Notizia

Gli acquisti di criceti a causa di disinfettanti al coronavirus e maschere respiratorie stanno diventando scarsi

Gli acquisti di criceti a causa di disinfettanti al coronavirus e maschere respiratorie stanno diventando scarsi



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Non conservare i disinfettanti: vengono utilizzati altrove!

La paura del diffuso virus corona ha spinto molte persone ad acquistare grandi quantità di disinfettanti e respiratori. Questi prodotti ora sono rari dove sono realmente necessari - nelle pratiche mediche e negli ospedali.

Molte persone insicure che hanno paura dell'infezione pensano che ci siano sempre nuove notizie sul virus corona - non fa male conservare alcune bottiglie di disinfettante. Ma questo fa male, dicono gli esperti di salute, perché i fondi mancano altrove.

Lavarsi accuratamente le mani è abbastanza!

Lavarsi le mani è sufficiente, specialmente nei periodi del nuovo coronavirus e della malattia Covid-19. "Stiamo parlando di virus nel nuovo virus corona che possono essere facilmente rimossi lavandosi accuratamente le mani", afferma la professoressa Iris Chaberny, direttrice dell'Istituto di igiene dell'ospedale universitario di Lipsia. A questo proposito, è anche inutile che la maggior parte delle persone faccia scorta di disinfettanti.

I disinfettanti sono più urgentemente necessari altrove

In effetti, può anche essere pericoloso se i disinfettanti sono scarsi - per le persone gravemente malate. "I disinfettanti sono urgentemente necessari altrove: il personale medico ne ha bisogno, non necessariamente a causa del virus corona, ma per combattere altri agenti patogeni e perché le cose devono essere fatte rapidamente nella pratica clinica quotidiana", sottolinea Chaberny. Non c'è sempre tempo per un accurato lavaggio delle mani.

I malati di cancro si affidano ai disinfettanti

Inoltre, ci sono persone gravemente malate che fanno affidamento su disinfettanti, ad esempio pazienti dopo la chemioterapia. "Sarebbe davvero fatale se non ci fossero più disinfettanti", sottolinea Chaberny.

Non mescolare i disinfettanti da soli

A causa della scarsità, le istruzioni per i disinfettanti automiscelati sono attualmente popolari su Internet. Il professor Chaberny è critico su questo approccio. Da un lato, la disinfezione con tali agenti è comunque superflua e ti rende persino negligente se non ti lavi le mani. D'altra parte, i disinfettanti automiscelati possono persino diventare pericolosi, ad esempio se non ci sono sostanze che reintegrano i lipidi nell'auto-miscela. "Quindi le mani si seccano e si screpolano, rendendole ancora più sensibili ai patogeni", avverte l'esperto di igiene.

Non farti prendere dal panico inutilmente

Anche se il nuovo virus Sars-CoV-2 è altamente contagioso, la maggior parte delle persone colpite ha un'infezione lieve - simile a raffreddore o influenza. Di solito non è necessario un ricovero in ospedale. Invece, una malattia di Covid 19 può essere curata a casa. Per ulteriori informazioni, consultare l'articolo: Trattamento di Covid-19 con rimedi casalinghi a domicilio. (vb; fonte: dpa / tmn)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Truffe, mascherine e disinfettanti. Istruzioni per luso - La vita in diretta 25022020 (Agosto 2022).