Sintomi

Pubertà

Pubertà


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Durante la pubertà ci sono seri cambiamenti fisici nel corpo umano e frequenti conflitti tra gli adolescenti e il loro ambiente adulto. Questo articolo fa luce sui processi fisici, i retroscena e le possibili lamentele durante la pubertà, fornisce suggerimenti su come affrontare questa particolare fase della vita ed elenca alcuni rimedi della naturopatia che possono essere utilizzati contro i tipici problemi della pubertà (come i brufoli).

Pubertà: i fatti più importanti

  • definizione: Periodo di vita in cui viene raggiunta la maturità sessuale o la capacità riproduttiva, con corrispondenti cambiamenti fisici (aumento della crescita, sviluppo di caratteristiche sessuali secondarie, peli pubici), mediante i quali la pubertà può essere suddivisa in cosiddette fasi di Tanner.
  • Cambiamenti fisici ragazzi:
    • Crescita di testicoli e pene,
    • Peli pubici nell'area genitale e sotto le ascelle,
    • Scatto di crescita in altezza,
    • Voce rotta,
    • Crescita della barba.
  • Cambiamenti fisici ragazze:
    • Crescita della vagina e degli organi genitali interni,
    • Peli pubici nell'area genitale e sotto le ascelle,
    • Scatto di crescita in altezza,
    • Sviluppo del seno,
    • primo periodo mestruale (menarca).
  • tempo: In media, le ragazze raggiungono la pubertà quasi due anni prima dei ragazzi e la pubertà inizia non prima di 8 anni. All'età di 17 anni, la pubertà nelle ragazze è generalmente completa, nei ragazzi entro 21 anni.
  • Problemi tipici della pubertà: Acne, sbalzi d'umore, dolori della crescita e crampi mestruali (nelle ragazze).
  • Rimedi domestici ai sintomi della pubertà: Buste con amari svedesi contro i dolori della crescita, maschere di terra curative contro i brufoli, tè di artemisia, mantello da donna, uva spina, achillea, camomilla e melissa contro i crampi mestruali.

Sfondo di pubertà

La fase della vita chiamata pubertà è considerata un fenomeno abbastanza recente, la cui considerazione separata si è affermata nei paesi industrializzati circa un secolo fa. Tutte le persone attraversano questa fase di cambiamento fisico, ma vivendo nei paesi che di solito sono indicati come Terzo mondo, una considerazione speciale della pubertà come una fase della vita non è comune. Uno dei motivi è che lo stile di vita nelle regioni è molto diverso da quello dei paesi industrializzati occidentali.

Tra l'altro, poiché la maggior parte delle persone nei paesi occidentali vive più a lungo di quanto non facessero circa cento anni fa, la fase dell'infanzia che ora chiamiamo pubertà si estende artificialmente. Nel periodo tra 13 e 14 anni, una persona in molti paesi è già considerata un adulto (e spesso anche sessualmente matura). Nei paesi occidentali, tuttavia, i giovani non sono considerati adulti, ma piuttosto isolati da loro e trattati come bambini. Ciò si manifesta nella vita di tutti i giorni in modo tale che agli adulti spesso non venga data alcuna responsabilità (personale) e gli adulti vogliono continuare a decidere della vita dell'adolescente.

Ciò che le persone in questa fase della vita mancano nel mondo industrializzato occidentale è la possibilità di essere in grado di assumersi la responsabilità di se stessi o di essere in grado di farlo e di provare e integrarsi in questa società in una fase iniziale. Sembra una conseguenza logica che ciò debba portare a conflitti tra le generazioni.

Ormoni nella pubertà

Oltre alla crescita esternamente visibile delle dimensioni, ci sono processi interni di cambiamento ormonale, che sono visibili dall'esterno e possono essere sentiti da parenti e amici e soprattutto dagli adolescenti stessi. Sono soprattutto gli ormoni sessuali a estrogeni e testosterone che aumentano in modo dipendente dal sesso nell'organismo pubescente. Il testosterone viene prodotto nei testicoli e gli estrogeni nelle ovaie. La loro produzione è stata potenziata dagli ormoni ipofisari - l'ormone follicolo-stimolante (FSH) e l'ormone luteinizzante (LH). L'epifisi è collegata alla ghiandola pituitaria tramite lo stile ipofisario (infundibolo). Da esso deriva l'ormone di rilascio della gonadotropina (GnRH), che riscalda i due ormoni epifisari LH e FSH, che a loro volta erano basati su una proteina della ghiandola pituitaria (kisspeptin). Per attivare GnRH, questo si lega ai cosiddetti recettori GPR54.

Gli ormoni sessuali estrogeno e testosterone citati all'inizio agiscono ora sull'ipotalamo proprio qui, influenzando il desiderio sessuale e contribuendo a mantenere un adeguato equilibrio di LH e FSH per l'organismo. Questi meccanismi interni di conversione e conversione hanno un effetto esternamente visibile sullo sviluppo delle caratteristiche sessuali secondarie e con esse sulla maturazione sessuale. La pubertà può essere particolarmente stressante per i ragazzi se sviluppano il seno da troppi estrogeni - questo si chiama ginecomastia della pubertà.

I processi ormonali sono estremamente complessi e non possono ancora essere pienamente compresi. Secondo recenti scoperte, anche la sostanza messaggera leptina, prodotta nel tessuto adiposo, sembra favorire la conversione fisica.

Tanner si esibisce durante la pubertà

Lo sviluppo fisico esterno degli adolescenti è suddiviso nelle cosiddette fasi di Tanner. James Mourilyan Tanner (1920-2010) è stato un pediatra inglese che ha diviso la pubertà nel 1969 in queste diverse fasi, tenendo conto delle componenti individuali, sociali e fisiche. L'obiettivo principale delle fasi di Tanner è lo sviluppo del seno femminile, dei genitali maschili e dei peli pubici.

Cervello e pubertà

I processi di sviluppo e conversione esterni non si fermano al centro di controllo del cervello. La scintilla iniziale per l '"atmosfera del cantiere" durante la pubertà sotto il cranio sembra dare estrogeni, anche nei ragazzi. Alcune cellule cerebrali muoiono persino e le connessioni si ritirano per fare spazio a nuove strutture funzionali. La trasformazione avviene dalla parte posteriore della testa verso la fronte. La cosiddetta corteccia prefrontale si trova qui. Un'area che ospita la valutazione delle proprietà, la valutazione del rischio e la pianificazione delle situazioni. Ciò può portare a una mancanza di decisioni razionali durante la "fase del cantiere". Tra le altre cose, durante questo periodo la melatonina dell'ormone del sonno può essere rilasciata nel cervello circa due ore dopo il normale e quindi garantire che gli adolescenti restino svegli per molto tempo, combinato con la conseguenza che alzarsi al mattino è più difficile.

Pubertà: sintomi e malattie

Quasi ogni adolescente ha a che fare con problemi di pelle, almeno a volte, dai semplici brufoli all'acne pubertà testarda. Molti giovani lamentano dolori crescenti durante la pubertà, che possono essere avvertiti negli arti e nei muscoli. Le ragazze hanno le mestruazioni e spesso soffrono di dolore mestruale.

Oltre a problemi più funzionali come la malattia di Scheuermann (possibilmente con mal di schiena) o la malattia di Osgood-Schlatter (possibilmente con dolore al ginocchio o alla rotula), durante la pubertà può manifestare sintomi gravi come diabete di tipo 1, epilessia, depressione o disturbi alla tiroide come Esempio di tiroide ipoattiva o tiroide iperattiva. È ipotizzabile che i circuiti di controllo non riorganizzanti possano portare a malfunzionamenti con conseguenti manifestazioni patologiche.

In questo contesto, ci sono ripetutamente modelli esplicativi nella scienza che tentano anche di spiegare i disordini alimentari come bulimia e anoressia, automutilazione, abuso di droghe o schizofrenia durante la pubertà in modo puramente neurobiologico.

Naturopatia e medicina olistica

I disturbi funzionali nell'area dei muscoli e dello scheletro possono spesso essere migliorati in naturopatia, in particolare con l'osteopatia e altre terapie manuali. Un'acne della pubertà pronunciata può rispondere all'uso di piante medicinali disintossicanti e drenanti, nonché alla terapia del sangue autologo o al trattamento con urina autologa. Inoltre, alimenti incompatibili, ad esempio testati kinesiologicamente ed evitati. In molti casi, anche i disturbi della pelle migliorano regolando la mucosa intestinale (disbiosi intestinale) non correttamente popolata, che si trova spesso nei sintomi della pelle.

Secondo la classica anamnesi omeopatica, il rimedio costituzionale trovato può avere un effetto positivo su vari sintomi, che possono benissimo esistere allo stesso tempo negli adolescenti. Con i dolori della crescita, ad esempio, provengono soprattutto dall'omeopatia Acido fosforico o Fosforo di calcio vale la pena provare nelle potenze D6 e D12, quest'ultima può anche essere presa come sale di Schüßler.

Rimedi casalinghi per la pubertà

I sintomi tipici della pubertà come dolori o brufoli in crescita possono essere alleviati con i rimedi casalinghi. In caso di dolori della crescita, le buste con amaro svedese possono essere applicate direttamente agli arti doloranti per uso esterno. Con brufoli e punti neri, sono promettenti maschere e pacchetti con la terra curativa, per cui la terra curativa assorbe letteralmente le tossine e può alleviare o addirittura prevenire l'infiammazione. (tf, jvs, fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde alle specifiche della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Melanie Hess, Urs Zumsteg: troppo presto? Troppo tardi? Una panoramica della pubertà e dei comuni disturbi della pubertà; in Practice (2017), 106, pagine 127-133
  • Gertraud Diem-Wille: Puberty - Il mondo interiore degli adolescenti e dei loro genitori: teoria dello sviluppo psicoanalitico secondo Freud, Klein e Bion, Kohlhammer Verlag, 2017
  • Pediatri in rete: ora del cambiamento (consultato il 10.09.2019), kinderaerzte-im-netz.de
  • Sergio R. Ojeda e Alejandro Lomniczi: svelare il mistero della pubertà; in Nature Recensioni Endocrinology, 10, pagine 67-69 (2014), nature.com
  • Nandita Vijayakumara, Zdena Op de Macks, Elizabeth A. Shirtcliff, Jennifer H. Pfeifer: pubertà e cervello umano: approfondimenti sullo sviluppo degli adolescenti; in Neuroscience & Biobehavioral Reviews, Volume 92, settembre 2018, pagina 417-436, sciencedirect.com


Video: Endocrinologia, Lezione 11, Pubertà e ipogonadismo (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Dalar

    Bravo, it's just another sentence :)

  2. Leonore

    qualcosa non esce così



Scrivi un messaggio