Sintomi

Palpitazioni - cause e trattamento

Palpitazioni - cause e trattamento


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ascolta il battito del tuo cuore

Le palpitazioni possono essere di natura puramente psicologica, ma possono verificarsi anche con un'ampia varietà di malattie. Di norma, il normale battito cardiaco non viene notato affatto, a meno che non si presti attenzione ad esso. Tuttavia, se l'intensità, il ritmo e / o la frequenza cambiano, il battito cardiaco diventa evidente.

Sentire il proprio battito cardiaco di solito è piuttosto scomodo. Spesso, le persone colpite vedono un internista o un cardiologo per presentarsi con questo problema. La strana sensazione di essere consapevole delle palpitazioni del proprio cuore e di esserne consapevole in modo massiccio è di solito associata anche alla paura. In ogni caso, andare dal medico è una necessità per escludere malattie più gravi o per iniziare un trattamento adeguato in tempo utile.

Disturbi delle palpitazioni

Le palpitazioni non sono una malattia indipendente, ma un sintomo che può verificarsi in connessione con varie malattie. Le aritmie cardiache, come gli extrasistoli (chiamati anche inciampo cardiaco), la tachicardia e le tachiaritmie, possono essere associate a un cuore pulsante. In questi quadri clinici, la frequenza cardiaca o il ritmo del battito cardiaco sono disturbati. Questo non deve necessariamente essere patologico, ma si verifica anche nelle persone sane. Tuttavia, è assolutamente necessario un chiarimento medico.

Nelle extrasistole, si verificano battiti cardiaci aggiuntivi al di fuori del normale ritmo cardiaco. Con la tachicardia, la frequenza cardiaca è superiore a 100 battiti al minuto. La tachiaritmia è una combinazione di aritmia (aritmia) e tachicardia (battito cardiaco accelerato).

Una valvola aortica inadeguata può anche portare a palpitazioni. La valvola aortica si trova tra il ventricolo sinistro e l'aorta. Il termine insufficienza della valvola aortica descrive le condizioni di una valvola che non si chiude completamente durante la diastole ventricolare, a seguito della quale il sangue ritorna nel ventricolo sinistro. La stanchezza rapida e la consapevolezza consapevole del proprio battito cardiaco si adattano a questo quadro clinico.

Nel caso di disregolazione ortostatica, un calo ricorrente della pressione sanguigna quando si cambia posizione da sdraiato a in piedi, i malati lamentano affaticamento, scarso rendimento, vertigini, ma anche occasionalmente palpitazioni.

Cuore martellante con ipertiroidismo

Le palpitazioni sono anche possibili per le malattie che non sono direttamente correlate al sistema cardiovascolare. Ad esempio, con una tiroide iperattiva (ipertiroidismo). Oltre a sintomi come battito cardiaco irregolare, sensibilità al calore, perdita di peso e mancanza di respiro, questo include anche palpitazioni.

Nell'ipoglicemia, il livello di zucchero nel sangue è inferiore a 50 mg / dl. I malati soffrono di affaticamento, vertigini, tremori, irrequietezza, voglie, difficoltà di concentrazione e anche palpitazioni.

Palpitazioni in menopausa

La menopausa (menopausa) è un periodo della vita di una donna che può essere associato a un'ampia varietà di sintomi. Soprattutto quando gli estrogeni diventano sempre meno, molte donne si lamentano della sudorazione senza, occasionalmente associata alla percezione cosciente dei battiti del cuore.

Consapevolezza consapevole del proprio battito cardiaco nelle emicranie

Qualcuno che ha emicrania conosce il mal di testa debilitante, scoppiando. Ci sono anche nausea e vomito, occhi tremolanti, disturbi visivi e talvolta il martellante scomodo del cuore.

Causa anemia

Un'altra causa di sentire il proprio battito cardiaco come un martellamento o un martellamento a disagio è l'anemia (anemia). Viene ridotto il numero di eritrociti (globuli rossi) e / o l'emoglobina (pigmento rosso sangue) e l'ematocrito (proporzione dei componenti cellulari del volume totale nel sangue).

I pazienti colpiti sono stanchi, svogliati, sembrano pallidi e le loro mucose e le bende sono abbastanza leggere. Affinché il corpo possa compensare la condizione di anemia ed essere ancora in grado di trasportare abbastanza ossigeno alle cellule, il cuore batte più velocemente e i pazienti sentono questo come azione cardiaca anormalmente veloce, forte o irregolare.

Disturbi somatoformi

I disturbi somatoformi sono disturbi fisici che sorgono a causa di stress mentale, ma senza ragioni organiche. Gli eventi speciali nella vita svolgono spesso un ruolo importante nello sviluppo di questo quadro clinico. I sintomi fisici sono di vario tipo, tra cui irrequietezza, stanchezza, difficoltà di concentrazione, ansia, stati d'animo depressi e palpitazioni.

Le palpitazioni sono spesso associate ad ansia o persino attacchi di panico. Soprattutto nei pazienti che soffrono di fobia, le palpitazioni sono un sintomo ricorrente.

Palpitazioni senza valore di malattia

Febbre e stimolanti o sostanze che creano dipendenza come caffè, tè, droghe o alcuni farmaci possono anche innescare la sensazione di disagio nella zona del cuore. La psiche è anche in grado di causare palpitazioni. Paura, panico, orrore ma anche grande gioia possono far battere forte e all'improvviso il tuo cuore e portare a questa spiacevole sensazione. Chi non conosce il detto "il cuore batte fino al collo" come se il cuore fosse nella gola. In senso positivo, qualcuno che è veramente innamorato sperimenta un cuore fortemente martellante prima dell'incontro della persona amata, o per la gioia di un grande evento.

Si deve usare cautela quando si assumono farmaci in relazione a bevande contenenti caffeina. Si può verificare un'ampia varietà di interazioni, incluso un aumento della frequenza cardiaca con palpazioni palpabili.

Metodi di esame

Per una storia medica dettagliata e significativa, è importante chiedere informazioni sulla prima comparsa delle palpitazioni cardiache, i sintomi associati e la durata dell '"attacco". Il medico chiede informazioni sui farmaci che il paziente sta assumendo. Ad esempio, farmaci come la digitale, la teofillina o gli agonisti della beta-2 possono causare effetti collaterali come palpitazioni. La digitale è un cosiddetto glicoside cardiaco che viene utilizzato per rendere più efficace la frequenza cardiaca. Teofillina e beta-2 agonisti sono entrambi agenti che causano dilatazione bronchiale nell'asma grave.

L'età del paziente è importante, così come le disposizioni familiari e la presenza di malattie cardiovascolari. A volte il medico curante chiede all'interessato di provare a toccare la frequenza con le dita. Il cuore e i polmoni vengono coltivati, generalmente seguiti da un elettrocardiogramma a riposo (elettrocardiogramma), possibilmente anche da un ECG da stress. Un altro metodo di esame non invasivo è l'ecocardiografia, un esame ecografico del cuore. Un emocromo dettagliato completa la diagnosi.

Trattamento del battito cardiaco

I reclami ricorrenti devono essere chiariti da un medico. Il trattamento dipende dalla diagnosi. Se non è possibile trovare cause patologiche e lo stress è il fattore scatenante del sintomo, si raccomandano misure rilassanti e calmanti. Le persone colpite dovrebbero imparare a gestire lo stress. Vari metodi di rilassamento, come yoga, meditazione o allenamento autogeno, aiutano in questo.

Anche i rimedi naturopatici, ad esempio nel campo dell'omeopatia o dei sali di Schüssler, possono contribuire al rilassamento. In ogni caso, le palpitazioni non dovrebbero essere semplicemente trattate da soli.

Naturopatia per palpitazioni

Anche se il paziente deve sottoporsi a trattamenti medici convenzionali, la naturopatia può certamente supportarlo.

Il rimedio omeopatico Lachesis (Buschmeisterschlange) aiuta le donne che sono in menopausa e soffrono di vampate di calore e consapevolezza consapevole del proprio battito cardiaco. In caso di improvvise palpitazioni violente, anche derivanti dal sonno, l'aconite (aconite) è il rimedio omeopatico di scelta. Spesso la causa delle spiacevoli azioni cardiache non è nota, i tripudiani della Naja (serpente con gli occhiali) possono aiutare qui.

I sali di Schüssler possono alleviare il fastidioso sintomo. Ad esempio, con palpitazioni che disturbano il sonno notturno. Se c'è anche paura e tristezza, il sale 6 potassio solforico è il rimedio giusto. Se le azioni del cuore peggiorano quando si spostano, il n. 4 cloruro di potassio aiuta. Se la persona colpita sente come il sangue sale nella testa, la scelta ricade sul sale n. 3 Ferrum phosphoricum.

Coloro che amano bere il tè possono trovare sollievo con una miscela di luppolo, valeriana e melissa. Oli essenziali come lavanda, neroli e rosa possono fornire sollievo quando inalati o miscelati con un olio vettore per lo sfregamento.

L'agopuntura, l'agopuntura auricolare, i massaggi della zona riflessa del piede e le procedure di rigetto sono opzioni terapeutiche che vengono utilizzate anche nella pratica naturopatica per le palpitazioni. Massaggi rilassanti, come il massaggio ayurvedico, il massaggio con olio per la testa o un massaggio delicato con oli essenziali adeguati completano il concetto di trattamento.

Inoltre, si dovrebbe chiedere delle abitudini alimentari e di consumo. Quindi si consiglia un alimento equilibrato, privo di spezie piccanti e contenente piccole sostanze animali. Le bevande che contengono caffeina dovrebbero assolutamente essere bevute con moderazione o evitate completamente. Soprattutto, il paziente deve essere informato che i farmaci non devono essere assunti con bevande contenenti caffeina. (SO)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde ai requisiti della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Ger.Ges.f. Psichiatria e psicoterapia infantile e dell'adolescenza, ecc. (Ed.): Linee guida per la diagnosi e la terapia dei disturbi mentali nell'infanzia, nell'infanzia e nell'adolescenza. Deutscher Ärzte Verlag, 3a edizione rivista del 2007 - ISBN: 978-3-7691-0492-9, pp. 291-302, (consultato il 28 agosto 2019), AWMF
  • Thomas Paul et al.: Linee guida per la cardiologia pediatrica: aritmie tachicardiche in bambini, adolescenti e giovani adulti (pazienti EMAH), Società tedesca di cardiologia pediatrica, (accesso 28.08.2019), AWMF
  • John H. Greist: Panic Attacks and Panic Disorder, MSD Manual, (consultato il 28 agosto 2019), MSD


Video: Diagnosi e gestione delle tachiaritmie. (Ottobre 2022).