Notizia

Il consumo di alcol è associato ad un aumentato rischio di demenza

Il consumo di alcol è associato ad un aumentato rischio di demenza



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Demenza dal consumo di alcol?

Il consumo di alcol è associato ad un aumentato rischio di sviluppare demenza in età avanzata. Questa è un'altra buona ragione per non bere alcolici, o almeno per minimizzare il più possibile il consumo di alcol.

L'ultimo studio dell'Università di Washington ha scoperto che il consumo di alcol in età avanzata è associato al rischio di demenza. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista inglese "JAMA Neurology".

Effetti negativi del consumo di alcol

L'alcol ha molti effetti negativi sul corpo e sulla mente. Ciò include effetti a breve termine, come la nausea e i cosiddetti postumi di una sbornia la mattina successiva. A lungo termine, il consumo di alcol può scatenare malattie gravi e persino rendere dipendenti le persone. In generale, si potrebbe dire che ci sono ragioni più che sufficienti per evitare il consumo di alcol. Se i suddetti fattori non bastano, potresti essere convinto dal risultato di un nuovo studio che afferma che il consumo di alcol nella vita futura è legato allo sviluppo della demenza.

Rapporto tra abitudini alimentari e salute difficili da valutare

Esiste una relazione ben studiata tra il consumo di alcol e il rischio di demenza. Ma è difficile giudicare se il consumo moderato di alcol ha già un impatto sulla salute del cervello rispetto all'astensione completa dall'alcol. È anche possibile che ci sia stata una storia di alto consumo di alcol nelle persone che non bevono più oggi. Ciò rende molto difficile valutare la relazione tra abitudini di consumo e salute.

Stile di vita di mezza età cruciale per il rischio di demenza?

L'attuale studio ha esaminato il consumo di alcolici delle persone solo più avanti nella vita, ma sfortunatamente non si sa nulla delle loro abitudini di consumo nei primi anni. Tuttavia, la ricerca suggerisce che lo stile di vita di mezza età potrebbe avere il maggiore impatto sul nostro rischio futuro di demenza.

Quanto alcool si può bere ogni giorno?

Ci sono molti motivi di salute per cui non dovremmo consumare troppo alcol. Tuttavia, le linee guida sul consumo di alcol a volte differiscono da paese a paese. "Se gli effetti delle diverse quantità di alcol descritte in letteratura vengono attentamente valutati, l'apporto massimo tollerabile di alcol è attualmente di 10 g / giorno per le donne sane e 20 g / giorno per gli uomini sani", ad esempio, riporta la Società tedesca per la nutrizione su questo argomento.

Come posso mantenere il cervello in forma nella vecchiaia?

La demenza è causata da disturbi fisici del cervello, ma è possibile ridurre il rischio di demenza. Le prove attuali suggeriscono che oltre a bere secondo le linee guida raccomandate, mantenere l'attività fisica e mentale, mangiare una dieta sana ed equilibrata, smettere di fumare, peso corporeo normale e colesterolo e pressione sanguigna sani sono buoni modi per il cervello per mantenerli sani anche in età avanzata. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde ai requisiti della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Manja Koch, Annette L. Fitzpatrick, Stephen R. Rapp, Richard L. Nahin, Jeff D. Williamson et al .; : 02.10.2019), JAMA Neurology
  • Alcohol, German Nutrition Society (domanda: 02.10.2019), German Nutrition Society



Video: Dipendenza dallAlcool - Quali segni, quali terapie per disintossicarsi (Agosto 2022).