Muscoli, legamenti e amp; tendini

Dolore muscolare - cause e trattamento

Dolore muscolare - cause e trattamento



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Quando i muscoli fanno male
L'uomo è composto da circa 656 muscoli. Questi costituiscono il 40 percento del peso corporeo. Non potremmo vivere senza muscoli. Ad esempio, nella risata sono coinvolti fino a 70 muscoli, quasi inimmaginabili. Il dolore muscolare (mialgia) di solito può interessare tutti i muscoli, ma questo si vede soprattutto nei muscoli della schiena, delle spalle, delle braccia e delle gambe.

Cause

Esistono molte possibili cause di dolore muscolare. Tutti conoscono questo dolore sgradevole in connessione con i muscoli doloranti o anche da stress unilaterale o sovraccarico, che porta alla tensione muscolare che va di pari passo con il dolore muscolare. Altre cause includono influenza, lesioni muscolari, crampi, malattie autoimmuni, malattie della tiroide, fibromialgia, malattie metaboliche, consumo eccessivo di alcol e alcuni farmaci.

Tutti conoscono i muscoli doloranti

Tutti conoscono il dolore muscolare, una causa comune di dolore muscolare. Le lesioni più piccole, le cosiddette micro lesioni, si verificano nelle fibre muscolari durante lo sport. Il dolore di solito non appare immediatamente dopo l'esercizio, ma solo poche ore dopo. I muscoli doloranti spesso raggiungono il picco il secondo giorno dopo l'esercizio. Se vuoi prevenire questo dolore muscolare, dovresti assumere lentamente carichi insoliti, non fare nuovi esercizi troppo spesso, riscaldare il corpo prima dell'allenamento, indossare abiti adatti e allungare i muscoli leggermente prima e dopo.

Dopo l'esercizio fisico, strofinando i muscoli con unguenti aiuta a rilassare i muscoli. Questi contengono, ad esempio, olio di lavanda, olio di rosmarino, olio di menta piperita o olio di eucalipto. Anche lo sfregamento con un buon olio di iperico aiuta. È altrettanto buono fornire ai muscoli interessati un olio di magnesio adatto. O una sauna, subito dopo lo sforzo fisico, offre un buon modo per proteggersi dal dolore muscolare. L'arnica omeopatica, presa subito dopo l'esercizio, può anche alleviare un po 'il dolore. Nel caso dei muscoli doloranti, i muscoli sono meglio protetti fino alla scomparsa del dolore.

Crampo muscolare

Molte persone hanno anche familiarità con i crampi come svegliarsi di notte con un crampo al polpaccio. Ciò provoca un forte dolore muscolare. Inizialmente non è più possibile addormentarsi. Uno spasmo muscolare è una tensione muscolare improvvisa e indesiderata che provoca un forte dolore muscolare. Il muscolo interessato, ad esempio il polpaccio, si sente duro come la roccia.

La reazione normale è massaggiare il muscolo in modo che si allenti un po 'di nuovo. Di norma, uno spasmo muscolare scompare da solo. Le cause dei crampi muscolari sono gravidanza, squilibrio elettrolitico, sforzo eccessivo durante l'esercizio, vene varicose, consumo di alcol, malattie del fegato, polineuropatia e malattie ormonali. Per far fronte al dolore muscolare causato dai crampi, la causa dovrebbe essere trattata in ogni caso.

La valutazione generale che la causa dei crampi muscolari è una carenza di magnesio non può essere confermata. Sebbene questa sia una possibile causa, in realtà viene somministrata solo in pochissimi casi. Se soffri di una carenza di magnesio, strofinarlo con un buon olio di magnesio o gel di magnesio spesso aiuta molto meglio di prenderlo per via orale. Ciò che può anche essere un sollievo è l'assunzione del sale Schüßler n. 19 Cuprum di arsenico. Questo è un buon "anticonvulsivante".

Indurimento muscolare (miogelosi)

Uso eccessivo, postura errata, postura stereotipata o postura delicata, ad esempio innescata da un'ernia del disco - tutto ciò può portare all'indurimento muscolare. E questi sono associati a dolori muscolari a volte massicci. Lo stimolo costante modifica il metabolismo nell'area interessata. Vengono prodotti sottoprodotti che il corpo non può più rimuovere correttamente - si sviluppa un'infiammazione. L'area interessata si indurisce dolorosamente.

Per contrastare le miogelosi, si deve tentare di ridurre le cause o di eliminarle. Formazione errata o esagerata, postura errata sul posto di lavoro, possibili posture protettive: tutto ciò dovrebbe assolutamente essere riconsiderato. Inoltre, è importante seguire una dieta ricca di basi. L'acidificazione generalmente contribuisce al fatto che le miogelosi possono formarsi più facilmente e quindi questo indurimento muscolare non si dissolve.

In poche parole: tutto ciò che è animale è acido; Frutta e verdura sono di base. Internet ha molti elenchi pronti ad aiutarti a scegliere il cibo giusto. Si raccomanda inoltre un'adeguata idratazione sotto forma di acqua naturale e tisana. Lo Schuessler sale n. 9 sodio fosforico e n. 10 sodio solforico aiutano a fare qualcosa per l'acidificazione e per ridurre il dolore muscolare. Inoltre, si consiglia il "sette caldi", almeno una volta al giorno. Per questo, 10 pezzi di sale n. 7 Magnesio fosforico vengono versati in acqua calda e bollita, mescolati con un cucchiaio di plastica e bevuti in sorsi.

Opzioni di trattamento per i muscoli induriti

Massaggi regolari, fisioterapia, trattamenti termici e terapia di stimolazione in corso - tutti questi sono tra le opzioni di trattamento per l'indurimento muscolare. È importante ridurre l'infiammazione che si è formata nel tessuto ed è anche responsabile del dolore muscolare talvolta massiccio. Se i sintomi sono negativi, vengono prescritti farmaci antinfiammatori. Questi hanno un effetto analgesico e antinfiammatorio.

Le miogelosi possono anche essere correlate a problemi psicologici, che spesso portano alla tensione del collo e delle spalle e al dolore muscolare. Qui dovrebbe essere preso in considerazione un rilassamento regolare. Meditazione, yoga, allenamento autogeno o rilassamento muscolare progressivo sono buoni modi per allentare la tensione interiore. Anche i bagni aromatici con oli essenziali come lavanda, melissa o rosa sono utili.

Lesioni muscolari

Le lesioni muscolari possono causare forti dolori muscolari. Ciò include lividi, stiramenti, un muscolo lacerato o persino una lacrima muscolare. Queste lesioni sono più comuni negli sport. Per evitare ciò, è importante un riscaldamento sufficiente e l'abbigliamento sportivo o protettivo adeguato. Tali lesioni possono verificarsi soprattutto negli sport con rapidi cambi di direzione, come lo squash, il tennis o il calcio. Se sono coinvolti gli avversari, i lividi sono più facili rispetto agli sport che vengono eseguiti da soli.

Malattia della tiroide

La ghiandola tiroidea produce gli ormoni tiroidei T3 e T4. Questi hanno i compiti più vari nel corpo. Per quanto riguarda i muscoli, aumentano il consumo di proteine, la produzione di energia e il tasso di tensione e rilassamento dei muscoli. Di conseguenza, i disturbi della tiroide come ipo o ipertiroidismo influenzano i muscoli, che possono causare dolore muscolare.

Malattie autoimmuni

Con le malattie autoimmuni, il corpo è diretto contro i propri tessuti e organi. Un esempio di questo è SLE, lupus eritematoso sistemico. Questo crea una vasta gamma di disturbi come affaticamento, perdita di peso, perdita di capelli, gonfiore linfatico, dolori articolari, dolori muscolari e molto altro. Un'altra malattia autoimmune che può anche causare dolore muscolare è la tiroidite di Hashimoto, una malattia autoimmune della tiroide.

Fibromialgia

Nella fibromialgia o nella sindrome della fibromialgia, l'attenzione è rivolta al dolore. Questi sono principalmente sugli attaccamenti tendinei e nei muscoli. Inoltre, ci sono disturbi come disturbi del sonno, affaticamento, problemi gastrointestinali, sensazione di gonfiore e stati d'animo depressivi. Il dolore muscolare che si verifica può essere piuttosto grave. Il trattamento della fibromialgia è di solito trattato solo in modo sintomatico. La vera causa di questa condizione è sconosciuta.

La naturopatia cerca di vedere la fibromialgia in modo olistico e di trattarla in questo modo. Le misure terapeutiche includono riflessologia plantare, agopuntura, medicina antroposofica e omeopatia. A questo si aggiungono la fitoterapia e il massaggio aromatico.

Miopatie metaboliche (disturbi metabolici dei muscoli)

Ogni muscolo ha bisogno di energia per esibirsi. Nella miopatia metabolica, questo metabolismo energetico nelle cellule dei muscoli è disturbato. Viene fatta una distinzione tra disturbi del metabolismo dei carboidrati, metabolismo dei grassi, metabolismo delle purine e un difetto dei mitocondri (miopatie mitocondriali - i mitocondri sono le centrali elettriche delle cellule).

A seconda della gravità della malattia, le persone colpite soffrono di dolori muscolari, crampi muscolari, debolezza muscolare, ridotta capacità di resistenza e proteine ​​nelle urine. I sintomi non sono sempre presenti, ma compaiono episodicamente.

Nel trattamento della miopatia metabolica, si raccomanda un allenamento di resistenza, una certa dieta e integratori aggiuntivi.

Infiammazione muscolare - miosite

La miosite è una malattia rara, un'infiammazione che si verifica nei muscoli scheletrici. I sintomi che si verificano sono perdita di forza nelle braccia e nelle gambe, dolore muscolare e possibilmente anche disturbi della deglutizione e sintomi della pelle.

L'infiammazione muscolare può essere ereditaria o può derivare da un'ampia varietà di agenti patogeni. Ciò include virus, batteri, parassiti e tossine. A seconda del tipo e del tipo di miosite, il cortisone è il metodo di scelta. Gli immunosoppressori o le immunoglobuline possono essere somministrati. Anche la fisioterapia e la terapia occupazionale fanno parte dello spettro terapeutico.

Infezione o influenza influenzale

Un'infezione influenzale o persino l'influenza sono di solito accompagnati da sintomi come tosse, febbre, mal di gola, naso che cola, mal di testa, sensazione generale di malattia, dolori muscolari o dolori muscolari. Con l'infiammazione che prevale nel corpo, vengono rilasciate le cosiddette sostanze messaggere, che da un lato stimolano il sistema immunitario, ma dall'altro rendono i recettori del dolore più sensibili, il che significa che la soglia del dolore viene abbassata. Questa cosiddetta iperalgesia è la causa del fastidioso dolore agli arti e ai muscoli.

Malattia di Lyme

La malattia di Lyme è una malattia che viene trasmessa da zecche infette. Dopo la trasmissione, i patogeni, la borrelia, si moltiplicano prima di tutto nella pelle nel sito di puntura. Da lì, migrano ulteriormente nel corpo - la Borrelia si diffonde e può attaccare un'ampia varietà di organi. Se non trattati, i patogeni possono sopravvivere per anni e causare sintomi ancora e ancora.

La prima manifestazione può essere vista nel punto della puntura. Si tratta di un arrossamento circolare attorno al punto. Tuttavia, questa reazione cutanea non deve necessariamente verificarsi. I primi sintomi compaiono spesso sotto forma di malessere generale, affaticamento, dolori articolari, dolori muscolari e molto altro. Sfortunatamente, la malattia di Lyme non viene immediatamente presa in considerazione. I primi sintomi possono anche apparire solo settimane o mesi dopo la puntura. Quindi il sistema nervoso di solito è già interessato.

La malattia di Lyme è una malattia grave che è estremamente difficile da trattare. Ora ci sono centri di Lyme specializzati nella terapia di questa malattia.

Osteoporosi

Nel caso dell'osteoporosi, l'interazione tra costruzione dell'osso e rottura è disturbata. All'inizio, la malattia passa inosservata. Successivamente vengono aggiunti mal di schiena, dolori muscolari e una maggiore tendenza alla frattura.

Menopausa

I sintomi ben noti in menopausa sono vampate di calore, disturbi del sonno, stati d'animo depressi, problemi digestivi e problemi di peso corporeo. Tuttavia, molte donne soffrono anche di dolori articolari e dolori muscolari in questo momento. Prima il progesterone nel corpo della donna diventa meno e poi l'estrogeno. Questi cambiamenti ormonali sono "da incolpare" dei sintomi.

La naturopatia ha molte piante che possono aiutare le donne. Agnus castus (albero casto), Cimicifuga (cohosh nero), lavanda, melissa, salvia, radice di rabarbaro siberiano, Apis mellifica (ape da miele) e semi di lino sono solo alcuni esempi. Inoltre, l'agopuntura, la terapia di riflessologia plantare e i sali di Schuessler possono essere utili.

Farmaci come cause del dolore muscolare

I farmaci che possono causare dolore muscolare includono beta-bloccanti, statine (medicinali che abbassano i lipidi nel sangue), diuretici, neurolettici e miorilassanti che vengono utilizzati per indurre l'anestesia per inalazione.

Sommario

In sintesi, come puoi leggere, ci sono molte possibili cause di dolore muscolare. Non c'è sempre qualcosa di brutto dietro di esso. Per i dolori muscolari lievi, vale la pena provare i sali di Schüßler n. 7 e n. 19 citati. Se usato esternamente, un olio di magnesio di alta qualità o un gel di magnesio è una buona scelta. Tuttavia, se il dolore muscolare si verifica regolarmente e / o è molto grave, la causa deve essere chiarita da un medico. (SO)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde alle specifiche della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • D. Heuss et al.: Diagnostica e diagnosi differenziale nella mialgia, Società tedesca di neurologia (DGN), (consultato il 2 settembre 2019), DGN
  • Joseph J. Biundo: Fibromialgia, Manuale MSD, (consultato il 02.09.2019), MSD
  • Deschauer M. et al.: S1 Guideline Diagnostics of Myopathies, 2016, German Society for Neurology, ed. Guidelines for Diagnostics and Therapy in Neurology, (consultato il 2 settembre 2019), AWMF
  • Alana M. Nevares: Miosite autoimmune, Manuale MSD (consultato il 2 settembre 2019), MSD
  • Hildegard Gabel, Hans-Peter Gabel: Tick borreliosis, ZAG Verlag, 2015
  • Robert Kopf: Menopausa menopausa: trattamento dei sintomi della menopausa con omeopatia, sali di Schuessler e naturopatia, 2017


Video: Sindrome del piriforme: cosè e come si cura (Agosto 2022).