Sintomi

Guckling nell'addome - cause, trattamento e rimedi casalinghi

Guckling nell'addome - cause, trattamento e rimedi casalinghi


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Che si tratti di gorgogliare nella pancia, brontolare, gorgogliare o ringhiare - è del tutto normale che lo stomaco e l'intestino facciano rumore. Se questi si verificano più frequentemente del solito e compaiono sintomi intensi e / o altri, il gorgoglio addominale può anche essere un'indicazione di malattie degli organi digestivi.

Come si verificano rumori allo stomaco e all'intestino?

Il tratto gastrointestinale è una specie di tubo che trasporta il chimo attraverso cedimenti e contrazioni. Questo si chiama "peristalsi". Sia il gas che il liquido sono coinvolti in questo processo, che provoca rumori come gorgoglii, gorgogliamento o brontolio. Questo è di solito del tutto normale. Non appena è iniziata la digestione, di solito non si sentono rumori dall'esterno.

L'intestino tenue in particolare funziona tutto il giorno. Se non viene digerito nulla, l'intestino si pulisce da solo, questo è colloquialmente indicato come "ringhio allo stomaco". Dall'intestino tenue, il cibo raggiunge l'intestino crasso. Questo elabora il chimo con i batteri intestinali sani. Anche questo non funziona senza rumore. Si può sentire una risatina, che diventa più forte più aria c'è.

Ma anche l'aria è qualcosa di completamente normale. Teniamo conto di ciò quando mangiamo e beviamo - e più veloce mangiamo, tanto più. Ancora più aria o gas viene creato quando il cibo ricco di fibre entra nell'intestino. Chyme incontra l'aria e questo fa rumore allo stomaco o all'intestino.

Andare dal medico con una guancia nello stomaco?

Come accennato in precedenza, i suoni di stomaco e intestino sono qualcosa di completamente normale e importante. Tuttavia, se il gorgoglio è insolitamente forte e / o si verifica molto frequentemente, è necessario indagare sulla causa. Dopo un'anamnesi, il medico ascolterà l'intestino con uno stetoscopio (auscultazione) e potrà ordinare ulteriori esami (vedere "Terapia per l'addome all'addome").

Ridacchiando nello stomaco - cause

Le cause di forti gorgoglii e altri rumori nello stomaco e nell'intestino sono diverse. Possono essere correlati alla dieta, ma possono anche indicare una malattia. Le possibili malattie che possono essere considerate qui sono:

  • Infezioni gastrointestinali,
  • Intolleranza alimentare,
  • Intestino irritabile,
  • malassorbimento
  • e il caso peggiore di cancro al colon.

Con le cause menzionate, compaiono altri sintomi. Nelle sezioni seguenti scoprirai quali sono i segni specifici della malattia.

Infezioni gastrointestinali

Le infezioni gastrointestinali sono associate a:

  • Diarrea,
  • Nausea e vomito,
  • Mal di stomaco,
  • febbre
  • e a volte con un forte gorgoglio nello stomaco.

Intolleranza alimentare

Le intolleranze alimentari, come l'intolleranza al lattosio, portano a forti rumori intestinali dovuti alla forte formazione di gas nell'intestino. Inoltre - a seconda della gravità - c'è diarrea, costipazione, crampi intestinali, mal di testa e nausea.

Nel caso dell'intolleranza al lattosio, le persone colpite soffrono di una mancanza dell'enzima lattasi, che si dice per abbattere lo zucchero del latte nel corpo. Di conseguenza, i batteri producono gas e acidi nell'intestino, il che può portare ai sintomi menzionati o persino a un gorgoglio nello stomaco.

Intestino irritabile

La cosiddetta sindrome dell'intestino irritabile è un disturbo funzionale dell'intestino, il che significa che questa è una malattia senza una causa organica provata. È anche conosciuta come una cosiddetta diagnosi di esclusione. Tuttavia, i reclami associati a questo non sono meno onerosi. Ciò comprende:

  • Diarrea o costipazione,
  • Mal di stomaco,
  • frequente bisogno di feci,
  • sovraeccitazione vegetativa,
  • Sensazione di pienezza
  • e gorgogliando nello stomaco.

Malassorbimento

Il "malassorbimento" è un disturbo digestivo in cui viene disturbato solo l'assorbimento dei componenti alimentari pre-digeriti. La ragione di ciò è il danno alla superficie intestinale. Il corpo non può assorbire adeguatamente i componenti alimentari, il che porta a sintomi di carenza a lungo termine. I sintomi tipici sono:

  • Mal di stomaco,
  • Flatulenza,
  • sedia maleodorante,
  • Perdita di peso,
  • Fatica,
  • Riduzione delle prestazioni,
  • Diarrea,
  • feci molli o acquose
  • e suoni di stomaco o intestino.

Le malattie che possono essere associate al malassorbimento includono malattie infiammatorie croniche intestinali come la colite ulcerosa o la malattia di Crohn.

Cancro al colon

Un leggero gorgoglio nello stomaco è, come già accennato, di solito innocuo e completamente bene. Sfortunatamente, nel peggiore dei casi, ciò può verificarsi anche in relazione al cancro del colon. Tuttavia, ci sono altri sintomi associati a questo quadro clinico. Il cancro del colon, come la maggior parte dei tumori, non provoca sintomi acuti nelle prime fasi, ma ci sono alcuni segni e segnali di avvertimento. Questi includono:

  • Alternanza di costipazione e diarrea,
  • sangue visibile nelle feci o nel muco,
  • Sedia a matita (a causa del restringimento),
  • sedia maleodorante,
  • Movimenti intestinali dolorosi,
  • frequenti dolori addominali
  • e rumori intestinali e gonfiore ricorrenti.

Tutto ciò non deve significare nulla di grave, tuttavia, è necessario consultare tempestivamente un medico per i sintomi menzionati per averli chiariti dal punto di vista medico.

Trattamento per gorgogliare nell'addome

A seconda della malattia causale associata al gorgoglio nell'addome, il trattamento è la prima priorità. La diagnosi viene fatta con l'aiuto di vari esami. Dopo un'anamnesi dettagliata, il medico ascolta lo stomaco. Questo di solito è seguito da un intervento chirurgico gastrointestinale.

Potrebbero essere necessari metodi di imaging come la tomografia computerizzata (CT) o la risonanza magnetica (MRI). Un esame del sangue mostra anche i segni di infiammazione. Ad esempio, se si sospetta un'intolleranza al lattosio o al fruttosio, viene eseguita un'analisi del gas respiratorio insieme a un test della glicemia.

Cosa puoi fare tu stesso

Il gorgoglio innocuo nella pancia, che non ha cause organiche, è innocuo, ma abbastanza fastidioso per molti malati. Ti trovi in ​​una riunione o in un luogo in cui c'è completa calma e improvvisamente questo è disturbato dal forte gorgoglio del tuo stomaco - che disagio. Anche se questo è assolutamente naturale e in questo momento non puoi farci nulla. Forse i seguenti suggerimenti ti aiuteranno a evitare che si verifichi di nuovo un momento così imbarazzante.

Mangiare lentamente e masticare consapevolmente è essenziale: più lentamente mangi, meno aria ingerisci. E, come già descritto, troppo può portare a gonfiore e gorgoglio nello stomaco. Anche la nutrizione è importante. Il gonfiore potrebbe non essere tollerato così bene. Evita i cibi gonfiore se vuoi prevenire i fastidiosi rumori di stomaco e intestino. Questi includono:

  • Cipolle, aglio, cavolo, funghi, fagioli, lenticchie,
  • frutta acerba, fichi e bacche,
  • pane appena sfornato e pane integrale,
  • formaggio grasso e latte intero,
  • prodotti a base di patate fritte,
  • pesce azzurro e salsicce oleose,
  • Cereale.

Mangiare una ciotola di insalata la sera può costringere gli intestini ad esibirsi al meglio e portare alla fermentazione. Questi, a loro volta, possono essere avvertiti con rumore intestinale e stomaco gonfio. Inoltre, il fegato deve elaborare le sostanze di fermentazione, in modo da ottenere ulteriore lavoro.

Le verdure di sera sono meglio sbollentate o (come è comune nel sud) fritte in un po 'd'olio. Alcol e succhi di frutta dovrebbero essere evitati. È meglio bere tisane e acqua naturale. Gli edulcoranti, che si trovano spesso nelle bevande, possono anche turbare la digestione. Fai attenzione a non irritare lo stomaco: mangia un boccone al mattino prima di prendere il tuo primo sorso di caffè. Evita le bevande fredde.

La gomma da masticare è anche dannosa per lo stomaco. Durante la masticazione, viene ingerita più aria e l'aumento della produzione di saliva stimola lo stomaco a diventare più peristalsi. Tutto ciò può causare rumore.

Rimedi domestici per gorgogliare nell'addome

Se soffri di flatulenza oltre a gorgogliare, il tè di finocchio può fornire sollievo. O una combinazione di finocchio, coriandolo, cumino e anice.

Questi quattro semi possono essere mescolati in parti uguali in farmacia o in una buona casa erboristica e leggermente tostati. Per una tazza grande hai bisogno di un cucchiaino pieno e fermentalo con acqua bollente. Il tè è pronto dopo 8-10 minuti. È meglio bere una tazza a piccoli sorsi tre volte al giorno dopo i pasti.

Un altro rimedio casalingo è l'olio essenziale di menta piperita o olio di cumino. Alcune gocce, mescolate con un po 'di mandorle o olio d'oliva, servono come olio da massaggio. Lo stomaco viene massaggiato in senso orario - questo rilassa l'intestino e allevia il gorgoglio. Ciò che è ugualmente buono è il calore sotto forma di una bottiglia di acqua calda, un cuscino di pietra ciliegia o una bustina di farro. Esercizio fisico regolare, che aiuta anche a migliorare la digestione e ridurre il rumore intestinale.

Dal campo dei sali di Schüßler, si consiglia spesso il sale numero sette (magnesio fosforico), poiché si dice che abbia un effetto rilassante su crampi e coliche negli organi cavi (intestino, stomaco, vescica, cistifellea). Se vuoi provare il sale, puoi farlo sotto forma dei cosiddetti setacci caldi, per esempio. Per fare questo, metti 10 compresse di sale Schüssler n. 7 in una tazza grande e versale con acqua bollita. Quindi la bevanda viene mescolata con un cucchiaio di plastica e sorseggiata il più calda possibile.

Sommario

In sintesi, si può dire che un gorgoglio nell'addome, che è molto forte e fastidioso e può essere accompagnato da altri sintomi, dovrebbe essere chiarito dal medico. Potrebbe esserci una malattia che non è stata ancora scoperta ma necessita di cure. (SO)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde alle specifiche della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Fried, Michael; Manns, Michael P.; Rogler, Gerhard: tratto gastrointestinale (libro di testo Springer), serie: medicina interna del modulo (a cura di: Steffel, Jan; Luscher, Thomas), Springer, 2013
  • Caspary, W.F .; Stein, J. (a cura di): Malattie intestinali: clinica, diagnostica e terapia, Springer, 2012
  • Oncologia del programma di orientamento (German Cancer Society, German Cancer Aid, AWMF): S3 orientamento per carcinoma del colon-retto, versione lunga 2.1., Numero di registrazione AWMF: 021 / 007OL, gennaio 2019 (accesso 10.01.2020), AWMF
  • Universitätsklinikum Schleswig-Holstein (UKSH): sintomi del cancro del colon (accesso: 10.1.2020), UKSH
  • Krueger, Dagmar; Schäuffele, Stefanie; Zeller, Florian et al.: La menta piperita e gli oli di cumino svolgono attività inibitoria muscolare e pro-secretoria nell'intestino umano in vitro, in: Neurogastroenterology & Motility, 15: e13748, doi: 10.1111 / nmo.13748, ottobre 2019 (pre-rilascio Epub ), Wiley Online Library
  • Kelber, Olaf; Il contadino Rudolf; Kubelka, Wolfgang: Fitoterapia nei disturbi gastrointestinali funzionali, in: Logo Digestive Diseases, 35: 36–42, 2017, PubMed
  • Lauche, R.; Janzen, A.; Lüdtke, R. et al.: Efficacia degli impiastri di olio di cumino nel trattamento della sindrome dell'intestino irritabile - Una prova incrociata controllata randomizzata, in: Digestion, 92 (1): 22-31, agosto 2015, PubMed
  • Larijani, Bagher; Esfahani, Mohammad Medhi; Moghimi, Maryam et al.: Prevenzione e cura della flatulenza dal punto di vista della medicina tradizionale persiana, in: Iranian Red Crescent Medical Journal, 18 (4): e23664, aprile 2016, pubblicazione online gennaio 2016, PMC


Video: GONFIORI ADDOMINALI e DISSENTERIA: come alimentarsi? (Febbraio 2023).