Notizia

Puoi davvero ascoltare più da vicino con gli occhi chiusi?

Puoi davvero ascoltare più da vicino con gli occhi chiusi?



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Mito sul banco di prova: ascolto più concentrato ad occhi chiusi?

Si dice spesso che le persone possano ascoltare più da vicino quando chiudono gli occhi. Qual è lo scopo di questa affermazione? I neuroscienziati dell'Università di Lubecca hanno messo alla prova questo mito.

Molte persone chiudono gli occhi per ascoltare attentamente. Ma sentiamo davvero meglio con gli occhi chiusi che con gli occhi aperti? Per rispondere a questa domanda, gli scienziati dell'Istituto di Psicologia dell'Università di Lubecca hanno esaminato le onde cerebrali durante l'ascolto ad occhi aperti e chiusi.

Ascolta solo una voce femminile o maschile

Secondo un messaggio, i partecipanti allo studio hanno sentito un numero di parole in laboratorio, che sono state pronunciate alternativamente da una voce maschile e femminile.

I soggetti avevano il compito di ascoltare solo una delle due voci e ignorare l'altra. Secondo le informazioni, questo compito è stato svolto con occhi aperti e chiusi.

Nel frattempo, i ricercatori hanno usato 64 piccoli elettrodi sulla superficie della testa per ricavare le onde cerebrali dei partecipanti usando l'elettroencefalografia (ELETTROENCEFALOGRAMMA).

I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista "Journal of Cognitive Neuroscience".

Gli alti e bassi ritmici delle onde alfa sono stati notevolmente aumentati

Gli scienziati hanno rapidamente trovato un chiaro schema nelle onde cerebrali: “Ogni volta che i partecipanti allo studio ascoltavano attentamente, le dimensioni delle cosiddette onde alfa aumentavano con circa 10 vibrazioni al secondo. Quando abbiamo ascoltato, le onde alfa sono diventate di nuovo più piccole ", spiega il leader dello studio Dr. Wöstmann dipinto.

I partecipanti allo studio sono stati in grado di aumentare significativamente gli alti e bassi ritmici delle onde alfa chiudendo gli occhi.

La chiusura degli occhi garantisce così una più chiara separazione dei segnali acustici rilevanti e dirompenti nel cervello.

Nessuna panacea per un migliore udito

Ma che dire del mito che la nostra performance di ascolto può essere aumentata con gli occhi chiusi?

Contrariamente a questo mito, la chiusura degli occhi in questo esperimento non ha avuto influenza su quanto i soggetti del test fossero in grado di indicare dopo il compito di ascolto se le singole parole numeriche dovevano essere osservate in anticipo o meno.

In un ulteriore esperimento, i ricercatori hanno confermato questo risultato: nel rumore di fondo, i partecipanti hanno riconosciuto un tono morbido con gli occhi aperti e con gli occhi chiusi.

Quindi i ricercatori sconsigliano di chiudere gli occhi durante l'ascolto? "Non necessariamente", afferma la psicologa Lea-Maria Schmitt.

“Se sei bravo ad ascoltare attentamente l'ascolto concentrato, allora dovresti. Tuttavia, la nostra ricerca mostra chiaramente che chiudere gli occhi non è in alcun modo una panacea per aumentare le prestazioni uditive oggettive. "(Annuncio)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde ai requisiti della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Università di Lubecca: ascolto più concentrato? (Accesso: 22 gennaio 2020), Università di Lubecca
  • Wöstmann, M., Schmitt, L.-M. e Obleser, J.: La chiusura degli occhi migliora l'attenzione uditiva? La chiusura dell'occhio aumenta la modulazione alfa-potenza attenta ma non le prestazioni d'ascolto; in: Journal of Cognitive Neuroscience, (pubblicato il 30 dicembre 2019), Journal of Cognitive Neuroscience



Video: Il bello dellincertezza 2 (Agosto 2022).