Notizia

Coronavirus: sono previsti contributi più elevati per le compagnie di assicurazione sanitaria e le compagnie di assicurazione sulla vita?

Coronavirus: sono previsti contributi più elevati per le compagnie di assicurazione sanitaria e le compagnie di assicurazione sulla vita?



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il virus Corona pesa sui mercati dei capitali

Guido Bader è presidente del consiglio dell'Associazione attuariale tedesca (DAV). Fornisce una prospettiva se la crisi globale del virus corona influenzerà i contributi dell'assicurazione sanitaria e sulla vita. Secondo l'esperto, non è prevedibile un effetto diretto. Tuttavia, il virus corona sembra indebolire indirettamente il mercato azionario. Ciò potrebbe a sua volta riflettersi nei contributi.

La diffusione del coronavirus sta gravando sull'assicurazione sanitaria privata e sulla vita. Tuttavia, sono soprattutto gli effetti indiretti a destare preoccupazione per l'industria, ha affermato Bader. Tuttavia, non sono previsti aggiustamenti dei premi nel prossimo futuro.

Non è previsto un effetto diretto

Secondo gli esperti del settore, i clienti dell'assicurazione sanitaria privata non devono preoccuparsi di un aumento del premio dovuto al solo virus corona. "Penso che un adeguamento al premio a partire dal 1 ° gennaio 2021 a causa del solo virus sia improbabile", afferma Bader. "I benefici dell'assicurazione sanitaria privata per i casi di nuova malattia polmonare sono finora paragonabili a quelli di un'onda influenzale più forte", ha spiegato l'attuario.

Sono previsti focolai più grandi

Tali sviluppi hanno un prezzo nei premi e sono sostenuti di conseguenza con il capitale di rischio. Se i premi nell'assicurazione sanitaria privata (PKV) possano aumentare per altri motivi dipende dalla rispettiva tariffa e attualmente non è prevedibile.

I premi per l'assicurazione sulla vita sono in aumento?

Bader inoltre non vede rischi importanti per l'assicurazione sulla vita dall'aumentare dei decessi dovuti alla malattia polmonare. "Gli assicuratori sulla vita possono facilmente coprire questi rischi", sottolinea Bader, che è anche membro del consiglio dell'assicurazione sulla vita di Stoccarda. Secondo i dati attuali, il tasso di mortalità per pazienti fino a 60 anni è relativamente moderato. I giovani in particolare hanno spesso un'assicurazione sulla vita con protezione della morte. I parenti ricevono denaro dall'assicurazione in caso di morte.

Le persone anziane hanno spesso diversi tipi di assicurazione rispetto ai giovani

Al contrario, secondo Bader, gli anziani hanno principalmente un'assicurazione pensionistica privata o un regime pensionistico aziendale. La morte di una persona assicurata con tale disposizione privata non grava sugli assicuratori.

Lo sviluppo dei tassi di interesse potrebbe comportare contributi più elevati

Il settore è particolarmente preoccupato per lo sviluppo dei tassi di interesse sui mercati dei capitali a seguito del nuovo virus corona. "Il recente taglio dei tassi da parte della Federal Reserve americana e possibilmente passi simili da parte della BCE ci hanno danneggiato ancora di più nella fase a basso tasso di interesse", spiega Bader. "L'emergenza negli investimenti sta rendendo nuovamente gli assicuratori sulla vita sempre più difficili." Questo è più un onere per l'industria che un possibile aumento delle morti.

Alti impegni del passato possono essere difficili da raggiungere

Nel crollo dei tassi di interesse che dura da anni, gli assicuratori sulla vita trovano sempre più difficile assumere gli elevati impegni del passato. Il risultato: l'interesse per il classico della vecchiaia è in calo da qualche tempo. Allo stesso tempo, gli assicuratori hanno dovuto rimettere i soldi dal 2011 al fine di salvaguardare le alte promesse dei vecchi contratti. Questo denaro non può essere distribuito ai clienti. (vb; fonte: dpa)

Leggi anche:

  • Coronavirus: sintomi, contagio e prevenzione
  • Coronavirus: quali misure saranno prese per contenerlo?
  • Coronavirus: situazione attuale - Oltre 500 covati 19 casi in Germania

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Coronavirus: qual è la lezione da imparare (Agosto 2022).