Malattie

Cassa a imbuto (Pectus excavatum)

Cassa a imbuto (Pectus excavatum)



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Nel caso di un torace a imbuto (lat. Pectus excavatum), la parete anteriore del torace affonda - la forma ricorda un imbuto perché la regione intorno allo sterno si inclina verso l'interno. La cartilagine si deforma tra lo sterno e le costole.

Petto imbuto - i fatti più importanti

  • Definizione: Un seno a imbuto è una deformazione congenita della cartilagine tra lo sterno e le costole.
  • Aspetto: La parete anteriore del torace affonda verso l'interno verso la colonna vertebrale, può formarsi una gobba e le spalle si piegano in avanti.
  • Frequenza: La malformazione congenita del torace si verifica relativamente frequentemente, ad esempio in una delle 300-400 nascite. I ragazzi con un rapporto di circa 3: 1 sono colpiti in modo significativamente più frequente rispetto alle ragazze.
  • rischi: Con gravi deformazioni, le prestazioni del cuore e dei polmoni possono diminuire.
  • Terapia per seno imbuto: La fisioterapia può fermare le conseguenze della deformità, ma non può sollevare il seno dell'imbuto stesso. Per correggere ciò, esistono procedure chirurgiche minimamente invasive e aperte.

Sintomi del seno imbuto

Le conseguenze anatomiche differiscono a seconda di quanto sia pronunciata la malformazione del torace. Le spalle si piegano in avanti e pendono, e una gobba sorge sulla schiena mentre il ventre si gonfia in avanti.

Un seno a imbuto meno forte di solito è un problema estetico, non un problema di salute. A seconda della forma, tuttavia, possono essere interessati anche il cuore e i polmoni.

Nel caso di una malposizione altamente sviluppata, tuttavia, il cuore ha meno spazio e quindi può pompare meno sangue. Ciò è particolarmente evidente nello sforzo fisico. Le prestazioni calano. Durante la corsa su lunghe distanze, le persone colpite ottengono rapidamente "senza fiato", quando trascinano i mobili sentono il respiro corto, quando si taglia il legno, un cuore che corre.

È stato dimostrato che questi sintomi cessano quando la deformazione viene corretta da un intervento chirurgico. I pazienti mostrano spesso un volume polmonare ridotto perché la deformazione nel torace limita anche lo spazio per i polmoni. Quindi le persone colpite non possono fare un respiro profondo.

Conseguenze psicologiche

Le persone colpite hanno spesso una tensione psicologica sulla deformazione. Li trovano brutti e spesso sviluppano comportamenti di elusione. Quindi non vanno in posti dove gli altri vedono i loro seni ad imbuto, si astengono dall'andare in piscina o si coprono il seno con vestiti quando si siedono sulla spiaggia in estate.

Soprattutto durante la pubertà, un seno a imbuto ha un impatto negativo sull'autostima sessuale, in modo che alcune persone evitino di avvicinarsi al sesso opposto. A volte ciò porta persino a evitare in generale i contatti con altre persone. Si verificano anche atti di bullismo nei confronti dei compagni di classe, prese in giro e offese le persone colpite.

Frequenza

La frequenza varia da un'incidenza di 1: 300 a 1: 1000 nascite. Tuttavia, la maggior parte degli specialisti e delle cliniche cita un'incidenza da 1: 300 a 1: 400, inclusi tre volte il numero di ragazzi che ragazze. Ogni terza persona ha già casi di questa deformazione in famiglia. Si verifica anche più spesso in alcune malattie - sindrome alcolica fetale (feti le cui madri soffrono di alcolismo), sindrome di Marfan e sindrome di Polonia.

Cause di un seno imbuto

Le cause di questa deformazione sono ancora sconosciute. Il gruppo familiare indica che i componenti genetici svolgono un ruolo. Una crescita eccessiva della cartilagine costale potrebbe innescare la deformazione, ma anche questo rimane poco chiaro.

Diagnosi ed esame

Un seno ad imbuto di solito può essere visto all'esterno alla nascita. L'esame riguarda gli effetti che ha sulla salute delle persone colpite.

L'indice di Haller

L'indice Haller misura la distanza più lunga tra le costole destra e sinistra, divisa per la distanza più piccola tra la colonna vertebrale e lo sterno. Con un'anatomia normale, questo quoziente è di circa 2,5. Maggiore è al di sopra di questa media, più pronunciato è il seno ad imbuto.

Spirometria

La spirometria è una procedura in cui il medico misura il respiro a riposo per vedere come funzionano i polmoni. Soprattutto, si tratta di quanta aria un paziente espira ed espira e quanto questa capacità vitale differisce da una persona sana.

Spiroergometry

La funzione polmonare durante l'esercizio fisico viene misurata con spiroergometria. Le persone colpite guidano una cyclette e aumentano continuamente le loro prestazioni fisiche. Il medico ora misura il volume polmonare, la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna, prende un elettrocardiogramma e misura i valori dei gas nel sangue. Questo mostra come funzionano il cuore, i polmoni e i muscoli e anche quale dei tre è limitato nella loro funzione.

Ecocardiografia

Qui il medico esamina le funzioni cardiache con gli ultrasuoni. In questo modo si può vedere se la funzione del cuore è limitata. Di norma, questo esame viene eseguito durante lo sforzo fisico, poiché i sintomi di un torace a imbuto di solito diventano evidenti solo dopo questo.

Risonanza magnetica

La risonanza magnetica, nota anche come risonanza magnetica (MRI), mostra una sezione del corpo, una volta dopo aver inspirato e una volta dopo aver espirato. Questa procedura di imaging mostra quanto sia flessibile il torace e in che modo la deformazione influenza l'anatomia e la posizione del cuore.

Trattamento seno imbuto

Esistono generalmente tre modi per trattare un seno ad imbuto:

  1. una campana di aspirazione,
  2. un intervento chirurgico
  3. e fisioterapia.

La fisioterapia, specialmente nei giovani nella fase di crescita, può aiutare a evitare un intervento chirurgico in seguito correggendo una postura errata causata dalla deformità del torace. Tuttavia, il seno imbuto stesso non può ripararlo.

Dopo un'operazione, la fisioterapia è necessaria per prevenire malposizioni dovute a movimenti errati del corpo nella fase di guarigione.

La ventosa è una nuova procedura in cui gli specialisti sperano che in futuro renderà superflue molte operazioni di un seno ad imbuto.

Fisioterapia per seno imbuto

La fisioterapia è particolarmente importante per le persone colpite durante la pubertà. Durante questo periodo, viene presa la decisione se una postura difettosa risulta in modo permanente dal seno deformato.

I seguenti esercizi sono particolarmente utili in periodi di crescita:

Rafforza la tua schiena

Le mani sono giunte dietro la testa. I gomiti si spostano il più indietro possibile, la testa e il collo rimangono allungati. Quindi il petto si spinge in avanti. Il tronco allungato è allungato in avanti nell'anca. Rimane in questa posizione per circa tre secondi. Le persone dovrebbero ripetere questo esercizio 25 volte al giorno. Serve a rafforzare la schiena e impedisce alle spalle di sporgersi in avanti.

Esercita i muscoli pettorali

Per fare questo, sdraiati sulla schiena sul pavimento, allunga le braccia e prendi pesi leggeri, ad esempio manubri, con entrambe le mani. Quindi avvicina le braccia dritte al petto. Ripeti l'esercizio 25 volte al giorno.
Dovresti anche fare flessioni circa 25 al giorno.

Allarga il petto

Per fare ciò, mantieni il torace dritto, distendi le spalle all'indietro, fai un respiro profondo e trattieni il respiro il più a lungo possibile. Dovresti farlo due volte al giorno, inspirando 20 volte ogni volta.

Sport di resistenza

Si tratta di aumentare i muscoli e le prestazioni fisiche o di mantenerli a un livello elevato. È consigliabile un ciclismo sportivo regolare, idealmente circa un'ora al giorno. Nuotando sul percorso, sono adatti anche percorsi da 1000 metri e / o jogging regolare. L'escursionismo può anche essere uno sport di resistenza se si effettuano tour più lunghi e non si è sul terreno più semplice (ad esempio, è possibile effettuare escursioni in montagna più facili).

In generale, aumenti la resistenza fisica se fai il più possibile a piedi: salire le scale invece dell'ascensore, camminare due o tre stazioni del tram invece di usare il treno, ecc.

Prevenire carichi errati

La fisioterapia, come descritto, non può correggere il torace dell'imbuto, ma può prevenire una postura errata e danni conseguenti. Ciò include danni ai dischi intervertebrali causati da un caricamento errato. Qui, un muscolo della schiena allenato bilancia lo stress dal torace dell'imbuto.

Ventosa per seno imbuto

Un metodo abbastanza nuovo è quello di sollevare gradualmente il torace della persona colpita dall'applicazione quotidiana di una campana di aspirazione, specialmente nella fase di crescita, e quindi correggere permanentemente il seno dell'imbuto. Contrariamente alla pura fisioterapia, non dovrebbe essere solo possibile contrastare le malposizioni dovute alla deformazione senza intervento chirurgico, ma anche eliminare la deformazione stessa.

È già chiaro che la durata di tale trattamento e le loro prospettive di successo dipendono fortemente dall'età della persona interessata (più giovane, migliore), dall'entità della deformazione e dalla frequenza con cui la persona interessata utilizza la ventosa.

Finora, la deformazione è stata effettivamente ridotta in alcuni casi. Tuttavia, poiché questo metodo è stato usato solo per alcuni anni, non ci sono prove di effetti a lungo termine. Quindi non sappiamo se la correzione del torace a imbuto dura solo per un po 'di tempo e se la deformazione poi ritorna, o se la correzione è permanente.

Chirurgia imbuto-seno

La chirurgia è spesso necessaria. Da un lato, decide l'entità del danno fisico. L'intervento è quindi indicato se

  • le persone colpite sono limitate nei loro movimenti da una gobba o spalle inclinate in avanti,
  • il torace a imbuto porta a disallineamenti che colpiscono lo scheletro
  • e / o se il cuore e i polmoni soffrono della deformazione.

La chirurgia è anche la prima scelta se la persona interessata non è limitata nella sua salute, ma soffre della malformazione in modo psicologico.

Tali operazioni mirano a dare alla parete toracica una nuova forma "normale" o a correggere l'estetica che è intollerabile per le persone colpite da un impianto 3D. Chirurghi pediatrici e chirurghi toracici eseguono queste operazioni, così come la chirurgia plastica. Esistono vari metodi su come funziona un tale intervento, approssimativamente possono essere differenziati in un intervento minimamente invasivo e una correzione aperta.

Correzione mini-invasiva

Questo è il metodo chirurgico più comune per correggere un seno ad imbuto. Rispetto alla chirurgia conservativa, significa un trattamento molto più breve e di solito anche un dolore duraturo molto più breve per le persone colpite. Il metodo mini-invasivo funziona meglio quando la crescita del corpo è appena terminata, cioè tra i 16 e i 20 anni.

Questa procedura viene eseguita rispecchiando il torace. Una barra a forma di U, la cui dimensione è adattata al torace, viene spinta sotto il fondo dell'imbuto del torace e fissata al lato delle costole. Lo sterno ora si solleva attraverso l'arco fino a quando non si trova nella posizione normale.

Questa procedura è minimamente invasiva perché non è necessario "tagliare" le ossa e le cartilagini e non sono necessari tagli importanti per aprire il torace. Solo sul lato della gabbia toracica sono previsti accessi relativamente piccoli per il chiavistello.

Questa procedura minimamente invasiva non è affatto indolore. Le persone colpite necessitano di una terapia più duratura e inizialmente massiccia con antidolorifici. La ragione di ciò è che lo sterno sollecita a ritornare alla sua "posizione di imbuto-seno"; la staffa gli impedisce di farlo e che fa male prima, più precisamente, provoca dolore alla pressione e alla tensione. Anche il torace si muove costantemente attraverso la respirazione. Ciò provoca lo sfregamento del tempio contro il periostio, che provoca anche dolore.

Questo dolore diminuisce continuamente nelle settimane dopo l'operazione se non ci sono complicazioni. Le persone colpite di solito rimangono in ospedale per alcuni giorni e non possono lavorare per diverse settimane. Il tempio rimane nel corpo per circa tre anni, quando la posizione normale è di solito "invasa". La rimozione del tempio è associata a poco dolore.

L'operazione aperta

Questa operazione classica è necessaria se la persona colpita mostra una forte deformazione, che provoca anche un'asimmetria del torace. Una staffa sotto lo sterno non è sufficiente per correggere la deformazione verso il normale. Invece, la cartilagine che causa il malposizionamento deve ora essere recisa. Quindi viene eretto e fissato con suture fino a quando lo sterno non si trova nella posizione normale. Le parti metalliche devono spesso essere impiantate per raggiungere questa stabilità.

Contrariamente alla procedura minimamente invasiva, non c'è pressione sullo sterno, poiché questo è stato rimosso raddrizzando la caviglia deformata. In questo modo, il metallo può essere rimosso dopo solo un anno e non solo dopo tre anni. A differenza della procedura minimamente invasiva, una cicatrice visibile rimane sulla parte anteriore del torace.

Rischi di chirurgia del seno ad imbuto

Qualsiasi procedura chirurgica può portare a complicazioni. Nel caso di correzioni del seno ad imbuto, si tratta in particolare di disturbi della guarigione delle ferite, infezioni e reazioni allergiche al metallo degli impianti. I rischi generali associati alla chirurgia generale dell'anestesia comprendono trombosi, sanguinamento ed embolia polmonare. Questi si verificano molto raramente con questa correzione.

Cosa dovresti fare attenzione dopo la procedura?

I malati non devono girare il busto nelle prime sei settimane dopo l'intervento chirurgico o evitare tali rotazioni il più possibile. Per due settimane, non dovresti alzare le braccia sopra la testa e dormire solo sulla schiena per quattro settimane. Tuttavia, camminare non è un problema, dovresti testare la tua sensazione di dolore e ridurre di conseguenza i farmaci antidolorifici. I pazienti devono rinunciare all'esercizio fisico sei settimane dopo la procedura.

La fisioterapia inizia dalla sesta alla dodicesima settimana e le persone colpite aumentano gradualmente le attività fisiche. Ora possono guidare un'auto senza antidolorifici. Gli sport possono essere riavviati lentamente, si consiglia di nuotare, fare jogging o andare in bicicletta. Dovrebbero essere evitati gli sport che comportano rapide rotazioni del corpo e affaticamento del torace, come sollevamento pesi o tiro.

Dalla dodicesima settimana, ritorna la normale vita di tutti i giorni. Puoi portare zaini pesanti e fare sport senza quasi restrizioni. Tuttavia, non dovrebbero praticare sport di contatto a lungo termine, almeno fino a quando lo sterno non è ricresciuto. Questo vale per gli sport difficili come il rugby, il football americano e l'hockey su ghiaccio, ma anche per il karate, il wrestling, il wrestling e simili.

Petto imbuto: cosa paga la compagnia di assicurazione sanitaria?

Le compagnie di assicurazione sanitaria pagano per la diagnostica per intero. Il trattamento riguarda se la persona interessata è fisicamente compromessa o può essere corretta per motivi estetici. In caso di danno fisico, gli assicuratori sanitari si faranno carico delle spese senza alcun problema. Nel caso di un'operazione cosmetica, gli assicuratori sanitari generalmente sostengono i costi solo se esiste un rapporto psicologico che attesta che la persona colpita ha un carico psicologico maggiore a causa del malposizionamento. (Dr. Utz Anhalt)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde alle specifiche della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Lange, Sebastian (a cura di): Diagnosi radiologica delle malattie toraciche: libro di testo e atlante, Georg Thieme Verlag, 2010
  • Koshi, Rachel: Cunningham's Manual of Practical Anatomy VOL 2 Torace e addome, Oxford University Press, 2017
  • Schwabegger, Anton H. (a cura di): Deformità congenite della parete toracica: diagnosi, terapia e sviluppi attuali, Springer Vienna, 2018
  • Universitätsklinikum Leipzig - Clinica e Policlinico per Chirurgia Pediatrica: imbuto mammario. Correzione del torace a imbuto usando la tecnica minimamente invasiva secondo NUSS. (Chiama: 14 novembre 2019), Ospedale universitario di Lipsia
  • Kliniken der Stadt Köln gGmbH - Lung Clinic Merheim: torace a imbuto per informazioni paziente. (Accesso: 14 novembre 2019), Cliniche di Colonia
  • Creswick, Heather A.; Stacey, Michael W.; Kelly Jr., Robert E. et al.: Studio familiare dell'eredità del pectus excavatum, in: Journal of Pediatric Surgery, 41/10: 1699-1703, October 2006, Journal of Pediatric Surgery
  • Brochhausen, Christoph; Turial, Salmai; Müller, Felix K.P. et al.: Pectus excavatum: storia, ipotesi e opzioni terapeutiche, in: Chirurgia cardio-vascolare e toracica interattiva, 14/6: 801-806, giugno 2012, Oxford University Press
  • Maagaard, Marie; Tang, Mariann; Ringgaard, Steffen et al.: Funzione di esercizio cardiopolmonare normalizzata in pazienti con escavazione del petto a tre anni dall'intervento, in: The Annals of Thoracic Surgery, 96/1: 272-278, July 2013, ScienceDirect

Codici ICD per questa malattia: i codici Q67.6ICD sono codici di crittografia validi a livello internazionale per le diagnosi mediche. Puoi trovare ad es. nelle lettere del medico o sui certificati di invalidità.


Video: Surgery VS Exercise to Fix Pectus Excavatum! Whats Better? (Agosto 2022).