Notizia

Diabete: i nuovi occhiali possono misurare i livelli di zucchero nel sangue

Diabete: i nuovi occhiali possono misurare i livelli di zucchero nel sangue


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Nuovo monitoraggio più semplice dei livelli di zucchero nel sangue

Ora, è stato sviluppato un biosensore a base di occhiali in grado di rilevare i livelli di zucchero nel sangue attraverso le lacrime di una persona.

Nel presente studio dell'Università della California, San Diego, è stato sviluppato un nuovo tipo di biosensore, che è stato installato negli occhiali e può facilmente determinare il livello di zucchero nel sangue attraverso le lacrime. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista inglese "Biosensors and Bioelectronics".

Sempre più persone in tutto il mondo vengono diagnosticate con il diabete

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), il numero di persone con diabete è aumentato in modo allarmante negli ultimi decenni. Le persone con diabete devono monitorare attentamente i livelli di zucchero nel sangue. Il nuovo test fornisce un metodo meno invasivo per i diabetici per misurare i livelli di zucchero nel sangue.

Utilizzo di glicosimetri con svantaggi

Molte persone con diabete usano un glicosimetro portatile per misurare i livelli di zucchero nel sangue pungendo le punte delle dita per ottenere un campione di sangue. Il processo può essere doloroso per la persona interessata e comporta un rischio di infezione.

Il sensore può determinare vari valori misurati nel sangue

Il nuovo biosensore può identificare un enzima chiamato glucosio ossidasi nelle lacrime, eliminando la puntura del dito. Il sensore può essere utilizzato per misurare i livelli di zucchero nel sangue, vitamina e alcool, riportano i ricercatori.

Come funzionano i biosensori?

I biosensori sono in grado di misurare reazioni biologiche o chimiche e generare un segnale proporzionale alla concentrazione di una determinata sostanza. I biosensori vengono utilizzati, ad esempio, per monitorare lo stato di salute e diagnosticare malattie.

Il liquido lacrimale è necessario per una misurazione

Il nuovo sensore è stato installato sul nasello degli occhiali. Gli utenti devono produrre lacrime per la misurazione esponendo i loro occhi a una sostanza che stimola la ghiandola lacrimale.

Come vengono valutate le lacrime?

Quando le lacrime vengono a contatto con la glucosio ossidasi, il flusso di elettroni cambia e viene generato un segnale che viene registrato ed elaborato dal dispositivo installato nel braccio degli occhiali. I risultati vengono quindi inviati a un computer o uno smartphone in tempo reale.

I metaboliti nelle lacrime possono indicare la pressione sanguigna

Le concentrazioni di vari metaboliti nelle lacrime riflettono la glicemia e rendono il liquido lacrimale un mezzo attraente per il monitoraggio non invasivo dei parametri fisiologici. Oltre alla libertà dal dolore, il biosensore potrebbe ridurre il rischio di infezione, che può verificarsi se le persone usano frequentemente glicosimetri.

Diagnosi di diverse malattie cambiando l'elettrodo?

Il dispositivo può anche misurare il livello di vitamine e alcol nel sangue cambiando l'elettrodo accoppiato attaccato ai naselli degli occhiali. Utilizzando lo stesso approccio, è stato sviluppato un biosensore in grado di riconoscere e quantificare le proteine ​​dei biomarcatori per la diagnosi clinica di varie malattie, come alcuni tipi di cancro.

Diagnosi migliorata attraverso test più semplici e AI

Tale esame può essere eseguito con una sola goccia di sangue sul dispositivo. Questo semplice approccio potrebbe migliorare la diagnosi delle malattie, supportata dall'intelligenza artificiale (AI). Mentre i benefici dei biosensori per migliorare la qualità della vita e la salute umana sono noti da molto tempo, c'è ancora molta strada da fare prima che questi dispositivi vengano prodotti in serie e commercializzati in tutti i paesi.

La ricerca in questo settore dovrebbe essere incoraggiata maggiormente

Dal momento che i dispositivi hanno un grande potenziale per la diagnosi e la prevenzione di malattie o persino disordini genetici, che possono essere diagnosticati poco dopo o anche prima della nascita, un aumento degli investimenti pubblici e privati ​​in progetti di ricerca innovativi in ​​questo settore potrebbe sviluppare e correlare Accelera i processi. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde alle specifiche della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Juliane R. Sempionatto, Laís Canniatti Brazaca, Laura García-Carmona, Gulcin Bolat, Alan S. Campbell et al .: Sistema di biosensing lacrimale basato su occhiali: rilevamento non invasivo di alcol, vitamine e glucosio, in Biosensori e bioelettronica (domanda: 01.12.2019), Biosensori e Bioelettronica


Video: Enzo Bonora cosa posso mangiare col diabete (Febbraio 2023).