Piede

Piedi che bruciano - piedi che bruciano: cause, trattamento e rimedi casalinghi

Piedi che bruciano - piedi che bruciano: cause, trattamento e rimedi casalinghi


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I piedi infuocati sono chiamati "piedi infuocati". Le persone colpite avvertono dolore, bruciore e formicolio ai piedi, simile a "addormentarsi" in una parte del corpo che lentamente "si sveglia" di nuovo. Possono anche verificarsi cambiamenti di colore, come arrossamento, decolorazione del vivo e gonfiore.

Cause

I disturbi circolatori sono una delle cause più comuni di bruciore ai piedi. Anche le scarpe e le gambe troppo strette che sono state incrociate l'una sull'altra per molto tempo sono possibili fattori scatenanti per i sintomi. Un rapido passaggio da freddo a caldo o viceversa può anche causare la sensazione di bruciore.

Il consumo eccessivo di alcol e / o nicotina ha un impatto negativo sui vasi e sul sistema nervoso periferico. Pertanto, anche in questo contesto è possibile bruciare i piedi. Un'altra causa sono le reazioni allergiche, probabilmente causate dal materiale delle scarpe e / o delle calze.

La vera sindrome dei piedi brucianti

I piedi in fiamme dovrebbero essere differenziati dalla vera sindrome dei piedi in fiamme nell'ufficio del medico. Quest'ultimo si verifica soprattutto di notte e può essere positivamente influenzato dal freddo.

Di solito si sviluppano ulteriori sintomi, come forfora della pelle, aumento della secrezione locale di sudore, tensione, spasmi muscolari, irritazione dei nervi e disturbi del sonno. Qui la causa dovrebbe essere chiarita da un medico, soprattutto perché la sindrome dei piedi brucianti può anche essere causata da gravi malattie di base.

Provoca la sindrome dei piedi che bruciano

Le cause della sindrome di Burning Feet sono molte. Ad esempio, una carenza vitaminica (ipovitaminosi), in particolare la mancanza di varie vitamine del gruppo B, come acido pantotenico (vitamina B5), acido nicotinico (vitamina B3) o tiamina (vitamina B1), può causare la sindrome. Tutte e tre le vitamine del gruppo B sono vitamine vitali di particolare importanza per il sistema nervoso. La mancanza di minerali, in particolare di magnesio, può anche causare una sensazione di bruciore ai piedi.

La carenza di vitamine e / o minerali deriva, ad esempio, da un disturbo metabolico, un disturbo intestinale, una malnutrizione o una malnutrizione.

La carenza di vitamina B è spesso osservata in relazione all'alcolismo. È stato scoperto che la circolazione sanguigna nel tessuto interessato è disturbata in questo complesso di disturbi, per cui questo non è adeguatamente fornito di ossigeno. Molto spesso sono interessate anche le fibre nervose.

Le condizioni note che possono causare ustioni ai piedi includono la polineuropatia associata a diabete mellito, malattia di Raynaud, RLS (sindrome delle gambe senza riposo) o malattia di Lyme. Con la gotta, i sintomi si concentrano sull'alluce.

Metodi di esame

I piedi che bruciano sono spesso innocui e si verificano in connessione con scarpe errate, troppo strette, brevi disturbi circolatori dovuti al lungo incrocio delle gambe o reazioni allergiche al materiale di scarpe e / o calze.

Tuttavia, se i sintomi compaiono ripetutamente, soprattutto di notte e dal nulla, è urgentemente necessaria una visita medica. Una possibile sindrome dei piedi bruciati dovrebbe essere esclusa e la causa del dolore bruciante dovrebbe essere scoperta.

Sono utilizzati i seguenti metodi di esame. L'emocromo viene utilizzato per escludere qualsiasi ipovitaminosi o carenza di minerali. Altre opzioni diagnostiche includono il controllo dei riflessi, la neurografia (esaminando la velocità di conduzione nervosa) e l'elettromiografia (questo esamina l'attività elettrica dei muscoli).

Trattamento per bruciare i piedi

Il trattamento della scottatura dipende dalla causa o dalla malattia di base.

Se è presente l'ipovitaminosi, ad esempio, è necessario aggiungere le vitamine mancanti. Questo di solito viene fatto sotto forma di infusioni perché il corpo può assorbire meglio le vitamine, specialmente se c'è un disturbo intestinale.

Nel caso del diabete mellito, è necessario chiarire se le persone colpite sono adeguatamente adattate e se la loro dieta è adattata alla malattia.

Se il paziente soffre della malattia di Lyme, che può essere associata a un'ampia varietà di sintomi, il trattamento spesso non è facile. Tuttavia, ora ci sono centri di Lyme specializzati in questa malattia difficile da influenzare.

Con la gotta, l'alluce è solitamente influenzato dalla sensazione di bruciore. Qui, dopo un esame del sangue che rivela livelli aumentati di acido urico in questo disturbo metabolico, la dieta del paziente deve essere attentamente esaminata. Questo dovrebbe essere a basso contenuto di purine, che si trovano principalmente nelle frattaglie, ma anche nella carne, in alcuni tipi di pesce, legumi e lieviti. Una dieta povera di grassi e ricca di vitamina C è importante.

Terapie alternative

I piedi che bruciano rispondono abbastanza bene all'agopuntura, sia all'agopuntura dell'orecchio che a quella del corpo. La medicina tradizionale cinese vede le lamentele da una prospettiva olistica e le tratta non solo in relazione ai sintomi, ma in modo causale. La digitopressione, in cui alcuni punti di agopuntura non sono agitati ma premuti con il dito e leggermente massaggiati, può anche dare sollievo.

L'idroterapia sotto forma di spruzzi d'acqua fredda, come i getti del ginocchio o della parte inferiore della gamba, stimola la circolazione sanguigna, migliorando anche l'apporto di ossigeno nel tessuto interessato e alleviando la sensazione di bruciore.

Nel contesto della medicina ortomolecolare (OM), vengono sostituite le vitamine eventualmente mancanti. Tuttavia, è importante non farlo da soli, ma avere i supplementi nutrizionali compilati da un terapista o un medico esperto. Va tenuto presente che i mezzi ortomolecolari possono davvero aiutare solo se l'intestino è sano. Potrebbe essere necessario un ulteriore approccio terapeutico corrispondente.

L'omeopatia classica tratta i sintomi principalmente con zolfo (zolfo) o secutone cornuto (ergot). Anche la medicina antroposofica e la terapia con sale di Schüssler hanno a portata di mano strumenti adeguati che possono aiutare a combattere il dolore bruciante.

Il massaggio della zona riflessa del piede è una forma adatta di terapia per le ustioni del piede, che può principalmente aiutare causalmente.

Rimedi domestici per bruciare i piedi

Se i tuoi piedi sono in fiamme, i cuscinetti freschi di solito aiutano. Quindi gli asciugamani possono essere immersi in acqua fredda, che viene miscelata con un po 'di aceto naturale e quindi posizionata intorno alla parte inferiore della gamba e dei piedi e rinnovata più volte. Sono utili anche impacchi freddi o cubetti di ghiaccio avvolti in un panno. È importante qui che la fonte fredda non venga mai portata direttamente sulla pelle, ma sia avvolta con un panno, ad esempio.

L'involucro di quark è un buon rimedio casalingo per combattere i piedi in fiamme. La cagliata si sviluppa al centro di un panno, entrambi gli altri lati sono avvolti e posizionati sulla parte inferiore delle gambe e / o dei piedi. L'involucro rimane lì fintanto che è percepito come piacevole.

Azione preventiva

Se non ci sono malattie, le seguenti misure preventive possono prevenire l'insorgere di sintomi spiacevoli. Calzature e calze non devono essere troppo strette e traspiranti. Evitare di incrociare le gambe in quanto ciò può portare a disturbi circolatori. Si raccomandano esercizi regolari che allenano i muscoli della parte inferiore delle gambe e migliorano la circolazione sanguigna. I rimedi di erbe dalla naturopatia possono anche supportare la circolazione sanguigna. (SO)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde alle specifiche della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Michael Vitek: aiuto per il dolore ai piedi - frequenti disturbi, lesioni, percorso diagnostico, metodi di trattamento, Kneipp Verlag, 1a edizione, 2006
  • Kendrick Alan Whitney: Panoramica sulle malattie dei piedi e delle caviglie, Manuale MSD, (consultato il 03.09.2019), MSD
  • Bruce H.R. Wolffenbuttel, M. Rebecca Heiner Fokkema, Hanneke J.C.M. Wouters, Melanie M. van der Klauw: The Many Faces of Cobalamin (Vitamin B12) Deficiency, Mayo Clinic Proceedings: Innovations, Quality & Outcomes, (visitato il 03.09.2019), MAYO
  • Federal Medical Association (BÄK), Associazione nazionale dei medici di assicurazione sanitaria obbligatoria (KBV), Association of Scientific Medical Societies (AWMF). Linee guida per la cura nazionale per la terapia del diabete di tipo 2 - Versione lunga, 1a edizione. Versione 4. 2013, ultima modifica: novembre 2014; DOI: 10.6101 / AZQ / 000213, (consultato il 03.09.2019), AWMF


Video: VENE VARICOSE che cosa fare? Dott. Daniele Bissacco - Flebologo (Ottobre 2022).