Notizia

Menopausa: l'attività fisica protegge dalla depressione


In che modo le donne in menopausa possono proteggersi dalla depressione?

Le donne possono manifestare sintomi depressivi durante la menopausa. Questo rischio può essere ridotto se le donne in menopausa hanno un alto livello di attività fisica. L'attività fisica è associata a sintomi meno depressivi e ad una maggiore soddisfazione della vita.

Un recente studio dell'Università di Jyväskylä in Finlandia ha scoperto che un aumento dell'attività fisica può proteggere le donne in menopausa dai sintomi depressivi. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista in lingua inglese "Menopausa".

Tre fasi della menopausa

La menopausa si verifica in media tra i 46 e i 52 anni e significa l'invecchiamento del sistema riproduttivo di una donna, che ha effetti di vasta portata su molte funzioni corporee. Il passaggio alla menopausa è diviso in tre fasi: la premenopausa inizia da cinque a dieci anni prima della menopausa con una graduale irregolarità nel ciclo mestruale, la perimenopausa è il tempo prima dell'ultima mestruazione quando la funzione delle ovaie svanisce notevolmente e la postmenopausa è il tempo dopo l'ultima mestruazione.

Benessere ridotto in menopausa

I ricercatori hanno analizzato possibili relazioni tra la menopausa e la salute mentale nelle donne di mezza età e hanno scoperto che "le donne in postmenopausa avevano più sintomi depressivi rispetto alle donne in peri- o in premenopausa", ha detto l'autore dello studio Dmitriy Bondarev dell'Università di Jyväskylä in un comunicato stampa. Indipendentemente dallo stato della menopausa, tuttavia, sono stati notati effetti positivi dell'attività fisica sul benessere.

Effetti di una maggiore attività fisica

I risultati dello studio mostrano che l'attività fisica è generalmente benefica per il benessere mentale nelle donne di mezza età, riferisce il team di ricerca. Un alto livello di attività fisica è associato a sintomi meno depressivi, una maggiore soddisfazione di vita e un atteggiamento di base più positivo nelle donne in menopausa.

Le donne fisicamente attive erano più felici della propria vita

"Le donne fisicamente attive avevano meno sintomi depressivi, avevano valori di affetto positivi più elevati ed erano più felici della vita rispetto alle donne inattive", continua Dmitriy Bondarev. Essere fisicamente attivi durante la transizione verso la menopausa può aiutare a resistere all'influenza negativa della menopausa sulla psiche e a rafforzare il benessere psicologico positivo, riassume l'esperto.

Sono stati valutati i dati di oltre 1.000 donne

Il presente studio fa parte dello studio ERMA (regolamento estrogenico dell'apoptosi muscolare), in cui sono state coinvolte oltre 1.000 donne di età compresa tra 47 e 55 anni. Nel presente studio, la fase della menopausa è stata determinata dalle concentrazioni sieriche di ormoni e dai diari mestruali. I partecipanti hanno dichiarato che il loro benessere mentale e la loro attività fisica sono stati dati. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde ai requisiti della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Bondarev, Dmitriy MSc; Sipila, Sarianna PhD; Finni, Taija PhD; Kujala, Urho M. PhD; Aukee, Pauliina PhD et al.: Il ruolo dell'attività fisica nel legame tra lo stato della menopausa e il benessere mentale, in Menopausa (Volume 27 pubblicato, Numero 4, Pagina 398-409, aprile 2020), Menopausa
  • L'attività fisica contribuisce al benessere mentale positivo nelle donne di mezza età nonostante il loro stato di menopausa, Università di Jyväskylä (pubblicata il 1 aprile 2020), Università di Jyväskylä



Video: Limportanza dello sport per combattere ansia e depressione (Ottobre 2021).