Notizia

Ictus: i mattinieri hanno un rischio notevolmente maggiore

Ictus: i mattinieri hanno un rischio notevolmente maggiore



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Perché non dovresti dormire più di nove ore a notte

Secondo uno studio recente, se le persone dormono più di nove ore a notte o fanno lunghi pisolini durante il giorno, ciò aumenta significativamente la probabilità di avere un ictus.

Il recente studio dell'Università di Scienza e Tecnologia di Huazhong ha scoperto che più di nove ore di sonno per notte o lunghi sonnellini durante il giorno sono associati ad un aumentato rischio di ictus. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista di lingua inglese "Neurology".

Sono state valutate le abitudini di sonno di 31.750 persone

Lo studio ha analizzato le abitudini di sonno di 31.750 adulti sani con un'età media di 61,7 anni per un periodo di sei anni. Durante questo periodo, si sono verificati 1.438 tratti definitivi e 119 probabili.

23 percento di rischio in più di ictus da nove ore di sonno a notte

Le persone che hanno riferito di dormire nove o più ore a notte avevano il 23% in più di probabilità di avere un ictus rispetto alle persone che dormivano da sette a otto ore a notte.

Un lungo pisolino può avere conseguenze pericolose

Fare in modo che le persone facciano un lungo pisolino per più di 90 minuti durante il giorno aumentano il rischio di ictus del 25 percento rispetto a quelli che dormivano meno di mezz'ora durante il giorno.

Qual era il rischio combinato?

Se i partecipanti dormivano più di nove ore a notte e facevano un lungo pisolino durante il giorno, ciò aumentava il rischio di ictus dell'85%. È stato anche scoperto che le persone che soffrivano di una cattiva qualità del sonno avevano il 29% in più di probabilità di avere un ictus rispetto alle persone che avevano riportato una buona qualità del sonno.

In che modo ha influito la scarsa qualità del sonno e il sonno prolungato?

Se le persone hanno dormito per più di nove ore durante la notte e hanno anche sofferto di scarsa qualità del sonno, questo è stato associato con un rischio dell'82% più alto di ictus più avanti nella vita.

Sono necessarie ulteriori ricerche

Secondo i ricercatori, ora sono necessarie ulteriori ricerche per scoprire esattamente perché i pisolini più lunghi durante il giorno e il lungo sonno durante la notte causano questo effetto negativo.

Cosa potrebbe innescare l'aumento del rischio riscontrato?

I risultati di studi precedenti indicano che le persone che dormono fino a tardi e le persone che dormono a mezzogiorno spesso presentano cambiamenti sfavorevoli nei livelli di colesterolo e aumento della circonferenza della vita, entrambi fattori di rischio per l'ictus. I lunghi periodi di sonno possono anche indicare uno stile di vita inattivo complessivo, che è anche associato ad un aumentato rischio di ictus. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde alle specifiche della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Lue Zhou, Kuai Yu, Liangle Yang, Hao Wang, Yang Xiao et al.: Durata del sonno, pisolino di mezzogiorno, qualità del sonno e ictus incidente, in Neurologia (domanda: 12.12.2019), Neurologia



Video: Limportanza della Tempestività di Intervento in caso di Ictus - Un caso esemplare (Agosto 2022).