Notizia

Acidi grassi Omega-3: olio di semi di lino e di lino sano per il cuore e la digestione


Acidi grassi Omega-3: perché l'olio di semi di lino e i semi di lino sono così sani

L'olio di semi di lino e di semi di lino sono considerati veri supercibi. Non solo stimolano la digestione, ma contribuiscono anche alla prevenzione delle malattie cardiovascolari grazie agli acidi grassi omega-3 ipotensivi e antinfiammatori che contengono.

È noto da tempo che l'olio di semi di lino e di lino stimolano la digestione. Ma non solo: questi alimenti possono anche proteggere il cuore.

La fibra alimentare mette in moto l'intestino

Come spiega il Federal Center for Nutrition (BZfE), le piccole piante (Linaceae) sono una grande famiglia con oltre 200 specie. Questi includono quelli utilizzati per l'alimentazione umana, ma anche le specie coltivate per la produzione di olio per pitture e vernici.

Perfino gli abitanti di Troia godevano dei semi di lino. Ciò è documentato dai resti di semi di lino trovati durante gli scavi nelle anfore.

La fibra rigonfiabile si trova nelle bucce di lino, causando il movimento dell'intestino. I semi di lino hanno il loro effetto ottimale quando si aprono o frantumano facilmente.

Bevi sempre molto allo stesso tempo

Il seme di lino è un ingrediente popolare per muesli e impasti di pane. Nella cucina orientale, è tradizionalmente usato per porridge o zuppe.

Quando si mangiano semi di lino, è importante bere molto allo stesso tempo in modo che i semi si gonfino e le sostanze mucillaginose (che sono fibre solubili in acqua) possano sviluppare il loro effetto.

Se bevi troppo poco, possono facilmente verificarsi costipazione e gonfiore.

Effetto ipotensivo e antinfiammatorio

L'olio di semi di lino, che viene premuto dai semi di lino, ha un sapore nocciolato e leggermente aspro. È spremuto a freddo per il consumo umano per preservare i suoi preziosi acidi grassi insaturi.

Il residuo di stampa, che si chiama torta di semi di lino, è un ottimo mangime per animali perché è ricco di fibre e proteine ​​vegetali.

L'olio di semi di lino è principalmente noto per la sua alta percentuale di acido alfa-linolenico. Questo appartiene agli acidi grassi omega-3, che gli esseri umani non possono formare se stessi, ma devono ingerire con il cibo.

I nutrizionisti affermano che gli acidi grassi omega-3 includono effetti ipotensivi e antinfiammatori. Si dice che siano particolarmente efficaci nella prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Secondo il BZfE, la percentuale di circa il 55% di acido alfa-linolenico nell'olio di semi di lino è estremamente elevata per un olio vegetale. L'olio di colza, ad esempio, ha solo una quota del dieci percento.

Fornitori di erbe di acidi grassi omega-3

In passato, è stato sempre sottolineato che i pesci di mare in particolare forniscono acidi grassi omega-3. Ma alcuni anni fa, uno studio dell'Università di Jena ha dimostrato che oli vegetali come l'olio di semi di lino hanno anche il potenziale per proteggere la salute (del cuore), riferisce l'organizzazione senza scopo di lucro Carstens Foundation sul suo sito web.

Nell'ambito di questo studio, i partecipanti hanno consumato due cucchiai di olio di semi di lino ogni giorno per un periodo di otto settimane. Fu severamente vietato mangiare pesce durante questo periodo.

Rispetto all'inizio dello studio, circa otto volte più acidi grassi omega-3 sono stati trovati nel sangue dei soggetti del test dopo otto settimane. Anche i valori della pressione sanguigna e dei lipidi nel sangue sono stati ridotti.

L'olio di semi di lino è sensibile all'ossigeno e alla luce

Come spiega BZfE, l'olio di semi di lino è sensibile all'ossigeno e alla luce. Ecco perché l'olio viene solitamente offerto in piccole quantità in bottiglie di vetro marrone o verde. Dopo l'apertura, deve essere conservato in un luogo fresco e utilizzato rapidamente.

L'olio di semi di lino si sposa bene con muesli, piatti di quark e condimenti per insalata. L'olio dà cali e diffonde una nota fine e ricca di noci.

Le patate in camicia con cagliata e olio di semi di lino sono un piatto comune, salutare e delizioso nelle aree che un tempo erano tipiche del lino, in Lusazia e in Slesia. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde alle specifiche della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.


Video: Olio di lino 1 parte, proprietà benefiche e conservazione - Fraccon 67 (Giugno 2021).