Notizia

Cancro alla prostata: test più efficace per Outlook

Cancro alla prostata: test più efficace per Outlook


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Una svolta nella diagnosi del cancro alla prostata?

Un nuovo tipo di test che utilizza zuccheri complessi sembra essere in grado di identificare il cancro alla prostata prima e con maggiore precisione. Ciò potrebbe portare a un miglioramento del tasso di sopravvivenza per il cancro alla prostata.

Un recente studio dell'Università di Birmingham ha testato un test che utilizza lo zucchero per diagnosticare precocemente il cancro alla prostata. I risultati del lavoro di ricerca sono stati pubblicati sulla rivista in lingua inglese "Advanced Functional Materials".

Lo zucchero per diagnosticare il cancro?

Il nuovo test funziona rilevando lo zucchero (i cosiddetti glicani) nel sangue. Questi zuccheri sono legati alle molecole proteiche, che sono anche chiamate PSA. È già noto che il PSA cambia quando il cancro è presente nel corpo. Alcuni tipi di glicani sono associati a vari tipi di tumore, ma finora non esiste alcuna tecnologia per rilevare in modo affidabile, tempestivo e sufficientemente specifico i glicani, secondo i ricercatori.

Il nuovo test rileva efficacemente i glicani

Il team della School of Chemical Engineering dell'Università di Birmingham ha ora sviluppato una tecnica in grado di rilevare glicani correlati al cancro con una precisione senza precedenti. Questa nuova tecnologia è già stata brevettata.

Solo quattro dei 56 glicani sono associati al cancro alla prostata

Ciò che è particolarmente interessante del nuovo test è la capacità di localizzare glicani con una specificità molto elevata. 56 diversi zuccheri possono essere legati a una molecola di PSA, ma solo quattro di loro sono associati al cancro alla prostata, i ricercatori riportano. Il nuovo test consente di identificare con certezza questi quattro zuccheri. Il numero di glicani identificato in questo modo mostra non solo se il cancro è presente, ma anche quanto sia aggressivo o avanzato il cancro.

Quanto sono comuni i risultati errati nei test del cancro alla prostata?

È urgentemente necessario un nuovo test per il carcinoma prostatico in quanto gli attuali test sono in grado di fornire solo un'indicazione di un aumento del livello di PSA nei campioni di sangue. Tuttavia, ciò può portare a risultati falsi positivi in ​​circa il 50 percento dei casi. Questo perché il PSA di un uomo può aumentare per una serie di motivi. Il gruppo di ricerca spiega, tuttavia, che questi motivi non devono necessariamente essere correlati al cancro. Inoltre, circa il 25 percento degli uomini con carcinoma della prostata non ha un livello elevato di PSA. Il test non può diagnosticare la malattia in queste persone.

Risultati errati portano a indagini non necessarie

Molti uomini sottoposti al test del PSA ottengono una diagnosi errata, il che significa che vengono inviati a ulteriori test più invasivi, che possono essere molto stressanti per gli uomini colpiti e comportare costi sanitari elevati.

I glicani consentono una diagnosi più precisa

È altrettanto preoccupante che molti uomini che soffrono di cancro alla prostata abbiano bassi livelli di PSA, che non sono facili da determinare nei test. Misurando i glicani, tuttavia, è possibile effettuare diagnosi molto più precise. Non solo il cancro può essere riconosciuto in una fase precedente, ma anche quanto sia aggressivo il cancro.

La nuova tecnologia può anche rilevare il carcinoma ovarico?

Il team spera di utilizzare la tecnologia per diagnosticare altri tumori e ha già iniziato a sviluppare un test del cancro ovarico. Il cancro ovarico viene in genere diagnosticato in una fase molto avanzata, il che significa che le opzioni di trattamento sono spesso molto limitate e il tasso di sopravvivenza è quindi molto basso, spiegano i ricercatori.

Conclusione dello studio

La diagnosi precoce e accurata del carcinoma prostatico è fondamentale per garantire che la malattia possa essere curata con successo. Il nuovo test consente una diagnosi precoce e aiuta a valutare quanto sia aggressivo il cancro alla prostata. Ciò consente anche di trarre conclusioni su quali persone hanno urgentemente bisogno di cure e per le quali il cancro è meno aggressivo, in modo che possa essere necessaria solo un'osservazione, secondo i ricercatori. (come)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Questo testo corrisponde alle specifiche della letteratura medica, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato controllato dai medici.

Swell:

  • Stefano Tommasone, Yazmin K. Tagger, Paula M. Mendes: targeting per oligosaccaridi e glicoconiugati mediante impalcature di legame superselettivi, in materiali funzionali avanzati (pubblicato il 28 maggio 2020), materiali funzionali avanzati


Video: Si fanno troppi esami per scoprire eventuali tumori? (Febbraio 2023).