Notizia

Weed Academy: usa le erbe selvatiche della natura


Le erbe selvatiche sono spesso erroneamente etichettate come erbacce

Il termine erbacce innesca l'orrore per molti giardinieri hobby. Tuttavia, il termine è in realtà una "cattiva idea" perché implica che le erbacce non sono erbe. Invece, puoi trovare molte piante sane e utilizzabili, specialmente tra le erbacce. Uno "specialista delle infestanti" fornisce alcuni esempi.

L'erba non è fastidiosa per Peter Franke, ma gustosa e salutare. Anche il raccolto di rugiada mattutina mantiene in forma il 66enne. Il Wahl-Spreewälder raccoglie e presenta la sua capitale del divertimento in una cantina a volta.

Visita al "Un-Herb Shop"

Peter Franke si trova di fronte al suo "Un-Kraut-Shop" nell'hotel "Zum Stern" a Werben (Spree-Neiße) nel mezzo di una montagna di rami di sambuco e taglia i fiori bianchi aromatici e profumati. La sua giornata inizia presto alle 6 del mattino con la raccolta di fiori, erbe e foglie. "Devi raccoglierli nella rugiada del mattino, quindi rimangono freschi per la lavorazione", dice il 66enne e porta una grande ciotola di fiori nel suo negozio a volta con cantina.

Lì, un'aromaterapia inaspettata e concentrata attende il visitatore: fiori di tiglio, fiordalisi e lillà sono bloccati in dozzine di sacchetti di carta. Le note speziate provengono da salvia, ribwort o achillea. Le erbe del prato pendono secche e legate agli scaffali. Mirtilli secchi, bacche di ginepro e aronia attendono la lavorazione. Fiale con sciroppo, oli, aceto, miscele di foglie per tè o additivi per il bagno completano la gamma. Nessuna "erba" sembra essere cresciuta che il cuoco esperto non conosce.

Giersch è una bomba vitaminica e minerale

L'erba più ostinata è il vero amore di Franke: l'avidità, che molti giardinieri conoscono come una piaga a malapena gestibile, è una bomba vitaminica e minerale. È meglio mangiare che sterminare ”, è il suo motto. L'avidità ha il sapore del prezzemolo e della carota, appartiene a ogni miscela di erbe aromatiche ed è popolarmente conosciuta come "Zipperleinkraut". Aiuta contro reumatismi, gotta e artrosi, oltre a cistite e scottature solari, afferma il 66enne, il cui marchio di fabbrica è un cappello di paglia chiaro con gioielli a base di erbe.

Conoscenza vegetale tradizionale

Il nativo della Turingia ha avuto le sue conoscenze da sua madre. "Sono cresciuto con esso. Non c'era molto da comprare negli anni del dopoguerra. Ecco perché ci nutriamo principalmente della natura ", ricorda Franke. È iniziato all'inizio della primavera con le prime erbe, ad aprile sono state aggiunte delicate foglie di betulla e a maggio la raccolta si è conclusa con i cinorrodi. La conoscenza fin dall'infanzia lo ha accompagnato anche più tardi, dice Franke. Ma è stato solo dieci anni fa che ha realizzato un sogno con una fabbrica di erbe, dice il 66enne. 25 anni fa, venne allo Spreewald "per amore".

Rafforza la vitalità con erbe selvatiche

“Il piatto nazionale della zona è la cagliata di erbe con olio di semi di lino. La principale area di coltivazione del rafano si trova nello Spreewald. A proposito, non esiste un antibiotico migliore ", afferma Franke. La Spreewald e la sua passione erboristica andarono bene insieme. Voleva mantenere la conoscenza degli effetti curativi di questi prodotti naturali. Diversi libri di cucina con lui come coautore sono già stati pubblicati. L'ultimo lavoro sulla farmacia verde di Spreewald, che ha scritto insieme a un farmacista, sarà presto pubblicato. La salute che puoi assaggiare e il cibo come terapia è il più recente credo di Franke, specialmente ai tempi di Corona, come sottolinea. "Le erbe selvatiche rafforzano i nostri poteri vitali, di cui ora abbiamo così tanto bisogno."

Formazione alla "Weed Academy"

Il fan delle erbe ha cucinato con celebrità e colleghi nella sua Spreewald Cooking Academy. La sua "accademia delle infestanti" ha visitato urologi e altri professionisti medici. Ora sta organizzando seminari sull'uso di piante medicinali, lavorazione e conservazione o il suo gossip sul caffè con caffè tarassaco e wafer alle erbe nella grande sala del suo hotel "Zum Stern".

L'ambasciatore dell'erbaccia dello Spreewald

“Franke è un vero ambasciatore per Spreewald e i suoi prodotti. Sono richiesti ingredienti freschi dell'orto e del campo. E anche le erbacce possono essere trasformate in piatti gustosi e salutari, come dimostra ", sottolinea Birgit Kunkel, portavoce di Tourismus Marketing Brandenburg GmbH (TMB). Anche la regione e il cibo sano diventerebbero argomenti sempre più importanti nel turismo.

Verdure ed erbe dimenticate

"Sono una persona felice perché mi è stato permesso di provare molto nella mia vita", sottolinea Franke. Riscoprire vecchi tipi di verdure ed erbe è semplicemente eccitante. "La crisi di Corona ci ha mostrato quanto sia importante avviare i nostri cicli economici", afferma il 66enne, che lavora con quasi 20 produttori agricoli nello Spreewald.

Consiglio interno di Topinambur

L'erborista giura per il sano tubero di topinambur, che trasforma in patatine. "Nessun altro tubero è così benefico per lo stomaco e l'intestino." Il topinambur è adatto anche ai diabetici come sostituto dello zucchero.

Lienig Wildfruchtverarbeitung coltiva 100 ettari della pianta dal distretto di Zabener di Dabendorf e li trasforma in alimenti per bambini, integratori alimentari, succhi di verdura e alimenti per animali domestici. “Le sostanze vitali sane sono un vero mercato. Da quando Franke ha colpito il nervo dei tempi e lo fa conoscere in modo molto autentico ", aggiunge il direttore generale Frank Lienig. Entrambi stanno lavorando insieme su un nuovo "Un-Kraut-Schorle", che, secondo Liebig, potrebbe diventare un nuovo, autentico prodotto Spreewald. (vb; fonte: Jeanette Bederke, dpa)

Ulteriori suggerimenti per l'uso di erbe selvatiche possono essere trovati nella nostra categoria "piante medicinali".

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: HOW TO SMASH WEED INTO DABS (Giugno 2021).