Notizia

COVID-19: Come pulire correttamente le maschere protettive

COVID-19: Come pulire correttamente le maschere protettive



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Come si puliscono le maschere protettive COVID-19?

L'ozono o l'ossigeno attivato sembrano essere adatti per l'efficace sterilizzazione e pulizia delle maschere per la protezione da COVID-19. Quando si riutilizzano le maschere protettive, è particolarmente importante che siano sterilizzate per garantire una protezione ottimale.

Un editoriale sulla pulizia delle maschere protettive pubblicato dal College of Medicine dell'Università di Toledo spiega quali misure per la sterilizzazione hanno più successo. L'editoriale è stato pubblicato sulla rivista in lingua inglese "The Open Dermatology Journal".

Mancanza di maschere negli ospedali

La pandemia COVID-19 rappresenta un'enorme sfida per i sistemi sanitari di tutto il mondo - compresi ospedali, studi medici, personale medico e forniture mediche - un esempio molto vivido è la mancanza di attrezzature e kit preventivi, tra cui le cosiddette maschere N95 . La mancanza di maschere N95 negli ospedali ha costretto molti ospedali locali a usare anche maschere normali.

A volte le maschere devono essere riutilizzate

Un grave problema per le persone in ambito sanitario e ospedaliero è il modo migliore per sterilizzare (pulire) le maschere per l'uso in modo che siano pronte per il riutilizzo, se necessario. Un editoriale ha ora descritto come è possibile ottenere una sterilizzazione così efficace.

Gli agenti chimici per la sterilizzazione sono particolarmente adatti

Dr. Craig G. Burkhart della Facoltà di medicina dell'Università di Toledo College of Medicine definisce nel suo editoriale un metodo adatto per la sterilizzazione di maschere protettive. A suo avviso, la migliore soluzione detergente per maschere protettive è il trattamento con agenti chimici per la sterilizzazione.

La sterilizzazione con ozono è molto efficace

Tali agenti agiscono, ad esempio, uccidendo tutti i batteri, funghi e virus attraverso processi ossidativi. La cosiddetta sterilizzazione con ozono è un metodo molto efficace per sterilizzare le maschere, riferisce l'esperto.

Come funziona la pulizia con ozono?

L'ozono o l'ossigeno attivato (O3) è un agente sterilizzante che ha già dimostrato successo nell'uccidere batteri, funghi, virus e protozoi in passato. Quando si combattono i virus, l'ozono si diffonde fino all'acido nucleico nel suo guscio proteico e quindi danneggia e uccide i virus. L'ossigeno attivato distrugge l'inviluppo lipidico insaturo del virus rompendo la configurazione esistente del legame multiplo, spiega l'autore dell'editoriale.

Il virus non può sopravvivere senza una busta lipidica

Poiché il contenuto principale del virus non può sopravvivere senza un guscio lipidico intatto, il virus viene ucciso. Il virus COVID-19 è uno di questi virus che non è in grado di sopravvivere senza il suo involucro lipidico e ha un involucro lipidico insaturo che circonda il contenuto principale.

Quali virus rispondono al processo?

Altri virus che non sono in grado di resistere all'ossigeno attivato includono, ad esempio, poliovirus 1 e 2, rotavirus umano, virus norwalk, parvovirus e vari virus dell'epatite, spiega il Dr. Burkhart.

Le conoscenze acquisite finora sulla sterilizzazione delle maschere contribuiranno, si spera, al fatto che anche la protezione contro COVID-19 può essere migliorata nella pratica, sottolinea l'esperto. La protezione delle persone in ambito sanitario e ospedaliero è particolarmente importante, poiché queste persone sono esposte ad un aumentato rischio di infezione ogni giorno sul lavoro. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde ai requisiti della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Craig G Burkhart: I disinfettanti all'ozono come il disinfettante SoClean CPAP possono essere usati per sterilizzare i tessuti e le maschere n95 nella protezione contro COVID-19, nell'Open Dermatology Journal (pubblicato il 27 aprile 2020, volume 14, pagina 14), The Open Dermatology Journal


Video: INFERMIERI online. COVID 19. MASCHERINA CHIRURGICA. FFP2-FFP3? QUALE USARE? CORONAVIRUS #01 (Agosto 2022).