Le malattie gravi nell'addome inferiore o un parto traumatico possono anche successivamente provocare crampi nella vagina a causa dell'esperienza del dolore legata alla situazione. Allo stesso modo, i conflitti di associazione o le paure inconsce, ad esempio prima di una potenziale gravidanza, possono emergere come fattori causali. La situazione è simile con un'autocoscienza disturbata e una bassa autostima. Ad esempio, se ci sono complessi di inferiorità non elaborati o un forte senso di vergogna, la donna può sviluppare crampi vaginali. A questo proposito, vale nuovamente la pena sottolineare una corrispondente educazione nell'infanzia, ma anche pressione sociale, bullismo ed esclusione.

Sintomi di spasmo vaginale

I sintomi cardinali nel vaginismo sono dolore simile a un crampo e un restringimento della vagina simile al riflesso quando si tenta di inserire un pene o altri oggetti nella vagina. Va detto che il partner sessuale può anche provare un dolore estremo all'arto se si trova nella vagina al momento del restringimento. Le lamentele fisiche non sono gli unici sintomi nel corso di questa disfunzione sessuale.

Come mostrato, le cause dei crampi vaginali possono essere molto diverse e il tutto si basa spesso su un processo multifattoriale. Di conseguenza, le donne colpite sviluppano un alto livello di sofferenza, che, oltre alle dolorose convulsioni, è esacerbata dal fatto che i problemi sessuali delle donne sono ancora spesso considerati un argomento tabù dalla società. Spesso, i pazienti non si fidano di un ginecologo per avere il problema chiarito da un medico e non c'è sollievo nelle discussioni terapeutiche. Questo stress psicologico, che è caratterizzato da vergogna e paura, si traduce spesso in una paura estremamente tesa dell'intimità, che aumenta la probabilità di un crampo vaginale.

Diagnosi

Il modo più semplice per determinare un crampo vaginale è, ovviamente, una discussione aperta con un ginecologo curante. A questo punto le donne che si vergognano delle loro convulsioni sono chiaramente incoraggiate a parlare del loro problema! Perché le cause psicologiche della malattia possono essere rivelate quasi esclusivamente all'interno di una storia medica dettagliata. L'ulteriore esame ginecologico può quindi innescare la vaginosi attraverso reazioni vaginali acute agli strumenti di esame inseriti, il che fornisce al medico un primo quadro della sensibilità fisica. Se non ci sono reazioni corrispondenti, la diagnosi dell'occhio può almeno aiutare a trovare cause fisiche come cicatrici, infiammazioni e infezioni. A seconda della situazione individuale, ulteriori misure diagnostiche possono consistere in esami del sangue e strisci per rivelare agenti patogeni e segni di infiammazione.

Terapia per crampi vaginali

La terapia per i crampi vaginali dipende sempre dai fattori scatenanti. Prerequisiti importanti, e preceduti da tutti gli altri passi, stanno ovviamente rompendo il silenzio e una manipolazione offensiva e orientata all'obiettivo della donna interessata dal suo disturbo sessuale. Perché nient'altro è il crampo vaginale. Non è un argomento tabù e nulla di cui vergognarsi, ma semplicemente una disfunzione sessuale che può e deve essere trattata come qualsiasi altra malattia. Una volta che i pazienti hanno capito questo, ci sono numerosi metodi di trattamento disponibili per risolvere il problema.

Terapia medica

Le cause organiche o fisiche possono spesso essere eliminate molto rapidamente. Ad esempio, attraverso il trattamento antibiotico per le infezioni, la guarigione professionale delle lesioni alla nascita mediante la cura delle ferite o un cambio di preparazione, se gli effetti collaterali dei farmaci causano il problema.

D'altra parte, non è consigliabile utilizzare un trattamento medico standard per cause psicologiche come causa di crampi vaginali. Se il problema dello spasmo vaginale si basa su un grave disturbo mentale, come la depressione manifesta o un disturbo d'ansia, possono essere d'aiuto antidepressivi e altri farmaci psicotropi, ma nel caso di un trauma profondo, la talk talk ha la priorità.

Attenzione: Ci sono istruzioni per l'uso che raccomandano il trattamento locale con unguenti anestetici prima del rapporto sessuale. Ancora una volta, questo non è consigliabile senza una chiara consultazione con il medico, poiché numerosi ingredienti attivi contenuti in questi unguenti possono aggravare ulteriormente il disturbo funzionale.

Misure psicoterapiche

Il primo passo nel trattare le cause psicologiche come fattori scatenanti per i crampi vaginali è di percepire e riconoscere il disturbo e agire di conseguenza secondo le istruzioni mediche. Nelle gentili terapie di conversazione, le donne affette (se lo si desidera anche con il coinvolgimento del proprio partner) possono discutere le possibili cause insieme al terapista e discutere le fasi di trattamento adeguate. A seconda dei fattori causali, sono possibili varie opzioni, tra cui:

  • Terapia comportamentale cognitiva,
  • Talk Therapy,
  • apprendere metodi di rilassamento,
  • Terapia del trauma,
  • e terapia di coppia.

Rimedi domestici e misure di rilassamento

Nell'ambiente domestico, i pazienti hanno l'opportunità di fare molto da soli per alleviare il problema e affrontare i crampi vaginali in modo aggressivo. La prima priorità qui è ovviamente la conversazione aperta e fiduciosa con il partner. La decisione congiunta di affrontare le difficoltà sessuali e il sostegno del partner possono già togliere una certa tensione alle donne. La pianificazione congiunta di misure private per rimediare ai malfunzionamenti contribuisce quindi al resto. È importante che entrambi i partner possano rispondere apertamente ai loro desideri e bisogni e che le preferenze e le antipatie siano discusse in modo approfondito. Tali informazioni dovrebbero anche essere espresse durante i rapporti sessuali.

Ad esempio, bagni caldi e comuni in preparazione all'atto possono contribuire al relax in quest'area, mentre altri rituali si possono trovare ascoltando musica rilassante o godendo un film romantico per due con un bicchiere di vino rosso o una tazza di tè aromatica in un'atmosfera rilassata.

Nella vita di tutti i giorni, le aziende comuni sono importanti quanto i punti di ritiro fissi per ciascun partner in caso di stress al fine di evitare situazioni di tensione. Distaccati dalla partnership, i pazienti possono anche fare il loro meglio per risolvere la disfunzione sessuale nella vita di tutti i giorni. Ciò include l'apprendimento di tecniche di rilassamento come lo yoga o la meditazione, la conoscenza e l'accettazione della propria anatomia femminile previa guida di un terapista e che
Esecuzione dell'allenamento del pavimento pelvico (ad es. Con l'aiuto di dilatatori vaginali) secondo le istruzioni.

Trattamento medicinale

I bagni caldi dell'anca sono raccomandati in medicina per rilassare i muscoli del pavimento pelvico. Sono particolarmente efficaci con additivi anticonvulsivanti come i fiori di fieno.

Terapia chirurgica

Tumori addominali, aderenze o lesioni che non funzionano correttamente possono e devono essere rimossi chirurgicamente o corretti per crampi vaginali. L'abbassamento degli organi interni, una debolezza del pavimento pelvico o alcune forme di incontinenza urinaria possono anche essere risolte usando metodi chirurgici - a volte anche minimamente invasivi -.

Malattie dello spasmo vaginale

Restringimento vaginale, aderenze e ferite vaginali, infezioni vaginali, infezioni del tratto urinario, malattie veneree, traumi, stress, inibizione sessuale. (Ma)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde alle specifiche della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Daňková Kučerová, J. et al.: Vaginismus - chi se ne interessa?, Ceska gynekologie, (consultato il 27 agosto 2019), PubMed
  • Rosemary Basson: Vaginismus, MSD Manual, (consultato il 27 agosto 2019), MSD
  • Rosemary Basson: panoramica delle funzioni sessuali e dei disturbi sessuali delle donne, MSD Manual, (consultato il 27 agosto 2019), MSD
  • Peer Briken, Michael Berner: libro di pratica disturbi sessuali, Thieme Verlag, 2013

Codici ICD per questa malattia: i codici F52.5, N94.2ICD sono codifiche valide a livello internazionale per le diagnosi mediche. Puoi trovare ad es. nelle lettere del medico o sui certificati di invalidità.


Video: La salute in gravidanza della mamma e del feto legata al microbiota orale e uro-genitale (Agosto 2022).